17
giugno

RAI, AUTUNNO 2008 : I PALINSESTI UFFICIALI. RAIDUE : LO SVECCHIAMENTO E’ SERVITO!

RaiDue - Palinsesti Autunno 2008 @ Davide Maggio .it

Lo “svecchiamento” è servito, ma con una ricetta di riserva già pronta, nel caso in cui quanto proposto non venisse gradito dal fruitore medio della rete e, allo stesso tempo, non allettasse neppure quello nuovo.

Sembra essere questa la principale intenzione del direttore di Rai Due, Antonio Marano, che possa totalmente giustificare alcuni coraggiosi cambiamenti che interesseranno la prossima stagione televisiva , che hanno portato alla soppressione di trasmissioni ormai collaudate come “Piazza Grande” e “L’Italia sul 2″ ed a scommettere su programmi che, almeno per quanto riguarda la loro ultima edizione, si sono rivelati al di sotto delle aspettative. Si va sul sicuro puntando, ancora una volta, su Simona Ventura. La ‘Mona nazionale’ tornerà alla guida delle sue tre creature: “L’isola dei famosi”, “Quelli che il calcio” ed “X-factor”.

Da quest’ultimo talent-show musicale verrà innestata una coppia inedita, Francesco Facchinetti e Mara Maionchi, all’interno della striscia del sabato di una trasmissione di per sé già zoppicante: “Scalo 76- partenze”. Il programma musicale, inoltre, andrà in onda dal lunedì al venerdì con “Scalo 76- arrivi”, guidato da Chiara Tortorella, Federico Russo (in pochi lo ricordano come concorrente a “Operazione trionfo”) e Paola Maugeri, unica superstite del cast originale, dopo il siluramento di Daniele Bossari e Maddalena Corvaglia. Se un’ex velina piange, un’altra gongola: contratto tutto nuovo con Rai2 per Elisabetta Canalis che affiancherà in seconda serata Gene Gnocchi in “Artù”. Doppio impegno, quindi, per il conduttore di Fidenza che guadagna uno spazio anche nella domenica mattina con “Il criticone”, esilarante rubrica su film, libri e teatro. Emigrazione domenicale pure per Giancarlo Magalli che, orfano di “Piazza Grande”, dovrà ‘dividersi’ Adriana Volpe (confermata sia a “Mattina in famiglia” che a “Mezzogiorno in famiglia”) con Tiberio Timperi che da quest’anno dovrebbe accontentarsi soltanto della prima parte del contenitore.
La soppressione de “L’italia sul 2” non comporterà, tutto sommato, grandi perdite. Complice la saggia decisione della Lanfranchi di prendersi un anno ( o stagione?) sabbatico da piccolo schermo, sanno contenti gli estimatori di Milo Infante, “promosso” alla guida di “Diretta sul 2” a cui spetterà il compito di fronteggiare Clerici, Dalla Chiesa e compagnia bella, nell’ormai divenuta ardua fascia del day time. Altra vera e propria scommessa di Marano è, indubbiamente, Francesca Senette alla guida pomeridiana di “Italia allo specchio”. Buco nell’acqua o decisiva svolta professionale nella finora protetta carriera dell’ex pupilla di Emilio Fede? Certo è che in Rai ci credono molto e non sono esclusi altri futuri progetti che dovrebbero vederla protagonista. Ovviamente, in caso di successi e riscontri immediati. Più rassicurante la conferma di “Ricomincio da qui” con l’immancabile Alda D’eusanio. Meno scontata la riconferma di “Annozero” di Michele Santoro, premiato sì dagli ascolti ma decisamente meno dai risultati elettorali che hanno interessato la nostra penisola.

Meritati ritorni in prima serata per Roberto Giacobbo e la sua “Voyager” , in seconda serata per “Scorie”, sempre con Nicola Savino e Dj Angelo e, a mezzanotte circa, con i ritratti di “Magazine sul 2”.

Gli amanti della buona fiction dovranno sintonizzarsi sulla rete, prevalentemente di venerdì sera.

Dulcis in fundo, tre variegate proposte da collocare, tanto per cambiare, in seconda serata: il nuovissimo “Alter ego” che proporrà, almeno sulla carta, un Max Giusti totalmente ‘rivisitato’ già dal prossimo novembre, all’incirca un mese dopo parte “Viaggio sul Po” con Edmondo Berselli e il rotocalco “Domino”, condotto da Daniele Renzoni.

Ma l’asso nella manica, non ancora ufficiale, di Marano potrebbe chiamarsi Daria Bignardi. Ed in queste ore c’è gran fermento per acquisirla assieme alle tanto acclamate “Invasioni Barbariche”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Daria Bignardi @ Davide Maggio .it
LA7: UN AUTUNNO STELLA E STRISCE


RaiUno - Palinsesti Autunno 2008 @ Davide Maggio .it
RAI, AUTUNNO 2008 : I PALINSESTI UFFICIALI. RAIUNO : VARIETA’ BATTE FICTION 4 a 3


Bianca Guaccero - Detto Fatto
«Come si fa ad igienizzare la passera?». Esilarante fuori onda di Bianca Guaccero – Video


Franca Leosini - Storie Maledette
Palinsesti Rai, giugno 2020: De Martino, Arbore e Brignano accendono Rai 2. Torna la Leosini con Storie Maledette su Rai 3

