30
dicembre

Equinox: le dimensioni parallele in stile Dark protagoniste della nuova serie Netflix

Equinox

Equinox

Dopo il successo di Dark, Netflix ci riprova con un’altra serie tv soprannaturale incentrata su più dimensioni parallele. Oggi la piattaforma streaming ha infatti rilasciato la prima stagione di Equinox, una nuova serie soprannaturale danese – doppiata in italiano – basata sulla sparizione di un’intera classe di un liceo. Un evento funesto capace di segnare la vita della protagonista, che farà di tutto per far luce su quanto accaduto, andando a scontrarsi con una dimensione che non conosce che cambierà radicalmente la sua vita. Adattamento del podcast danese intitolato “Equinox 1985“, la produzione è stata curata scritto da Tea Lindeburg, mentre tra i produttori figura Piv Bernth.

Equinox: trama e anticipazioni

La trentenne Astrid (Danica Curcic) è una dj con un trauma legato al suo passato: 21 anni prima, quando era soltanto una bambina, ha assistito alla scomparsa di sua sorella Ida, ormai all’ultimo anno di liceo, e di tutta i suoi compagni di classe appena saliti su un autobus. Nel presente, la donna continua dunque a rivivere quello che è successo nel 1999, fondamentalmente perché non è mai riuscita a darsi una spiegazione plausibile a tutte quelle scomparse, che non hanno lasciato alcuna traccia utile agli inquirenti.

La svolta nella trama si avrà così grazie ad una telefonata che Astrid riceverà dallo sconosciuto Jacob durante la sua trasmissione radiofonica. L’uomo sosterrà infatti di essere a conoscenza di alcuni segreti legati a quanto successo alla sorella e, come se non bastasse, le rivelerà che esiste un’altra dimensione diversa rispetto a quella che tutte le persone conoscono. Già tormentata da incubi e visioni degne di un film horror, Astrid deciderà dunque di far luce sulla strana faccenda, soprattutto quando il misterioso interlocutore telefonico dichiarerà che era presente al momento della sparizione dell’autobus e preannuncerà un’altra faccenda simile.

Fino a che punto sarà dunque attendibile la testimonianza di Jacob? Nonostante tutti i dubbi del caso, la dj deciderà che è giunto il momento di fare luce sulla questione e le indagini che avvierà cambieranno radicalmente la sua esistenza, già segnata da un equilibrio mentale piuttosto precario. Nella vita di Astri, da quegli istanti, nulla sarà come prima.

Equinox: il cast

Oltre che da Danica Curcic, scelta per interpretare la protagonista Astrid,  il cast di Equinox è composto da Viola Martinsen nei panni di Astrid a nove anni, da Lars Brygmann (è il padre di Astrid) e da Hanne Hedelund (la madre di Astrid). Il pubblico imparerà poi a conoscere Ida (Karoline Hamm), Amelia (Fanny Leander Bornedal), Falke (Ask Emil Mossberg Truelsen) e Alexandre Willaume nel ruolo di Henrik. La prima stagione della serie è composta da 6 episodi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Elite 6
Elite 4: ritornano gli studenti de Las Encinas tra nuovi volti e un mistero da risolvere


Summertime 2 locandina
Summertime 2: ancora un’estate su Netflix per Ludovico Tersigni e Coco Rebecca Edogamhe – Trailer


Jupiter's Legacy
Jupiter’s Legacy: arriva su Netflix la risposta al successo Amazon di The Boys


Locandina Suburbia Killer
Suburbia Killer: tensione e colpi di scena nel nuovo thriller spagnolo di Netflix

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.