25
maggio

Pagelle TV della Settimana (24-30/05/2021). Promossi i Maneskin e Chi l’ha Visto. Bocciati i media francesi

Maneskin

Maneskin

Promossi

9 ai Maneskin. La band romana ce l’ha fatta ad arrivare sul tetto d’Europa portando in alto il tricolore all’Eurovision Song Contest dopo 31 anni. E’ il coronamento di un indimenticabile anno iniziato con la vittoria sanremese. A testa alta hanno affrontato anche le incredibili polemiche che li hanno travolti.

8 a Chi l’ha visto?. Quando la trasmissione di Federica Sciarelli ha dato spazio alla storia della ragazza russa Olesya, qualcuno ha storto il naso. Eppure è grazie a quel clamore mediatico che il caso Denise Pipitone sta vivendo nuovi e potenzialmente determinanti sviluppi.

7 a Un Passo dal Cielo. Con un cambio di ambientazione e di (sotto)titolo, la serie alla sesta stagione è riuscita ad invertire il trend calante negli ascolti chiudendo con oltre il 24% di share.

6 a Bianca Berlinguer a Belve. La giornalista ancora una volta non risparmia critiche – più o meno legittime – sulla tv pubblica alla tv pubblica. Forse la Rai sarebbe un’azienda più forte se ogni volta non dovesse lavare in pubblico i propri panni sporchi.

Bocciati

5 alle Veline. Se una volta riempivano le pagine dei giornali e diventavano dei personaggi per il sol fatto di sgambettare sul bancone di Striscia la Notizia, oggi si fa quasi fatica a riconoscere Shaila Gatta e Mikaela Neaze Silva. Eppure sono le due veline più longeve nella storia del programma.

4 ai repentini cambi di naming del servizio streaming di Mediaset.  Mediaset Play, nata come Video Mediaset, è diventata Mediaset Play Infinity (improponibile per la lunghezza), salvo poi dopo poche settimane essere ribattezzata Mediaset Infinity.

3 ad Elettra Lamborghini. Beppe Braida, a proposito della sua esperienza come opinionista all’Isola dei Famosi, l’ha definita un alieno. E ha ragione. La bombastica ereditiera sembra perennemente spaesata e fatica ad argomentare opinioni. Non tutti possono far tutto.

2 a Roberto Angelini. Il cantante di Propaganda Live, dopo la figuraccia rimediata sui social per il caso dell’amica dipendente in nero, si prende una giusta pausa dal programma progressista.

1 ai media francesi che hanno accusato Damiano David di aver fatto uso di cocaina in diretta durante l’Eurovision Song Contest. Quel che colpisce è la leggerezza con cui illazioni, ridicole considerati il video e il contesto, siano state riportate come dati di fatto.



Articoli che potrebbero interessarti


rosolino e awed
Pagelle TV della Settimana (31-05/6/06/2021). Promossi Vid e gli ospiti di Fazio. Bocciate la Serie A superspezzatino e la Zanicchi


sanremo terza serata
Sanremo 2021, pagelle terza serata


adua del vesco
Pagelle TV della Settimana (21-27/09/2020). Promossi Reazione a Catena e The Boys. Bocciati Garko e il silenzio sull’AresGate


Bianca Berlinguer - #Cartabianca
Berlinguer e Sciarelli da record: #Cartabianca e Chi l’ha Visto? in onda fino a fine luglio

6 Commenti dei lettori »

1. Danilo ha scritto:

25 maggio 2021 alle 20:31

Io non lo capisco proprio l’astio verso le Veline. Non hanno qualcosa in meno, hanno qualcosa in più, sanno ballare. Dovevano fare cosa? Le starlette?



2. Luca ha scritto:

26 maggio 2021 alle 00:14

10 alle Veline per il loro talento nella danza, per il successo di Paperissima Sprint estate (le loro sono le edizioni più viste degli ultimi anni) e per il coraggio di Striscia di aver puntato su nuovi canoni di bellezza (la velina bionda ma di colore).

