17
gennaio

Stasera Tutto è Possibile ’salta un turno’ e torna martedì 26 gennaio

Stefano De Martino - Stasera Tutto è Possibile

Stefano De Martino - Stasera Tutto è Possibile

Tornato la scorsa settimana con il record di ascolti in sei edizioni per una prima puntata (più di 2 milioni e mezzo di spettatori, con uno share del 12.1%), Stasera Tutto è Possibile è costretto a fermarsi e tornare in onda direttamente martedì 26 gennaio.

Per lo show di Rai 2, condotto per la seconda stagione consecutiva da Stefano De Martino, si tratta di una doppia variazione. Complice la Coppa Italia, con l’ottavo di finale Roma-Spezia che Rai 2 garantirà in diretta martedì alle 21.15, Stasera Tutto è Possibile sarebbe dovuto andare in onda eccezionalmente domani sera (di lunedì). Ma così non sarà.

Per l’attuale situazione politica italiana, con la crisi di Governo in corso, quella di domani – è previsto l’intervento del premier Giuseppe Conte alla Camera dei Deputati – potrebbe essere una giornata decisiva per le sorti dell’Esecutivo. Rai 2 ha così deciso di tenere alta l’attenzione sul tema con uno speciale di Tg2 Post, in onda domani in prima serata.

Stasera Tutto è Possibile, dunque, “salta un turno” e torna quattordici giorno dopo il debutto (seconda puntata, come detto, martedì 26 gennaio).



Articoli che potrebbero interessarti


Stefano De Martino
Stasera Tutto è Possibile, sesta edizione: giochi anti-Covid e niente pubblico


Stasera Tutto è Possibile
Rai 2, palinsesti inverno 2021: arriva La Caserma, torna Stasera Tutto è Possibile. Seconda serata per Diaco


Max Giusti
Boss in Incognito si sposta al martedì per l’esordio


Amadeus
STASERA TUTTO E’ POSSIBILE TERMINA QUESTA SERA (TRA GLI OSPITI LA CUCCARINI). SECONDA EDIZIONE GIA’ IN PRIMAVERA?

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.