31
ottobre

Il Covid ’spegne’ i teatri, TgR della Liguria va in onda dall’Ariston di Sanremo

Teatro Ariston di Sanremo

Teatro Ariston di Sanremo

Sale vuote, palchi spogli, luci spente. La pandemia fa calare il sipario sui teatri italiani, piccoli o grandi che siano. Dall’esigenza di rompere il silenzio e in qualche modo lanciare un messaggio di speranza e ripartenza, il TgR della Regione Liguria porta il proprio notiziario nel luogo simbolo dello spettacolo italiano: il Teatro Ariston di Sanremo.

Nella giornata odierna (sabato 31 ottobre), il telegiornale regionale delle 14.00 racconterà il momento che sta vivendo l’Ariston e accenderà i riflettori sul problema della cultura, che come detto non riguarda soltanto i grandi teatri ma anche le piccole realtà, e che tocca direttamente centinaia di operatori.

Si parlerà del futuro delle iniziative culturali, di come evitare che le luci si spengano del tutto, ma anche della salvaguardia dei posti di lavoro per chi opera nel mondo spettacolo. Ospiti della conduttrice, Lucia Pescio, saranno la famiglia Vacchino, storica proprietaria del Teatro Ariston; Marco Barberis, presidente della compagnia teatrale Bancherò, che da anni organizza spettacoli anche con i bambini delle scuole; e l’attrice Anna Blangetti.

Nell’edizione serale del TgR Liguria delle 19.35, invece, i riflettori si accenderanno sul Politeama di Diano Marina, una piccola realtà culturale simile ad altre centinaia sparse per la provincia italiana. Tra gli ospiti, l’attore Antonio Carli, che si è visto costretto a cancellare tutte le sue serate, e alcuni lavoratori del mondo dello spettacolo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Bonolis
Paolo Bonolis ribadisce: «Sanremo necessita di una nuova sede. L’Ariston ha esaurito le sue possibilità»


gomorra-4-finale
Pagelle TV della Settimana (29-04/5-05/2019). Promossa la sfida del sabato sera. Bocciati Cristian Imparato e Mark Caltagirone


TgR Emilia Romagna mussolini
Tgr, servizio sui nostalgici di Mussolini: caporedattore Emilia Romagna si dimette


TgR Emilia Romagna, servizio da Predappio
TgR, servizio sui nostalgici di Mussolini a Predappio. La direzione si dissocia dopo le polemiche

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.