12
ottobre

Tale e Quale Show in Polonia celebra l’Italia: l’imitazione dei Maneskin spopola – Tutti i video dello show

Tale Quale Show Polonia, imitazione di Damiano dei Maneskin

In Polonia sono “fuori di testa” per l’Italia. E per la sua musica. Il nostro Paese e i suoi più popolari cantanti sono stati infatti i protagonisti di una particolarissima puntata di Twoja Twarz Brzmi Znajomo, la versione polacca di Tale e Quale Show in onda su Polsat. Nel programma, trasmesso lo scorso 8 ottobre, i concorrenti hanno dovuto interpretare al meglio alcuni artisti italiani noti nel panorama internazionale, da Raffaella Carrà ai Maneskin. Ovviamente lo hanno fatto cantando nella nostra lingua, vestiti e truccati in modo da assomigliare agli originali interpreti. Ne è uscito un vero e proprio omaggio alla tradizione canora tricolore.

Lo schema del programma, prodotto da Endemol Shine Polonia, ha ricalcato l’omologo format in onda su Rai1. Così, davanti ai giudici della trasmissione, sono sfilati uno ad uno i sosia di Zucchero, Adriano Celentano, Raffaella Carrà, Eros Ramazzotti, Francesco Napoli, Tiziano Ferro, Damiano dei Maneskin e Angela dei Ricchi e Poveri. Come è andata? Tra imitazioni più riuscite e altre decisamente meno, a vincere la puntata è stata l’interpretazione di Damiano dei Maneskin offerta dall’attore Chris Cugowski.

Il giovane protagonista, già tra gli interpreti della serie tv Netflix Bridgerton, ha proposto un’esibizione effettivamente parecchio riuscita, sia nella voce sia nelle movenze. Chris, che è figlio d’arte (suo padre è il cantante polacco Krzysztof Cugowski) ha intonato Zitti e buoni, il brano con cui i Maneskin hanno trionfato all’Eurovision Song Contest 2021. La somiglianza con il cantante italiano ha portato l’attore a imporsi meritoriamente sugli altri concorrenti dello show. Dalla performance più riuscita passiamo a quella più scadente: quella della attrice Klara Williams nei panni di Adriano Celentano. Difficoltoso per la giovane riuscire ad emulare l’inconfondibile voce del Molleggiato, del quale peraltro non aveva nemmeno lontanamente le sembianze.

Coraggiosa ma non esattamente somigliante pure l’imitazione di Raffaella Carrà, in questo caso affidata ad un uomo, il cantante e giornalista polacco Robert Janowski. Apprezzabile l’omaggio, meno la performance.

La cantante Kasia Łaska si è confrontata con Francesco Napoli, la giornalista Paulina Sykut-Jeżyna con Angela dei Ricchi e Poveri.

Da apprezzare lo sforzo dell’attrice Barbara Kurdej-Szatan nell’interpretare la voce blues di Zucchero.

Curiosi i tentativi degli attori Tomasz Ciachorowski e Adam Zdrójkowski di imitare rispettivamente Eros Ramazzotti e Tiziano Ferro. I due concorrenti, però, non sono riusciti a riprodurre le tipiche vocalità dei due artisti nostrani, noti proprio per il loro particolare timbro.



Articoli che potrebbero interessarti


tv bielorussa maneskin
TV Bielorussia contro i Maneskin: «Un bestiario dei pervertiti, omosessuali degenerati, spazzatura che sa di Aids» – Video


Milly Carlucci
Ballando con le Stelle riparte da Raffaella Carrà


Alessandro Cattelan, Da Grande
Cattelan dimentica la Carrà: «Non l’ho mai incontrata». Ma non è così – Video


Tale e Quale Show
Blackface a Tale e Quale Show: la toppa è peggio del buco

1 Commento dei lettori »

1. Marco3.0 ha scritto:

12 ottobre 2021 alle 13:32

Sono andato a guardare l’interpretazione di Damiano dei Måneskin fatta a Tale e Quale Italiano: Polonia – Italia 1 a 0.
Davvero imbarazzante la Parietti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.