3
settembre

Giletti a La7 per altri due anni. Deo gratias: la prossima estate ci risparmierà la solita tarantella sul suo futuro

Massimo Giletti

La vera notizia è che, l’anno prossimo, Massimo Giletti ci risparmierà la consueta tarantella sul suo incerto futuro professionale. Il conduttore piemontese ha infatti siglato un rinnovo biennale con La7, dove continuerà a condurre Non è L’Arena. In autunno, però, la trasmissione non andrà più in onda la domenica ma traslocherà al prime time del mercoledì.

Sento in modo profondo il legame con Cairo, che mi ha sempre lasciato assoluta libertà. Così rinnovo la fiducia a La7. Ho chiesto di andare in onda il mercoledì perché amo affrontare nuove sfide

ha commentato il conduttore, come si legge in una nota dell’emittente terzopolista, intestandosi la volontà di lanciarsi nell’agone infrasettimanale. Con Urbano Cairo, insomma, è bastata una stretta di mano e di colpo si sono diradate le nebbie che lo stesso giornalista aveva evocato in merito al proprio futuro televisivo.

Questa è stata l’ultima puntata di Non è L’Arena. Sono stati quattro anni straordinari su La7“, aveva affermato a giugno, lasciando intendere che si trattasse di un addio. Poi, ospite a Cartabianca, aveva fatto una sviolinata al servizio pubblico (“In Rai mi sento a casa“) e tirato stoccate a Gruber, Floris e Formigli. I colleghi che, ora, avrà accanto per altri due anni.

Alla fine, dopo le allusioni, le riflessioni e le frecciate, Giletti ha scelto di nuovo La7. Con somma soddisfazione dell’editore Urbano Cairo, che ha celebrato il rinnovo così:

Massimo Giletti è un numero uno, che ha la tv nel suo dna. Con noi ha fatto benissimo fin dal suo arrivo nel 2017, con risultati eccellenti alla domenica. Ha firmato importanti inchieste giornalistiche e con le sue battaglie porta sempre un grande contributo alla giustizia e alla legalità del Paese. Con Massimo si è sviluppato un ottimo rapporto personale che sono felice possa proseguire nei prossimi anni“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Giletti
Giletti e La7, addio saltato. «Non è L’Arena» torna ad ottobre


Massimo Giletti - Non è L'Arena
Giletti torna su La7 con uno speciale di «Non è L’Arena». Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?


Massimo Giletti, Non è L'Arena
Giletti, addio a La7 e Non è L’Arena: «Ultima puntata di quattro anni importanti». Tornerà in Rai?


Non è L'Arena
Agcom richiama Giletti sul caso Genovese: «Spettacolarizzazione, amplificata la sofferenza delle giovani donne»

1 Commento dei lettori »

1. Patrick ha scritto:

4 settembre 2021 alle 00:12

Certo, sente il legame con Cairo, perché ormai è l’unico che lo fa lavorare. Perlomeno l’estate prossima non dovremo più sorbirci i suoi continui finti interessi da parte della Rai per riaverlo, perché di sicuro la Rai non ci ha mai più pensato a lui, lo ha solo logorato la fama che ormai non ha più.

Ma magari ora inizia a rendersene conto e a smetterla con sta manfrina continua.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.