17
febbraio

Bill Gates a Che Tempo Che Fa

Bill Gates

Bill Gates

Continuano i colpi internazionali di Fabio Fazio e del suo Che Tempo Che Fa. Domenica prossima – 21 febbraio – è atteso al cospetto del conduttore ligure, l’imprenditore William Henry Gates III, meglio noto come Bill Gates. Dopo la fortunata ospitata del 44° presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, a due settimane di distanza, la trasmissione della terza rete Rai si assicura un altro nome di grande richiamo.

Per Bill Gates – dal 1987 nella lista dei più ricchi del mondo (al 18 gennaio 2021, ha un patrimonio di $120.2 miliardi, rendendolo la quarta persona più ricca del mondo), secondo Forbes - è un ritorno da Fazio dopo l’ultima intervista risalente a 17 anni fa (20 novembre 2004 ) – e l’appuntamento sarà un’occasione “per parlare del nostro presente e immaginare il nostro futuro” come recita la réclame degli account social del programma, e del conduttore, del prime time domenicale.

Un’ospitata che si ‘consumerà’ mediante collegamento, croce e delizia di una tv che si adatta alle norme da Covid 19 e che sta contribuendo a consentire alla trasmissione di Fazio di alzare sempre più l’asticella del parterre (brava Monica Tellini!).

Suggeriamo a Fazio di partire dallo speech di Bill Gates al TED dell’aprile 2015. Parole che, dettate con ogni probabilità dall’epidemia di Ebola del 2014, riascoltate oggi, risultano comunque quasi profetiche:

Non missili, ma microbi. [...] abbiamo investito cifre enormi in deterrenti nucleari, ma abbiamo  investito pochissimo invece in un sistema (sanitario, ndDM) che possa fermare una epidemia. Non siamo pronti per la prossima epidemia”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fabio Fazio
Fabio Fazio si opera, salta «Che Tempo che Fa»


Barack Obama
Barack Obama ospite a Che tempo che fa


Fabio Fazio
Che tempo che fu


Maria De Filippi, Che tempo che fa
Fazio porta «C’è Posta» in Rai

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.