23
aprile

Supervivientes, Valeria Marini parla della truffa subita dalla madre Gianna Orrù che a sorpresa appare in collegamento. “Sono qui per uscire da un anno tremendo”

Supervivientes

Supervivientes

Valeria Marini comincia a ritagliarsi uno spazio a Supervivientes. Nella puntata di ieri, dopo un divertente scambio di battute con il conduttore Jorge Javier Vázquez (lei gli dice ‘ti amiamo’, lui: ‘ma non mi conosci!’), Vale (così vuole essere chiamata) ha avuto modo di parlare del rapporto con sua madre e della truffa subita dalla donna. Nel corso del terzo galà della versione iberica dell’Isola Dei Famosi, andato in onda ieri sera su Telecinco, il conduttore, mostrando le immagini di una Valeria preoccupata, ha rivelato al pubblico spagnolo il raggiro che sarebbe costato a Gianna Orrù ben 325.000 euro.

Sono state mostrate le immagini de Le Iene che hanno raccontato la vicenda che ha visto la madre della Marini denunciare il produttore cinematografico Giuseppe Milazzo per truffa (pare che l’uomo si fosse proposto come un intermediario per un fruttuoso investimento). Da un lato l’uomo, rinviato a giudizio, ha respinto le accuse parlando di una storia di sess0 con l’ottantatreenne Orrù finita male e di una vendetta che Valeria voleva portare avanti perché ce l’aveva con lui, dall’altro la stessa Marini ha continuato a ribadire la sua versione sulla questione.

Una vicenda per Valeria fonte di numerose preoccupazioni, come ribadito nel corso del programma iberico. Quando Vázquez le ha chiesto che cosa rappresentasse la donna per lei, la Marini ha risposto:

Per me è tutto. Ma non è solo mia mamma, è anche mia sorella, la mia famiglia. Però, in questo momento, mia madre di più perché viene da un periodo molto difficile. Sta bene di salute, per fortuna, perché ha una salute di ferro, però ha passato tre anni molto difficili, a cui si è aggiunta poi la pandemia“.

A quel punto, Jorge, ha chiesto a Valeria di ascoltare con attenzione quello che stava per succedere. La sarda si è dunque commossa quando ha sentito la voce di Gianna che la chiamava “Lolli“. La Orrù ha tranquillizzato la figlia in lacrime:

Se piangi, piango anche io. Io sto benissimo. Laura, Roy, Le Iene mi hanno adottata. Ci sono grandi sviluppi, Lolli. Stai serena, che va tutto benissimo. (…) Lolli devi stare serena, hai capito? E fare come stavi facendo i giorni scorsi, con grande energia. Tu sei in gamba, devi dimostrare quello che sai fare. Io sto bene, sto benissimo. Stiamo tutti bene (…) Ti voglio vedere sempre forte, di buon umore, come sei sempre tu. (…) Mi dispiace che non hablo spagnolo, ma insomma stai tranquilla. Mamma sta bene e le cose stanno andando benissimo. Vedrai quando torni quante sorprese, Lolli “.

Una sorpresa, avvenuta tramite collegamento Skype, che ha riempito di gioia il cuore di Valeria, che ha abbandonato per qualche minuto il suo lato più eccentrico per far spazio ad una donna emotiva:

Grazie Jorge, veramente, per avermi fatto questa sorpresa. Ne avevo bisogno. (…) Voglio annunciare che ho partecipato a questo programma, che sono arrivata fin qui, perchè volevo trovare nuovamente la forza. E uscire, finalmente, da un anno tremendo. A me non piace piangere“.

Insomma, oltre ai “besos estellares” c’è di più.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Marini e Gianmarco
Supervivientes: Valeria Marini è tutta un fuego


marini piange
Supervivientes, Valeria Marini la fa ‘fuori dal vaso’. Poi si difende: «La mia pipì è gocce di Chanel» – Video


Gianmarco Onestini e Valeria Marini - Supervivientes
Supervivientes e l’inciucio tutto italiano: Valeria Marini corteggia e bacia Gianmarco Onestini – Video


Valeria Marini - Supervivientes
Supervivientes, Valeria Marini si fa conoscere: «Yo soy italiana ma amo la Spagna. Baci stellari!». In valigia una stella da Hollywood e un bikini selvaggio – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.