10
agosto

E’ morto il doppiatore Giorgio Lopez. Era la voce di Danny DeVito, John Cleese, Dustin Hoffman e del dottor Nowzaradan di Vite al Limite

Giorgio Lopez

Giorgio Lopez

Addio a Giorgio Lopez, doppiatore napoletano e fratello maggiore di Massimo Lopez. E’ morto nella giornata di oggi, martedì 10 agosto 2021, a Roma all’età di 74 anni.

Nel doppiaggio nostrano è stato e rimane una delle voci più note. E’ lui, infatti, a “far parlare in italiano” Danny DeVito, John Cleese e – da quando è morto Ferruccio Amendola, nel 2001 – Dustin Hoffman. Ha prestato la voce, tra gli altri attori, anche a John Hurt, Ian Holm, Bob Hoskins e Pat Morita nella serie di Karate Kid, oltre a Groucho Marx in molti ridoppiaggi. Inoltre, è lui a doppiare per il docureality di Real Time Vite al Limite il dottor Younan Nowzaradan, chirurgo statunitense noto per l’aiuto a persone gravemente obese.

Le cause della sua morte non sono state rese note. Di recente, in un post su Facebook, lamentò la mancata vaccinazione contro il Covid nonostante fosse affetto da diverse patologie. Lascia due figli, Gabriele e Andrea, anche loro doppiatori.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Manni
Il regista di La7 Massimo Manni trovato morto in casa. Si indaga per omicidio


nicoletta orsomando
E’ morta Nicoletta Orsomando


Raffaella Carrà - Tuca Tuca
Raffaella Carrà: le sigle televisive della sua carriera – Video


Raffaella Carrà
Raffaella Carrà, una malattia «aveva da tempo attaccato il suo corpo»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.