5
luglio

Che fine faranno le favolose creaturelle di Barbara D’Urso?

Karina Cascella, Paola Caruso, Giovanni Ciacci, Elena Morali

Karina Cascella, Paola Caruso, Giovanni Ciacci, Elena Morali

Con la chiusura di Live – Non è la D’Urso e Domenica Live e, come DM anticipato, il ridimensionamento di Pomeriggio Cinque, c’è qualcuno che vive un autentico dramma televisivo. No, non ci riferiamo stavolta a Barbara D’Urso ma alle sue “creaturelle”, una lunga schiera di ospiti fissi spacciati per autorevoli e qualificati opinionisti. Roba che, a ripensarci, vengono i brividi!

Che fine faranno da settembre tutti quei personaggi a cui Videonews ha consentito per anni di scaldare poltrone e sfere, dare fiato a bocche più o meno rifatte e “regalare” ai telespettatori momenti anche da far vergognare (ed è successo!) i vertici Mediaset? Molti, ne siamo certi, si reinventeranno influencer, in un mondo, quello social, che è il nuovo ufficio di collocamento per chi cerca un vero impiego.

Brutte stories, è il caso di dire, per un parterre del calibro di Karina Cascella, Francesca De Andrè, Paola Caruso, Eva e Mercedesz Henger, Loredana Fiorentino (meglio nota come “la Favolosa” mamma di Luigi Mario Favoloso o “quella che sfilava” a Live), Elena Morali, Francesca CiprianiGiovanni Ciacci, Alberico Lemme, Daniele Interrante, Floriana Secondi, Guendalina Tavassi, Biagio D’Anelli, Emanuela Tittocchia e chi più ne ha più ne metta. Ma fermiamoci qua: possono anche bastare!

Faranno di tutto per finire in qualche reality? Oppure saluteranno per sempre il piccolo schermo? Giovanni Ciacci, ad esempio, ha tentato entrambe le strade: il suo “straziante” addio alla tv nell’ultima puntata di Ogni Mattina è arrivato – BOOM di DM – dopo aver sostenuto il provino per il prossimo Grande Fratello Vip.

Qualunque sia il futuro che li attende, auguriamo loro il meglio, convinti che il peggio l’abbiano già dato. “Chiudere, chiudere. E salutame a soreta”, direbbe qualcuna.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Barbara D'Urso
Barbara D’Urso verso La Pupa e il Secchione


Federica Panicucci, Barbara D'Urso
BOOM! D’Urso confermata, Panicucci verso l’addio al daytime


Storie Italiane
Rossano Rubicondi non sarebbe morto per un melanoma: il padre svela un’altra causa di morte dalla D’Urso e litiga con la Daniele – Video


Pomeriggio Cinque
Incidente a Pomeriggio Cinque: scoppiano i vetri in diretta

5 Commenti dei lettori »

1. ariel ha scritto:

5 luglio 2021 alle 16:50

Finalmente il camion della nettezza urbana è passato!!!



2. Danilo ha scritto:

5 luglio 2021 alle 17:02

Chissà come mai oltre a quei programmi questa gente è confinata ad Instagram…



3. Lucius ha scritto:

5 luglio 2021 alle 19:31

E non dimentichiamo Caterina Collovati, Arianna David, Elenoire Casalegno, Ruta madre e figlia, e tutti gli opinionisti invitati a caso nei confronti di Live.



4. Maria Cristina Giongo ha scritto:

6 luglio 2021 alle 14:07

Me lo sono chiesta pure io….Dove andranno adesso? L’importante è che non restino senza lavoro i vari tecnici, scenografi, cameraman, truccatrici e sarte della D’Urso, inviati, segreterie di redazione, perchè questo non sarebbe giusto.

Per il resto si doveva intervenire prima, soprattutto il direttore Crippa e Scheri, che invece e addirittura via i telegiornali di rete e i comunicati stampa osannavano gli “alti ascolti” di questi programmi; esattamente come la D’Urso in ogni suo promo, ogni santo giorno. Poi i telespettatori, che non sono stupidi, controllavano i dati auditel veri, ufficiali, lo share reale, senza picchi ( anche su questo sito) e si arrabbiavano, irritati. Cambiando canale! Mi chiedo se rimarranno al loro posto.

Di sicuro un maggior controllo sui contenuti e regole più severe, anche nelle fasce orarie protette, avrebbero giovato ai vari programmi, compresi alcuni ( serali) di Bonolis. Mi sembra che fosse stato lasciato tutto in mano alla D’Urso, che dava del tu…persino al presidente del Consiglio, a medici, avvocati, virologi….. in un calderone dove si trovavano politici ( sempre di parte, come su rete 4), ken umani, ospiti insulsi capaci solo di fare grande sviolinate alla conduttrice, in quanto ben retribuiti;ma incapaci di imbastire un discorso con un senso finito. Insomma le colpe sono un po’di tutti.

Spero che la lezione le serva, considerato che le rimane Pomeriggio 5 sperando che non seguiti a dire “ridete pure…. io rimarrò sempre qua”, eh…già, come canta Vasco Rossi.

Per fortuna ci hanno lasciato, per la prossima stagione, il nostro rassicurante Gerry Scotti, genuino, semplice, professionale. E, per gli ascolti, Maria De Filippi; che piaccia o no è stata lei in assoluto, la regina di ascolti, pomeridiani e serali, grazie alla quale l’azienda è andata avanti.



5. Gianni ha scritto:

6 luglio 2021 alle 19:28

Leggere questa lunga lista fa accapponare la pelle!

Infimi figuri senza arte (e questo è gravissimo) ma con una parte (spesso orrenda e volgare).

La mia soluzione è stupida: Vanno nel non riciclabile! Secchio grigio, come i loro personaggi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.