26
febbraio

Piazzapulita, scintille tra Formigli e Casalino: «Su che base sceglievi dove mandare gli ospiti?»

Piazzapulita, Rocco Casalino

Sai qual è il messaggio più frequente che mi hai mandato in questi anni?“. Duello ravvicinato tra e , nell’agone di Piazzapulita. Il giornalista, approfittando della presenza in studio dell’ex portavoce del premier Conte, ha punzecchiato quest’ultimo sul fatto che – ai tempi di Palazzo Chigi – non concedesse ospiti pentastellati di primo piano alla trasmissione di La7. 

Sai qual è il messaggio più frequente che mi hai mandato in questi anni? ‘No caro’. Tutte le volte che non ci mandavi gli ospiti, quasi sempre. Non abbiamo mai avuto Giuseppe Conte, abbiamo avuto rarissimamente Luigi Di Maio. Su che base sceglievi dove mandare gli ospiti?

ha incalzato Formigli, rinfacciando a Casalino quegli atteggiamenti sgraditi. E l’ex funzionario ha risposto al conduttore riservandogli più di una frecciatina:

In base agli ascolti. Se tu facevi 10 milioni di telespettatori te lo avrei mandato tutte le settimane. In base a quanto quel programma poteva essere utile per un politico e poi conta molto il giorno; il lunedì è più utile del giovedì perché c’è molto più da comunicare all’inizio della settimana. Ci sono una serie di parametri, se vuoi te li elenco. Ci resti male?

ha affermato Casalino, ricordando a Formigli che il primo parlamentare M5S ad andare in tv – Nicola Morra – si recò ospite proprio da lui. “Te lo ricordi? Ero sempre io che me ne occupavo” ha chiosato l’ex portavoce governativo. E il giornalista quasi indispettito: “Sì, come no, e successe anche un certo casino“. A quel punto il padrone di casa è tornato ad agitare il fioretto:

Ti ho sentito dire: ‘Ho sempre consigliato ai miei di andare nei programmi più tosti perché escono meglio’. Non mi pare che tu l’abbia applicata questa regola…“.

ha commentato, alludendo per l’appunto al proprio programma. E l’ospite (peregrinante da due settimane in tv per promuovere il proprio libro):

Lo dico pubblicamente: il tuo è un programma tosto e infatti io sono qui. Penso che è molto utile andare nei programmi più difficili…“.

Una piccola resa dei conti, prima che la lunga conversazione proseguisse spaziando su vari temi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Federico Rampini, Corrado Formigli
Piazzapulita, Federico Rampini ‘bacchetta’ Formigli su Trump: «Vorrei prendere le distanze dalle caricature» – Video


Piazzapulita, Francesco Borgonovo
Piazzapulita, Borgonovo contro conduttore e ospiti senza mascherina: «State violando la legge» – Video


Piazzapulita, Zangrillo e Formigli
Piazzapulita, Zangrillo su Berlusconi: «Carica virale a marzo-aprile lo avrebbe ucciso». Poi lo scontro con Calabresi


Corrado Formigli
«Dritto e Rovescio» vs «Piazzapulita»: la sfida del giovedì riparte dai contenuti (e senza pubblico in studio)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.