3
marzo

Ermal Meta a Sanremo 2021 con «Un milione di cose da dirti» – Testo

Ermal Meta

Ermal Meta

Il Festival di Sanremo lo ha già vinto anni fa e ora ci torna. Tra i Big c’è Ermal Meta.

Ermal Meta a Sanremo 2021: chi è

Il cantautore albanese naturalizzato italiano inizia la carriera musicale in gruppo; prima con Ameba 4, poi con La Fame di Camilla. Autore per molti artisti italiani, decide di continuare da solista a partire dal 2013. Tre anni dopo si gioca la carta Sanremo, Nuove Proposte: arriva terzo con il brano Odio le favole. Fu un’edizione dei giovani particolarmente fortuna: primo Francesco Gabbani, quarto Mahmood; in gara anche Irama. Nel 2017 il debutto tra i Big con Vietato morire, che gli vale il terzo posto e il Premio della Critica. Si tratta della svolta: il pezzo è anche il titolo del suo secondo album, subito in testa alle classifiche.

La gloria al Teatro Ariston si ripete a Sanremo 2018, questa volta con la vittoria finale; in coppia con Fabrizio Moro, canta Non mi avete fatto niente. Un successo che porta i due di diritto all’Eurovision Song Contest e l’Italia al quinto posto. Il 12 marzo 2021 è in uscita il suo quarto album “Tribù urbana”, che include anche il nuovo pezzo sanremese.

Vita privata e social

Ermal Meta è nato a Fier (Albania) il 20 aprile 1981. E’ fidanzato con la 30enne Chiara Sturdà, agente sportiva nel mondo del calcio per una società che si occupa di consulenza legale. I due vivono insieme. Il cantautore su Instagram conta circa 570.000 follower prima della settimana sanremese (qui il suo profilo).

Canzoni Sanremo 2021, il testo di «Un milione di cose da dirti» di Ermal Meta

Partecipa al Festival di Sanremo 2021 con Un milione di cose da dirti, una canzone che è un invito a non avere paura e, se necessario, a chiedere aiuto. Si tratta di una ballata ricca di sentimento.

Un milione di cose da dirti
di E. Meta – R. Cardelli – E. Meta
Ed. Tetoyoshi Music Italia/Tadi & Bali Music Publishing – Nizza Monferrato (AT) – Milano

Senza nome io, senza nome tu
E parlare finché un nome non ci serve più
Senza fretta io, senza fretta tu
Ci sfioriamo delicatamente
Per capirci un po’ di più
Siamo come due stelle scampate al mattino
Se mi resti vicino non ci spegne nessuno
Avrai il mio cuore a sonagli
Per i tuoi occhi a fanale
Ti ho presa sulle spalle
E ti ho sentita volare
Con le mani nel fango
Per cercare il destino
Tu diventi più bella ad ogni tuo respiro
E mi allunghi la vita inconsapevolmente
Avrei un milione di cose da dirti, ma non dico niente
In un mare di giorni felici annega la mia mente
Ed ho un milione di cose da dirti
Ma non dico niente
Ma non dico niente
Il tuo viaggio io, la mia stazione tu
E scoprire che volersi bene
È più difficile che amarsi un po’ di più
È la mia mano che stringi, niente paura
E se non riesco ad alzarti starò con te per terra
Avrai il mio cuore a sonagli per i tuoi occhi a fanale
Ce li faremo bastare
Ce li faremo bastare
Con le mani nel fango per cercare il destino
Tu diventi più bella ad ogni tuo respiro
E mi allunghi la vita inconsapevolmente
Avrei un milione di cose da dirti, ma non dico niente
In un mare di giorni felici annega la mia mente
Ho un milione di cose da dirti
Solo un milione di cose da dirti
Ti do il mio cuore a sonagli per i tuoi occhi a fanale
E senza dirlo a nessuno
Impareremo a volare
Tu mi allunghi la vita inconsapevolmente
Avrei un milione di cose da dirti, ma non dico niente
In un mare di giorni felici annega la mia mente
Ed ho un milione di cose da dirti
Ma non dico niente
Ma non dico niente
Cuore a sonagli io
Occhi a fanale tu

>>> TUTTI I CANTANTI E I TESTI DI SANREMO 2021 <<<



Articoli che potrebbero interessarti


Irama
Irama a Sanremo 2021 con «La genesi del tuo colore» – Testo


Fulminacci
Fulminacci a Sanremo 2021 con «Santa Marinella» – Testo


Malika Ayane
Malika Ayane a Sanremo 2021 con «Ti piaci così» – Testo


Bugo
Bugo a Sanremo 2021 con «E invece sì» – Testo

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.