27
maggio

EFFETTO VASCO. UNO NESSUNO CENTOMILA… VASCO ROSSI

Vasco Rossi (Live 08) @ Davide Maggio .it

In contemporanea con l’inizio del concerto che segna il debutto a Roma del tour di Vasco Rossi Live ’08, Raidue propone giovedì 29 maggio, in prima serata, in diretta dallo Stadio Olimpico (dove si tiene il concerto) “Effetto Vasco. Uno nessuno centomila… Vasco Rossi”. Un progetto innovativo per raccontare il personaggio, la sua musica, il suo mondo e il rapporto con i fans, alla base di un programma voluto dalla rete televisiva che sta facendo della musica uno degli assi portanti della sua linea editoriale.

Il racconto televisivo parte mentre il grande rocker comincia la sua esibizione davanti al pubblico dell’Olimpico. Lo stesso artista racconta direttamente ai telespettatori del suo essere, uomo, artista e “uno, nessuno, centomila”.

“Io sono la voce di quelli che non hanno voce”: così si definisce Vasco che parla anche dell’ambiente familiare dove è cresciuto, “un ambiente -sottolinea- tutto al femminile”. Accompagnati dal commento di Gene Gnocchi, con Lucilla Agosti ed Alessia Ventura, vengono proposti alcuni flashback della notte dell’anteprima del suo nuovo disco, con l’attesa dei fans fuori dei negozi; le prove con la sua band a Pieve di Cento; alcune testimonianze raccolte a Zocca tra gli amici e tra la sua famiglia, che racconta la nascita della passione di Vasco per la musica e per le auto; la trasferta a Los Angeles per la registrazione del video.

Intervallato da alcuni brani del concerto live trasmessi in diretta, il programma vede protagonisti anche i fans, dentro e fuori lo Stadio Olimpico. Vengono così raccontate le emozioni e le aspirazioni di quella che è diventata in qualche modo la famiglia allargata di Vasco. Le telecamere hanno seguito un gruppo di fans in trasferta, dai preparativi per la partenza all’arrivo nella capitale.

Il racconto prosegue, poi, con uno spaccato del backstage e della grande macchina organizzativa che necessita per la costruzione di un grande evento come il Vasco Rossi Live’08, con tutte le figure professionali che supportano il grande circo dello spettacolo.

La regia è di Rinaldo Gaspari.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Angelo Teodoli
ANGELO TEODOLI, DIRETTORE DI RAI2: “X-FACTOR FA IL 3%, THE VOICE IL 15%, SE QUESTO VUOL DIRE CHE IL NOSTRO SHOW E’ PIU’ MOSCIO…”


teodoli
RAI2, TEODOLI TENTA IL RILANCIO: IN ARRIVO VASCO ROSSI, LINUS, MAURIZIO BATTISTA E IN PRIMAVERA THE VOICE 2


Un ciclone in convento, Quarantena
Coronavirus: su Rai2 va in onda il telefilm «Quarantena». Era proprio il caso?


Petrolio
Petrolio Files: Giammaria riparte da Pompei in seconda serata su Rai2

4 Commenti dei lettori »

1. Tommaso Martinelli ha scritto:

27 maggio 2008 alle 14:07

Certo che Marano sta cercando di “”imporre”" la musica su Rai2, finora con scarso o moderato successo. Che sia la volta buona? ne dubito.



2. vasco4life ha scritto:

30 maggio 2008 alle 09:36

Grande!!!! Bellissimo speciale “”Effetto vasco”" di ieri sera e come si è potuto vedere…. che effetto!!! Grandissimo concerto come sempre del mitico Vascoooo!!!! Finalmente la rai ha fatto qualcosa di decente per 1 volta ;)



3. Simon ha scritto:

30 maggio 2008 alle 11:19

Vasco per gli asolti è una sicurezza.



4. iNcRediBileROmaNtiCa ha scritto:

31 luglio 2008 alle 10:39

Spemplicemete sensazionale…Senza parole ho rivisto per la 10° volta lo speciale d vasco registratoooooo!!! bellissimo il mio dio e al solo pensiero ke ho avuto la fortuna di trovarmi li in mezzo al popolo del blasco a poko piu d un metro di distanza da lui ho ankora i brividi e gli occhi lucidi… nn vedo lora del prossimo concerto 19 settembre Bologna e poi Torino… un sogno uno di quelli dv ti cercherò quando avrò bisogno di te e nn ti troverò Grazie VASCO grazie desistere TI AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO un bacione dalla più vasconvolta delle fans



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.