25
ottobre

Domenica In, Mara Venier si commuove ricordando Gianni Dei

Mara Venier

Mara Venier

Oggi i saluti di Mara, ultimo segmento di Domenica In, sono stati all’insegna della commozione. La Venier, infatti, ha ricordato Gianni Dei, attore scomparso lo scorso 19 ottobre all’età di settantanove anni e con il quale la conduttrice aveva un legame molto speciale. Solo il giorno prima, proprio nel contenitore domenicale, lei gli aveva rivolto un saluto augurandogli di rimettersi presto.

“Domenica scorsa avevo salutato il mio amico Gianni, pensavo lui mi stesse guardando e ho cercato di fargli coraggio. Lui non mi stava guardando e lunedì mattina se ne è andato. Lo voglio ricordare così!”

ha esordito Mara, che visibilmente provata e con le lacrime agli occhi ha lanciato un filmato, che ha ripercorso la carriera dell’artista sulle note di Ti ricorderai di me, un brano inciso proprio da Gianni, il cui percorso nel mondo dello spettacolo è stato anche musicale. E poi alcune immagini e video che immortalano l’attore insieme a Mara, la cui amicizia – spiegherà poco dopo la conduttrice – era trentennale.

Gianni è stato il mio amico del cuore per trentacinque anni e mi mancherà tantissimo. Voglio mandare un abbraccio con tutto il mio amore ad Alberto Lucci, che è stato il suo meraviglioso compagno per trentacinque anni”

“Ciao Gianni”, conclude Mara chiaramente emozionata e con lo sguardo rivolto al Cielo. Di seguito, il post che – lo scorso martedì – proprio la Venier aveva dedicato all’amico su Instagram.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mara Venier
Mara Venier promette: «Questa è la mia ultima Domenica In»


MARIA DE FILIPPI E MARA VENIER
Mara Venier ce l’ha fatta: Maria De Filippi ospite a Domenica In


Mara Venier - Domenica In
Domenica In: il ritorno degli ospiti internazionali


Mara Venier, Giuseppe Conte
Domenica In, salta il videomessaggio del premier Conte

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.