22
marzo

La7, Giarrusso (M5S) protesta con il conduttore: «Sono stato interrotto, ha ragione Grillo» – Video

L'Aria che tira, Dino Giarrusso e Francesco Magnani

L’autoproclamato codice di Beppe Grillo per le ospitate tv dei Cinquestelle ha sortito i primi effetti deleteri. Stamane, su La7, l’eurodeputato M5S Dino Giarrusso si è lamentato con il conduttore de L’Aria che Tira, Francesco Magnani, per il fatto che questi lo avesse interrotto nelle sue dissertazioni con una domanda.

La surreale polemica è scattata non appena il padrone di casa ha provato ad incalzare l’ospite in collegamento.

Non è un’interruzione però a Barisoni (vice direttore esecutivo di Radio24, ndDM) non l’hai fatta. C’è sempre questa strana cosa, ha ragione Grillo. Dopo che ha parlato senza essere interrotto… Vai vai, fammi la domanda

ha lamentato il politico pentastellato ed ex Iena, alludendo ad una questione sollevata nei giorni scorsi da Beppe Grillo nei confronti delle tv. Il comico, in particolare, aveva accusato l’informazione di bistrattare gli esponenti pentastellati, arrivando a chiedere – dalle pagine del suo blog – che i portavoce del Movimento possano “esprimere i propri concetti senza interruzioni di sorta per il tempo che il conduttore vorrà loro concedere, e con uguali regole per il diritto di replica“. Non solo:

Chiediamo, inoltre, che i nostri portavoce siano inquadrati in modalità singola, senza stacchi sugli altri ospiti presenti o sulle calzature indossate, affinché l’attenzione possa giustamente focalizzarsi sui concetti da loro espressi

aveva proposto il mentore dei Cinquestelle, di fatto pretendendo che conduttori e trasmissioni vincolassero la loro libertà ad un codice che già – proprio dagli schermi di La7 – Enrico Mentana aveva definito “irricevibile”.

No dai, bisogna essere un po’ flessibili. Non è un’interruzione, è una domanda, è un dialogo

ha commentato stamane il conduttore Magnani, colpito suo malgrado dalla polemica grillina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


L'Aria che tira
L’Aria che tira si fa incandescente. Le polemiche ‘no vax’ come vaccino per gli ascolti?


Myrta Merlino
L’Aria Che Tira, speciale «Notte prima degli esami»: Myrta Merlino in prime time per la ripartenza scolastica


L'Aria che Tira, Mario Monti e Paolo Sottocorona
La7, Mario Monti e il siparietto con il meteorologo: «Lei è sovranista?» – Video


L'Aria che tira Estate
L’Aria che tira Estate, insulto fuorionda durante l’intervento di Velardi: «Testa di cazz0!»

3 Commenti dei lettori »

1. Mister Zapping ha scritto:

22 marzo 2021 alle 22:29

Che spocchia sto Giarrusso, pure trombato alle elezioni e ripescato last minute: anche meno ex irena!



2. Meke ha scritto:

23 marzo 2021 alle 02:52

Giarrusso è solo un povero pentagrilloide frustrato.



3. Patrick ha scritto:

23 marzo 2021 alle 03:11

Ma per piacere. Ma chi si crede di essere sta gente. I 5Stelle ormai valgono quanto i soldi del Monopoli ma la spocchia non la mollano mai. Ridicoli.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.