23
gennaio

Larry King è morto

Larry King

Larry King, il celebre conduttore tv americano e volto storico della Cnn, è morto all’età di 87 anni. La notizia ha fatto il giro del mondo vista la popolarità del giornalista newyorkese, che da oltre tre settimane era ricoverato presso il Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles dopo il contagio da Covid. Nella carriera da anchorman, caratterizzata per 25 anni dal suo late show Larry King Live (condotto dal 1985 al 2010), aveva intervistato leader mondiali, star dello spettacolo e della musica.

Il giornalista soffriva di diabete, in passato aveva avuto seri problemi cardiaci, e nel 2017 era stato operato per un tumore ai polmoni. Lo scorso anno aveva perso due figli, Andy e Chaia, a breve distanza tra loro: il primo era morto per un attacco cardiaco il 28 luglio, mentre la seconda era deceduta il 20 agosto a causa di un tumore ai polmoni.

Larry King, pseudonimo di Lawrence Harvey Zeiger, deve la sua popolarità proprio al longevo show da lui condotto sulla Cnn con le sue tipiche cravatte variopinte, le bretelle e le maniche di camicia arrotolate. In 25 anni, il popolare presentatore aveva ospitato Presidenti degli Stati Uniti, leader mondiali come Yasser Arafat e Vladimir Putin, celebrità del calibro di Frank Sinatra, Marlon Brando, che lo salutò con un bacio in bocca, e Barbra Streisand.

Nel 2007 riuscì a riunire gli ultimi due Beatles – Ringo e Paul – e tra i suoi ultimi ospiti ci sono stati anche Barack Obama, Nancy Reagan e Lady Gaga che si presentò con bretelle e cravatta per rendere omaggio al suo inconfondibile look. Prima che le sue condizioni di salute si aggravassero, il giornalista americano conduceva il programma Larry King Now su Hulu e RT America, nonché il domenicale Politicking with Larry King sugli stessi due canali online.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


pippo baudo
MAURIZIO GASPARRI: PIPPO BAUDO VADA IN PENSIONE COME LARRY KING

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.