21
aprile

Cambio di Direzione: ora il basket ci spiega le donne

Cambio di Direzione

Cambio di Direzione

E’ stato Jesse Katsopolis ne Gli Amici di Papà e Le Amiche di Mamma, Tony Gates in ER – Medici in Prima Linea nonchè Nonno all’Improvviso; ora John Stamos dà vita ad un nuovo personaggio, Marvyn Korn, nella serie originale Disney + Cambio di Direzione, disponibile in streaming dallo scorso 9 aprile, ogni venerdì, per un totale di 10 episodi. Un coach blasonato ed inflessibile che finisce per diventare prima di ogni cosa un paladino delle donne.

La trama è semplice e strizza l’occhio alla commedia a stelle e strisce: estromesso dalla NCAA ma deciso a non restare in panchina, Korn accetta di allenare la squadra femminile di un liceo privato e, dopo un inizio burrascoso, nel quale tenta di usare il pugno di ferro, capisce che con quelle complicate adolescenti è più efficace tirar fuori empatia e pazienza. Con l’aiuto della sua assistente Holly (Jessalyn Gilsig) troverà in sé queste doti, che aiuteranno sia lui che le sue ragazze a diventare persone migliori.

La lotta per la parità dei sessi viene, dunque, messa da parte: il coach semplicemente scopre di avere a che fare con delle persone e non solo con i membri di una squadra, quindi si sforza di capire il mondo delle sue giocatrici e di farne parte, finendo con il somigliare un po’ a Mel Gibson in What Women Want – Quello che le donne vogliono. I suoi sforzi e la sua difficoltà di entrare nella mente femminile si palesano in scene divertenti e smorfie buffe, ma qualche volta anche in confronti più profondi, che inteneriscono.

Questa racconto di formazione di ABC Signature, benchè ambientato nel mondo del basket, spiega le donne con più efficacia rispetto ad altre serie dedicate – basti pensare a Dollface, anch’essa presente nel catalogo Disney + – e si incastra bene nell’offerta family friendly della piattaforma, che di recente aveva già raccontato le sfide dell’adolescenza attraverso lo sport in Stoffa da Campioni – Cambio di Gioco (qui la nostra recensione).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Stoffa da Campioni
Stoffa da Campioni: Lauren Graham non ‘cambia gioco’ ed è nuovamente una ‘mamma per amica’


Big Sky - Brian Geraghty e Valerie Mahaffey
Big Sky: una serie da paura


Disney +
Disney + o -


Sexify - Aleksandra Skraba
Sexify: il buffo erotismo cervellotico di Netflix

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.