8
aprile

Mondiali di Calcio 2022: alla Rai i diritti

Mondiali di Calcio 2022

I Mondiali di Calcio tornano alla . Ora è ufficiale: il servizio pubblico trasmetterà i in Qatar 2022 in programma dal 21 novembre al 18 dicembre. L’emittente di Viale Mazzini si è infatti aggiudicata il Bando Fifa con le relative 64 partite. Almeno 28 match del torneo, inclusa la partita di apertura, la finale ed entrambe le semifinali, verranno trasmesse su Rai1. L’esclusiva comprenderà chiaramente tutte le gare gli Azzurri di Roberto Mancini, qualora dovessero qualificarsi.

Colpaccio per il servizio pubblico, che sui Mondiali fa l’en plein. In un primo momento, erroneamente, si erano diffuse indiscrezioni che davano solo 28 partite “prime scelte” assegnate al servizio pubblico e 26 “seconde scelte” ad Amazon Prime Video. Ma non è stato così: la Fifa ha preso una decisione diversa e per la piattaforma in streaming non c’è stata partita.

Niente Mondiali anche per Sky, che però già nei mesi scorsi si era sfilata dal bando della Fifa. Per la Rai, invece, un importante ritorno dopo la rinuncia del 2018. In quel caso, il servizio pubblico si lasciò scappare i Mondiali di Russia – ai quali però non si qualificarono gli Azzurri – che furono invece trasmessi da Mediaset.



Articoli che potrebbero interessarti


Mondiali di Calcio 2022
Diritti tv Mondiali 2022, in lizza Amazon e Rai. Sky si sfila


Superlega, diritti tv
Chi trasmetterà la Superlega? Anche Amazon si tira fuori


Serie A, diritti tv
Diritti tv, Serie A: nessuna offerta è stata ritenuta soddisfacente. Dazn in pole, non c’è Amazon


Serie A
Diritti TV, Serie A: Amazon pronta a un’offerta

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.