5
novembre

Elezioni Usa: su Rai3 Lucia Annunziata e Di Bella commentano in prime time la volata di Biden

Antonio Di Bella, Lucia Annunziata

Dopo la notte elettorale vissuta in diretta su Rai3 (non senza momenti di tensione), Lucia Annunziata torna ad approfondire l’esito delle Presidenziali americane. Stasera in prime time, sempre sulla terza rete del servizio pubblico, la giornalista assieme ad Antonio Di Bella condurrà uno speciale di “/Il mondo che verrà” dedicato proprio alla sfida tra Donald Trump e Joe Biden.

Nelle ore in cui il candidato democratico si appresta ad ottenere la vittoria, tra le proteste e gli annunciati ricorsi dell’avversario, la trasmissione di Rai3 si soffermerà sulle molteplici sfaccettature di tale risultato e sulle sue conseguenze. “Io voterei democratico” aveva ammesso Lucia Annunziata durante la lunga notte elettorale, senza nascondere le proprie preferenze nella sfida a stelle e strisce in corso in quel momento

Stasera, tra gli ospiti dello speciale di Mezz’ora in più ci saranno il presidente della fondazione Italianieuropei Massimo D’Alema, il responsabile Esteri della Lega Giancarlo Giorgetti, il direttore de “La Repubblica” Maurizio Molinari, il direttore di Agi Mario Sechi, la giornalista Rula Jebreal, la corrispondente Rai Giovanna Botteri, il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano, il vice presidente dell’Ispi Paolo Magri, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e l’epidemiologo della Northeastern University di Boston Alessandro Vespignani.



Articoli che potrebbero interessarti


Mezzo'ora in più - Antonio Di Bella, Romano Prodi, Lucia Annunziata
Mezz’ora in più: una lungaggine Annunziata


Antonio Di Bella
ANTONIO DI BELLA RILANCIA RAI3: LA ANNUNZIATA IN ONDA TUTTI I GIORNI ALLE 20, FAZIO IN PRIMA SERATA


Lucia Annunziata
Elezioni Usa, crisi di nervi su Rai3: «Se vince Trump, non ditemi che è una democrazia perfetta»


Lucia Annunziata
Lucia Annunziata ricoverata allo Spallanzani

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.