10
gennaio

Can Yaman multato di 400 euro. Colpa dell’assembramento di fan

Can Yaman, Roma

No, you Can(‘t). Gli assembramenti nel mezzo di una pandemia non puoi farli, nemmeno se sei Can Yaman. E così, per l’attore turco sono scattati 400 euro di multa. Il protagonista della serie tv Daydreamer – Le Ali del Sogno è stato sanzionato per violazione delle norme anti-Covid a seguito dell’assiepamento creatosi l’altro ieri davanti ad un albergo romano, dove decine di fan lo avevano atteso e si erano accalcati per poterlo avvicinare.

Le immagini dell’attore accerchiato dalla folla hanno suscitato scalpore, in quanto palesemente in contrasto con le normative anti-contagio che vietano simili assembramenti. Secondo quanto riferito da fonti della Questura, l’entourage dell’attore e l’albergo avevano concordato che Yaman entrasse da un ingresso secondario, come effettivamente avvenuto. Po i però – riportano le stesse fonti – «l’uccello del mattino» sarebbe uscito senza avvertire dalla porta principale, dove si erano accalcati alcuni suoi fan nella speranza di ottenere un selfie o un autografo.

Alla vista del loro beniamino, i supporter sono andati in fibrillazione e per allontanarli è stato necessario un intervento delle forze dell’ordine presenti all’esterno. Stando a quanto si apprende, il Capo della Polizia Franco Gabrielli ha chiesto una relazione per una “immediata e dettagliata” ricostruzione di quanto avvenuto presso l’hotel dove diverse decine di giovani si erano radunati. Gabrielli – riporta l’Ansa – ha espresso una dura critica per l’accaduto, in quanto si è creato un assembramento ingiustificato, e ha ribadito la necessità della “massima attenzione affinché simili episodi non si ripetano. Situazioni simili, avrebbe sottolineato il capo della Polizia, “non solo espongono al contagio molte incaute persone ma gettano discredito sull’impegno delle forze di Polizia“.

L’attore turco si trova in questi giorni a Roma per girare uno spot diretto da Ferzan Ozpetek e con la partecipazione di Claudia Gerini. Approfittando della propria presenza nella Capitale, Yaman ha incontrato anche il produttore e AD di Lux Vide, Luca Bernabei, con cui ha firmato un contratto per girare la serie tv Sandokan, le cui riprese inizieranno ad ottobre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sanremo 2021, Ariston senza pubblico
Perché gli spettacoli a teatro di Comedy Central hanno il pubblico e Sanremo no?


Dal profilo Instagram di Luisa Ranieri
Covid-19: Luca Zingaretti dimesso dall’ospedale. Alessandro Borghese positivo


Emergenza Covid
Giornata per le vittime del Covid, gli speciali appuntamenti tv


Maria De Filippi
BOOM! Giovedì non andranno in onda i programmi di Maria De Filippi

1 Commento dei lettori »

1. Marco Cappuccini ha scritto:

10 gennaio 2021 alle 19:21

Bah, sinceramente non capisco tutte queste galline. Per carità, bel tipo, non lo metto in dubbio, ma non mi sembra così speciale.
Ad ogni modo, bene la multa, personalmente avrei multato anche tutti coloro che si sono assembrati là sotto.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.