29
gennaio

MasterChef 10: l’eleganza paga

MasterChef 10 - Maxwell e Antonio

MasterChef 10 - Maxwell e Antonio

Il momento più temuto dai concorrenti di MasterChef è arrivato anche nella decima edizione: Iginio Massari è stato protagonista assoluto della prima fase dello Skill Test della settima puntata, pretendendo dagli aspiranti chef la realizzazione di una complicata sfera di cioccolato, che li ha portati allo stremo delle forze. Unico immune da questa prova il pisano Antonio che, dopo aver vinto sia la Mystery Box che l’Invention Test, si è automaticamente qualificato per l’ottava puntata.

Antonio si è distinto fin dall’inizio, e non soltanto per la sua bravura. Quello che lo ha fatto spiccare è stata la serenità, la calma, l’estraneità alle beghe e ai conflitti che imperano tra i suoi colleghi; un atteggiamento che a qualcuno è sembrato di superiorità ed eccessivo individualismo, ma che forse è semplicemente sinonimo di buon senso e serietà. Anche quando ha avuto l’occasione di fare del male, non sempre ha infierito, preferendo giocare d’astuzia. Per esempio ha affidato al Johnny Depp di MasterChef, Francesco Aquila, il piatto più semplice nell’Invention, perchè, avendo lui sempre brillantemente realizzato i più difficili, era il caso di cambiare strategia.

Se Antonio, però, non si è potuto (con sua gioia) misurare con Massari, a vincere la sfida con il più grande pasticcere è stato Maxwell: lo scrittore americano ha realizzato il miglior dolce che lo chef abbia mai assaggiato a MasterChef, come da lui stesso dichiarato. Max ha così affermato la propria posizione e cambiato aspetto agli occhi degli altri concorrenti, che, sviati dai suoi sessantatré anni e dalla sua aria a volte stralunata, finora non lo avevano mai considerato un avversario pericoloso.

L’eleganza caratterizza entrambi e li accomuna, facendoli emergere dal mucchio e raffinando questa tumultuosa Masterclass, nella quale stazionano anche altre personalità. Più aggressive, come Azzurra e Aquila, o più insicure e piagnucolose, come Irene o Cristiano, ma comunque interessanti.

MasterChef 10: cosa è successo nella settima puntata

Mystery Box: La pancetta
Migliore nella Mystery Box: Antonio Colasanto
Invention Test: I piatti della chef Karime Lopez
Migliore nell’Invention: Antonio Colasanto
Peggiore nell’Invention: Ilda Muja
Skill Test: Gli involucri
Eliminato Skill Test: Igor Nori
Concorrenti rimasti in gara: Antonio, Azzurra, Cristiano, Eduard, Federica, Francesco Aquila, Irene, Jia Bi Ge, Maxwell, Monir e Valeria
Concorrenti finora eliminati: Alessandra, Camilla, Daiana, Francesco Genovese, Giuseppe, Igor, Ilda, Irish, Marco e Sedighe



Articoli che potrebbero interessarti


MasterChef 10 - Monir
MasterChef 10: Monir on fire


MasterChef 10 - Maxwell e Eduard
MasterChef 10: esplosioni ed implosioni


MasterChef 10 - Bruno Barbieri e Francesco Aquila
L’Aquila di MasterChef


MasterChef 10 - Irene
MasterChef 10: alziamo gli occhi al cielo

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.