3
febbraio

L’estate In Cui Imparammo a Volare: Katherine Heigl e Sarah Chalke amiche per la pelle nella nuova serie Netflix

l'estate in cui imparammo a volare

L'Estate in Cui Imparammo a Volare

Il rapporto d’amicizia tra due donne diverse, ma complementari, sarà al centro della scena de L’Estate In Cui Imparammo a Volare, la nuova serie tv rilasciata proprio quest’oggi da Netflix. Suddivisa in 10 episodi della durata di 50 minuti ciascuno, la nuova produzione del servizio streaming è infatti tratta dal libro Firefly Lane (titolo originale della serie) di Kristina Hannah ed esplora il solido legame tra Tully Hart e Kate Mularkey, interpretate rispettivamente da Katherine Heigl e Sarah Chalke.

L’Estate In Cui Imparammo a Volare: trama e anticipazioni

La narrazione della storia è totalmente incentrata su Tully (Katherine Heigl) e Kate (Sarah Chalke), due amiche che si conoscono fin da quando avevano 13 anni. La prima, appena si è trasferita nella città di Firefly Lane, ha infatti legato immediatamente con la seconda, che è diventata in poco tempo uno dei suoi punti di riferimento per affrontare la quotidianità nel nuovo liceo. Mentre Tully da adulta ha deciso di diventare una reporter e una conduttrice, anche per scrollarsi di dosso il passato della madre tossicodipendente, Kate ha sempre avuto una personalità riflessiva, dovuta soprattutto ad un’insicurezza di fondo che si porta dentro fin dall’adolescenza. Tuttavia, ha un sogno nel cassetto: diventare un abile producer, sfruttando il suo enorme talento per la scrittura.

Partendo da queste premesse, L’Estate In Cui Imparammo a Volare, si muove su diversi piani temporali per permettere agli spettatori di scoprire ogni segreto legato all’amicizia tra le due donne: dalla vita al liceo, in cui Tully e Kate avranno i volti di Ali Skovbye e Roan Curtis, passando attraverso il college, i primi amori e lavori. Un continuo cambio di situazioni, dove non mancheranno diversi colpi di scena, così come le decisioni e le disavventure che capiteranno alle protagoniste condizioneranno, inevitabilmente, anche i personaggi secondari.

La serie si inserisce nel filone drama sentimentale già inaugurato da Netflix con le recenti Virgin River e Il Colore delle Magnolie. Per portare in scena la nuova storia, il servizio streaming ha scelto di puntare su due attrici piuttosto note nel piccolo schermo: da un lato c’è Katherine Heigl, conosciuta a livello internazionale per il ruolo della controversa Izzie Stevens in Grey’s Anatomy, dall’altro c’è Sarah Chalke, apprezzata nei panni di Elliot Reid in Scrubs e in quelli di Stella Zinman in How I Met Your Mother. Il cast principale della serie, ideata da Maggie Friedman, è poi composto da Ben Lawson, Beau Garrett e Yael Yurman.



Articoli che potrebbero interessarti


Jupiter's Legacy
Jupiter’s Legacy: arriva su Netflix la risposta al successo Amazon di The Boys


Locandina Suburbia Killer
Suburbia Killer: tensione e colpi di scena nel nuovo thriller spagnolo di Netflix


Tenebre e Ossa - Netflix
Tenebre e Ossa: Netflix punta sul fantasy con la guerriera “evocaluce” Alina


Ficarra e Picone
Ficarra e Picone approdano su Netflix

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.