12 Commenti dei lettori »

1. vicio80 ha scritto:

17 giugno 2008 alle 20:52

Sono curioso di vedere insieme Facchinetti e la Maionchi alla guida di Scalo 76. Sono contento della promozione per la Canalis e un pò meno del “”contentino”" dato al mitico Magalli. Magalli lo avrei visto bene anche al mattino anche per portare un pò di allegria e per soppiantare Tiberio Timperi che a mio parere dovrebbe cercare nuove strade.Si vede proprio che il ruolo che ricopre non proprio egregiamente da anni gli va stretto.Forse è anche quellaria snob che ha che allinterno di un programma come Mattina/mezzogiorno in famiglia non si addice proprio(ammesso ci sia un programma in cui si addice). Voglio vedere anche Milo Infante nella nuova collocazione che se non sbaglio dovrebbe essere diretto sempre da Guard,sperando di non vedere un parente lontano di Piazza Grande. Al Pomeriggio invece la Senette non mi piace.O meglio non mi piace lei,ma forse tolta dal tg4,decontestualizzata guadagner punti.Per il resto tutto uguale tranna le ipotetiche invasioni della Bignardi direttamente da la7.



2. Ale85 ha scritto:

17 giugno 2008 alle 20:56

Infante non sar diretto da Guard…. Magalli porter il camioncino a “”Mezzogiorno in famiglia”" ?



3. sanjai ha scritto:

17 giugno 2008 alle 23:35

rai2 sulla carta sembra essersi davvero data una scrollata e un sacco di polvere è caduta dalle sue spalle. come sottolinea il post sono cambiamenti coraggiosi in alcuni casi.è raro nellattuale panorama televisivo trovare direttori di rete capaci di riproporre programmi zoppiccanti pur di far passare un segnale e far affezionare il pubblico! unica grossa pecca,sottolineata anche in altre occasione,è lo scarso utilizzo di magalli!! la bignardi sarebbe stato un bel colpaccio!speravo che dopo la cacciata da la 7 mediaset non se la facesse scappare…invece…



4. silvia78 ha scritto:

18 giugno 2008 alle 07:58

A me piacevano la corvaglia e bossari a scalo76, li trovavo una bella coppia in una trasmissione piacevole e giovanile. Ora, mi mettono la maionchi…ok, brava, simpatica, musicalmente acculturata….ecc ecc, io non li trovo adatti alla conduzione di scalo76, ovviamente lo xfactorizzeranno molto come programma e si daranno la zappa sui piedi perchè gi il programma in sè è barcollante come ascolti in un giorno solo, proporlo tutti i giorni non so. Magalli il camioncino ce l ha attaccato come una zecca… La senette mi piace, andrebbe un pò defedelizzata e poi potrebbe andare bene. Che dire infine di Marano? Almeno lui sta dando una bella scossa alla rete, non sta dormendo sugli allori, bravo ( anche se la deusanio lavrei lasciata a casa…)



5. Tommaso Martinelli ha scritto:

18 giugno 2008 alle 09:30

@Bossari, a mio parere, ha il difetto di non lasciare il segno nonostante unindubbia professionalit . E generalmente, almeno in tv, funziona il contrario. Maionchi e Facchinetti rappresentano, secondo me, un espediente per creare levento di X-Fac



6. TETE1972 ha scritto:

18 giugno 2008 alle 11:58

Ciao Davide, allinizio del post parlIi di una ricetta di scorta gia pronta in caso k tutto sto popo di roba nn abbia un felice riscontro auditel… e quale sarebbe?? nn ci anticipi niente???? ciao e buona giornata



7. alexa ha scritto:

18 giugno 2008 alle 12:49

Secondo me la coppia Infante/Guard durer poco, cos come la Senette che spero torni a Rete4 lasciando il posto alla brava Leofreddi. Magalli meritava di più!!!!!!!!!!!!!



8. Tommaso Martinelli ha scritto:

18 giugno 2008 alle 14:06

@Tete 1972, la ricetta di scorta, in fin dei conti, sta in tutte quelle conferme della rete. Segnali più che mai evidenti che, in caso di fiasco generale, la “”vecchia strada”" non sar stata del tutto abbandonata e sar più semplice correggere il tiro.



9. OGM ha scritto:

24 giugno 2008 alle 16:03

sono daccordo con Alexa! Senette deve tornare a rete4!!! La Mitica Leofreddi a “”Italia allo specchio”"! la Balivo fuori!!! più spazio a Magalli!



10. Emanuele ha scritto:

27 giugno 2008 alle 10:10

vorrei sapere qualche notizia sullisola dei famosi!!!!!!!!!!….questanno se ne parla poco!!!!!!!!……spero proprio che daria bignardi e le invasioni barbariche passino a rai due……secondo me questanno a mediaset li facciamo neri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!W rai due ( la mia seconda rete preferita)



11. valerio ha scritto:

4 settembre 2008 alle 16:45

E vero che allIsola partecipa Mara Venier? Ma come opinionista o naufraga?. Mi dispiace per Magalli ridotto ai minimi termini e spero che ci sia più spazio per Monica Leofreddi.



12. Davide Maggio ha scritto:

4 settembre 2008 alle 17:11



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.