22
gennaio

Daydreamer da lunedì al posto de Il Segreto

Can Yaman - Daydreamer

Can Yaman - Daydreamer

Novità per la programmazione di Daydreamer – Le Ali del Sogno. La soap opera turca con protagonista Can Yaman arriva nei pomeriggi di Canale 5, prendendo il posto de Il Segreto, che ormai si avvia alla sua conclusione.

Dal prossimo 25 gennaio, le avventure di Can (Can Yaman) e Sanem (Demet Ozdemir) andranno infatti in onda dal lunedì al venerdì alle 16.45, subito dopo i daytime di Amici e di Grande Fratello Vip, di Amici e soprattutto subito prima di Pomeriggio Cinque che avrà così un nuovo traino. Malgrado i magri ascolti, confermato – almeno per la prossima settimana – anche l’appuntamento di prima serata che dal giovedì si sposta al martedì (su Rai1 c’è il big match di Coppa Italia Inter – Milan).

Per quanto riguarda le storie ambientate a Puente Viejo dovrebbe esser confermato soltanto l’appuntamento della domenica pomeriggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Can e Sanem - Daydreamer
Daydreamer, anticipazioni 3-7 maggio 2021: Can non prova più nulla per Sanem


Daydreamer - Le Ali del Sogno
Daydreamer, anticipazioni 26-30 aprile 2021: Sanem vuole fare bere a Can un ‘the miracoloso’ per fargli ritornare la memoria


Sanem e Emre - Daydreamer
Daydreamer, anticipazioni 29 marzo-2 aprile: problemi sul lavoro per Sanem ed Emre


Can e Sanem
Daydreamer, anticipazioni: Can e Sanem diventano soci in affari

2 Commenti dei lettori »

1. Alberto ha scritto:

22 gennaio 2021 alle 14:34

Ottima idea. Questo traino dovrebbe giovare a carmelita. Vedremo se adesso vincerà contro matano.



2. Marco ha scritto:

22 gennaio 2021 alle 14:37

Così come fu per le italiane “Vivere” e “CentoVetrine”, che brutta fine anche per “Il Segreto”. Faceva spesso oltre il 35%, da lì l’idea di metterlo ovunque e a qualsiasi orario…e lo share è iniziato a diminuire mese dopo mese, fino ad arrivare ai dati odieni…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.