11
novembre

Vita ce n’è ancora: la Cuccarini si riaffaccia nel pomeriggio di Rai 1, Matano parte con la sigla sbagliata!

Lorella Cuccarini a Oggi è un altro Giorno

Lorella Cuccarini a Oggi è un altro Giorno

Negli studi di Via Teulada vita ce n’è, sai, ancora. Dopo il terremoto della passata stagione televisiva, Lorella Cuccarini riappare nel pomeriggio di Rai 1, ovviamente a Oggi è un altro Giorno e non a La Vita in Diretta. Un’ospitata in collegamento, perché rimettere piede lì dove si aggira ‘con ego sfrenato’ Alberto Matano è piuttosto ‘pericoloso‘, soprattutto in questo periodo dove non è consentito il contatto!

A sorpresa, l’ex conduttrice di VID e prossima professoressa ad Amici ha infatti preso parte alle battute finali della trasmissione di Serena Bortone per promuovere l’iniziativa solidale “Trenta ore per la vita” di cui è testimonial, in programma fino al 15 novembre. A tal proposito, è attivo il numero 45580 per sostenere – con un sms o una chiamata – tutte le donne e le mamme con sclerosi multipla.

Rai 1, dunque, l’ha silurata ma la riaccoglie per un giorno per una giusta causa. La Bortone, va detto, non sembra mostrare particolare entusiasmo per la Cuccarini, evitando ogni frase di circostanza. E il congedo è fin troppo sbrigativo – “Grazie, noi ci vediamo domani alle 14 sempre su Rai 1″ – ma è pur vero che c’è chi incombe (non l’amico Matano dietro le quinte ma Il Paradiso delle Signore).

Poi, però, come ogni giorno, Alberto Matano arriva e lo fa esattamente sulle note della musica che poco prima ha visto salutare Lorella. L’anteprima de La Vita in Diretta ha infatti inizio con la stessa sigla di Oggi è un altro Giorno:

“Questa no, è la musica del programma precedente”

fa notare un infastidito Matano, prima di lanciare le anticipazioni e sfilare via con una certa fretta. E chissà con quanto fiato in gola!



Articoli che potrebbero interessarti


Il Paradiso delle Signore
Rai 1, nella rete del «racconto giornalistico» a brillare è Il Paradiso delle Signore. Le elezioni fermano Bortone e Matano ma non la soap


Lorella Cuccarini a Verissimo
Lorella Cuccarini tuona contro Matano: «Difronte a me faceva il migliore amico, dietro le quinte si consumava un piano che andava in un’altra direzione. Non è lui quello pugnalato»


Alberto Matano
La Vita in Diretta, Matano: «Io sono il cross man della squadra. Cuccarini? Ho fatto dei bei respiri»


Alberto Matano e Lorella Cuccarini
Alberto Matano attacca Lorella Cuccarini: «Maschilista? Di tutte le cose che si poteva inventare è la più surreale»

1 Commento dei lettori »

1. PeppaPig ha scritto:

11 novembre 2020 alle 20:56

La Bortone è sbrigativa con chiunque, fosse anche il Presidente della Repubblica. Ho scritto più volte anche qua sopra che non amo la sua conduzione proprio per questo modo frettoloso di trattare gli ospiti, come se dovesse sempre scappare da un’altra parte. Perchè volerlo fare apparire come un trattamento riservato solo alla Cuccarini? E poi che motivo avrebbe? Forse che tutto il mondo deve inchinarsi a Re Matano? Mi pare che ce ne siano già fin troppi che gli si prostrano ai piedi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.