18
maggio

E’ morto Franco Battiato

Battiato

Battiato

Addio a Franco Battiato, morto nella sua residenza di Milo, in Sicilia. Malato da tempo, aveva compiuto 76 anni lo scorso 23 marzo. Ad annunciare la scomparsa di uno dei cantautori che hanno fatto la storia della musica italiana è stata la sua famiglia. I funerali, si apprende, si svolgeranno in forma privata.

Nato a Ionia, comune italiano oggi chiamato Riposto (provincia di Catania), inizia la carriera musicale nella metà degli anni ‘60, abbracciando diversi generi. Il successo, di critica e di vendite, arriva nel 1981 con l’album “La voce del padrone”, che fu il primo 33 giri a superare il traguardo del milione di copie vendute in Italia. E’ il disco che contiene, tra gli altri, brani come Cuccurucucù e Centro di gravità permanente. Ma è il 1997 quando Battiato pubblica la canzone che sarà poi considerata il suo manifesto: La cura.

Nel 2017 interrompe la carriera live, con l’ultimo concerto nella sua Catania il 17 settembre. Mancano ancora quattro tappe, prima di chiudere il tour, che vengono però annullate per motivi di salute. Nell’estate del 2019 esce con il 30° e ultimo album in carriera, “Torneremo ancora”, che vuole essere una sorta di suo testamento musicale. Nello stesso anno viene annunciato il definitivo ritiro dalle scene.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


friends gunther
E’ morto James Michael Tyler (Gunther di Friends)


Massimo Manni
Il regista di La7 Massimo Manni trovato morto in casa. Si indaga per omicidio


nicoletta orsomando
E’ morta Nicoletta Orsomando


Giorgio Lopez
E’ morto il doppiatore Giorgio Lopez. Era la voce di Danny DeVito, John Cleese, Dustin Hoffman e del dottor Nowzaradan di Vite al Limite

1 Commento dei lettori »

1. il-Cla83 ha scritto:

18 maggio 2021 alle 10:31

Sono distrutto. Addio Maestro.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.