Scrivete questa bocciatura identica a tutte le coppie di Veline dal 2008 ad oggi, criticaste persino Federica Nargi e Costanza Caracciolo alla fine del loro mandato.

Le Veline uscenti sono facilmente riconoscibili perchè le prime ballerine professioniste, la mora già nota al pubblico di Canale 5 (Amici e Ciao Darwin) e con 800k followers su Instagram, la bionda è afroasiatica, con capelli ricci e corti…più incofondibile di così…

La loro popolarità non è paragonabile a quello delle ragazze del passato non per meriti minori – anzi, negli ultimi anni abbiamo avuto ragazze sempre più talentuose – ma perchè l’era delle Veline è finita da un pezzo. La tv è cambiata, le mode sono cambiate, Striscia stessa ha perso inevitabilmente appeal. Una Canalis non sapeva ballare nè condurre nè recitare ma è diventata superstar perchè all’epoca bastava apparire in TV per diventarlo e perchè si lavorava molto con gossip e nudo (oggi ci tengono ad un’immagine della Velina ancor più sobria).

Siate più oggettivi tenendo conto del contesto e dei meriti di queste ragazze che lontane da scandali e polemiche studiano per diventare professioniste dello spettacolo in un mondo di morte di fama e di saccenti aspirtanti influencer senza arte nè parte.



3. Dobby ha scritto:

26 maggio 2021 alle 00:51

8 a Chi l’ha visto ma 0 a Matano e D’Urso per la morbosità con cui si occupano della vicenda. Ci manca poco che lo fanno a reti unificate.



4. R101 ha scritto:

26 maggio 2021 alle 01:15

Non credo che il voto sia frutto di astio nei riguardi delle veline.
È un dato di fatto che la popolarità delle veline è calata rispetto a qualche anno fa.
E le due incarica non hanno grande popolarità.
Tutto qui.



5. giauz ha scritto:

26 maggio 2021 alle 17:18

Io non so se Antonio Ricci legga questi commenti (magari è l’utente Luca???) ma se li legge voglio dirgli: RIMETTI IL MICROFONO ALLE VELINE! Ai tempi di Corvaglia-Canalis le veline salutavano, parlavano, facevano qualche commento! Stessa cosa la Palmas e la Barolo! Fatele parlare!!!!



6. Luca ha scritto:

26 maggio 2021 alle 23:32

x R101: sicuramente più popolari delle coppie precedenti Reato-Calcaterra (anche se quest’ultima si è creata un futuro social da oltre 1 milione di seguaci diventando imprenditrice di successo nel travel e fitness) e di Frasca-Cioni (anche loro ben 4 anni, dal 2013 al 2017, ma sconosciute al grande pubblico). Il problema non sono le Veline, la loro scarsa popolarità dipende dal programma senza più appeal e dai tempi che cambiano. Possono mettere anche la velina transessuale, non cambierebbe nulla.

x GIAUZ: purtroppo non sono Ricci ma la penso come te, però con gli stacchetti movimentati degli ultimi anni non possono indossare microfoni, inoltre per parlare dovrebbero apparire più volte in puntata ma la scaletta è molto rigida, tanto che fanno un solo stacchetto anzichè 2-3 come in passato. La struttura dello show è cambiata, meno spontanea e caciarona. Peccato, perchè al posto di tanti inutili servizi potrebbero far esibire più volte le veline, vista la lunga durata di 60 minuti circa a puntata. Resta un’ipotesi improbabile perchè è dal 2006 che le Veline appaiono solo per 30 secondi e ormai gli stacchetti sono pensati come mini videoclip con costumi ben precisi e farne più di uno necessiterebbe cambi d’abito e altre complicanze. Pensa che anche i conduttori escono dallo studio quando ballano, per rendere più pulite scenografia e grafica.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.