3
agosto

Serie A, su Rete4 due prime serate speciali seguiranno l’avvio del Campionato

Sport Mediaset

Il Campionato di Serie A, per Mediaset, inizia su . Pur concentrandosi sulla Champions League (di cui trasmetterà 121 partite all’anno, compresa la finale, per le prossime tre stagioni) e sulla novità Coppa Italia, il Biscione seguirà l’avvio della massima divisione professionistica di calcio in Italia con due speciali appuntamenti di prima serata in onda proprio sul canale diretto da Sebastiano Lombardi.

Come comunicato dalla stessa Mediaset, gli speciali andranno in onda domenica 22 e domenica 29 agosto in occasione della prima e della seconda giornata di Campionato. L’appuntamento seguirà l’esordio delle 20 squadre coinvolte, chiaramente con una particolare attenzione alle big che in questa stagione scenderanno in campo con un nuovo allenatore (come Inter, Juve, Roma e Napoli) e con nuovi acquisti per rimpolpare la rosa dei titolari.

Quella dedicata alla Serie A, però, su Rete4 sarà soltanto una parentesi. Almeno per ora. Il canale generalista deputato a commentare il Campionato, infatti, sarà ancora Italia1, che dal 13 settembre tornerà ad ospitare – in seconda serata al lunedì – “Tiki Taka – La Repubblica del Pallone“. Il bar sport televisivo riaprirà per la stagione consecutiva condotta da Piero Chiambretti, che lo scorso settembre aveva preso il posto di Pierluigi Pardo.

L’esperimento di inizio Campionato su Rete4 rientra nelle novità presentate da Mediaset per la sua nuova stagione di trasmissioni sportive. L’emittente ha acquistato per la propria squadra il telecronista Riccardo Trevisani, in arrivo da Sky.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Pressing
Pressing continua anche dopo la pausa del campionato


feste mediaset
Natale di film per i canali Mediaset


La Pupa e il Secchione e Viceversa
Mediaset, palinsesti gennaio/marzo 2022 – Italia 1 trasloca Freedom al lunedì e Le Iene al mercoledì. Arrivano Ritorno a Scuola, pupe e secchioni


Var
Serie A, gli arbitri non parleranno in tv. Ma si valuta di far ascoltare le conversazioni col Var

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.