22
maggio

Eurovision 2021, pedana rotante impazzita: incidente per Senhit durante le prove. Lo staff: «Pesantemente penalizzata»

Senhit, Flo Rida

Una pedana rotante ‘impazzita’, in azione a forte velocità, ha messo in pericolo l’incolumità della cantante Senhit – in gara all’Eurovision Song Contest 2021 per San Marino – ed i ballerini che assieme al rapper statunitense Flo Rida l’accompagnavano durante le prove sul palco dell’Ahoa Arena. Momenti ad alta “Adrenalina“, per citare il titolo del brano portato in gara dalla cantante. L’ufficio stampa dell’artista italo eritrea ha comunicato che il “gravissimo incidente” si è verificato ieri durante le prove della finale odierna, sulla base della quali le giurie hanno emesso il proprio verdetto.

La pedana rotante sulla quale gli artisti si stavano esibendo – è stato riferito dallo staff della cantante – non è stata fermata dal tecnico previsto dall’organizzazione, così Senhit e i ballerini hanno dovuto saltare giù dalla postazione in movimento a forte velocità e sollevata di alcune decine di centimetri da terra. Oltre a sottolineare il rischio per l’incolumità degli artisti in quel momento sul palco, l’ufficio stampa della rappresentate di San Marino ha evidenziato che “la performance per le giurie è risultata pesantemente penalizzata” dall’accaduto, sia per l’impossibilità degli artisti di eseguire le coreografie previste sia per la perdita di concentrazione che ha inevitabilmente comportato.

La pedana rotante – lamenta lo staff di Senhit – “era anche stata fatta partire in ritardo, con la conseguenza che tutte le previste inquadrature risultassero falsate” (in altri termini, quando avrebbe dovuto essere inquadrato il viso risultava invece la schiena). Le giurie hanno pertanto votato senza essere state informate dell’accaduto.

A fronte di quanto accaduto, il management e San Marino RTV hanno offerto la disponibilità agli artisti di ritirare la squadra dalla competizione, ma Senhit e Flo Rida hanno declinato la proposta, anche a fronte della disponibilità dell’ente organizzatore, concessa a tarda notte riconoscendo l’errore, di consentire che durante le restanti esibizioni un tecnico di fiducia della squadra affianchi l’addetto dell’host broadcaster, come peraltro il partecipating broadcaster ed il direttore creativo avevano ripetutamente ed inutilmente richiesto nei mesi precedenti allo svolgimento della manifestazione.

Il caso, a poche ore dalla diretta della finalissima, porta l’attenzione su una delle protagoniste più riconoscibili di questa edizione dell’ESC, se non altro anche per la presenza al suo fianco del rapper di fama internazionale Flo Rida.



Articoli che potrebbero interessarti


Maneskin
Maneskin, l’Eurovision: «Nessun consumo di droga, notizie false sulla band. Questione chiusa»


Eurovision Song Contest 2021, classifica finale
Classifica finale Eurovision Song Contest 2021. Francia e Svizzera dopo l’Italia


Eurovision Song Contest 2021
Eurovision Song Contest 2021: scaletta della finale. I Maneskin canteranno per terz’ultimi


Stefano Coletta
Eurovision, Coletta: «Meriterebbe l’emissione integrale su una generalista». L’Italia già nel 2017 pronta ad ospitare l’evento a Torino

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.