4
novembre

Gigi Proietti: funerali in diretta su Rai1

Gigi Proietti

Gigi Proietti

L’emergenza sanitaria in corso non permetterà al pubblico ed in particolare ai tanti cittadini romani di dare in prima persona un ultimo saluto a Gigi Proietti, scomparso nel giorno del suo 80° compleanno. La cerimonia funebre, prevista per giovedì 5 novembre alle 11.00 nella Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo a Roma, sarà per ovvie ragioni riservata a poche persone, e l’accesso alla chiesa consentito solo ai più stretti familiari. Tutta l’area circostante la piazza sarà inoltre presidiata dalla forze dell’ordine per evitare assembramenti di persone. Il pubblico potrà però seguire la cerimonia in tv.

Rai1 cambierà, infatti, la sua regolare programmazione, mettendo in palinsesto una puntata speciale di UnoMattina che, a partire dalle 10.00, in collaborazione con il Tg1, seguirà le varie fasi della cerimonia funebre. Il funerale di Gigi Proietti sarà dunque interamente raccontato con una lunga diretta tv che consentirà ai tanti fan di dare, seppure a distanza, un ultimo e doveroso tributo all’attore.

Secondo quanto trapelato dagli organizzatori della cerimonia, il funerale prevedrebbe il passaggio del feretro davanti al Campidoglio, in via Giulia, dove Proietti era nato, davanti al Globe Theatre di Villa Borghese, che per anni lo ha visto direttore artistico ed interprete di grandi successi, per poi raggiungere la Chiesa degli Artisti. Per l’intera giornata la Sindaca della Capitale Virginia Raggi ha proclamato il lutto cittadino.
Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


proietti
E’ morto Gigi Proietti


Alfredo Pigna
E’ morto Alfredo Pigna, storico conduttore e curatore de La Domenica Sportiva


Stefania Sandrelli e Gigi Proietti
Ballando con le Stelle 2020: Stefania Sandrelli ballerina per una notte dell’ottava puntata in ricordo di Gigi Proietti


stefano-d-orazio
E’ morto Stefano D’Orazio

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.