23
ottobre

Barbari: su Netflix va in scena la battaglia tra romani e tribù germaniche

Barbari

Barbari

Netflix si districa tra i meandri della storia. E’ disponibile da oggi, sulla piattaforma streaming, Barbari, una nuova serie che vuole far ripercorrere agli spettatori uno dei momenti fondamentali e indelebili per la storia dell’esercito romano: la celebre battaglia di Teutoburgo, avvenuta nel 9 d.C., durante la quale i guerrieri germanici fermarono l’avanzata dell’Impero Romano.

Sei episodi che ruotano attorno alle complicate alleanze di un prefetto romano, combattuto tra il potente impero in cui è cresciuto e la tribù a cui appartiene. Siamo all’interno delle fila dell’esercito romano, guidato da Publio Quintilio Varo, dove si nasconde, appunto, il germe della futura sconfitta: Arminio, ufficiale delle truppe ausiliarie, ma uomo di origine germanica che decide di schierarsi con il suo popolo, propiziare una difficile alleanza fra tribù da sempre rissose e poi guidare la battaglia che porterà all’annientamento di tre intere legioni e alla fine dell’espansione romana oltre il fiume Reno. I dilemmi morali di Arminio, le sue preoccupazioni, i successi e gli amori costituiscono l’altra faccia di Barbari. Non solo drama storico, fedele a molti degli avvenimenti del passato, ma anche elementi introspettivi e colpi di scena che ne arricchiscono la narrazione.

Creata da Arne Nolting, Jan Martin Scharf e Andreas Heckmann, la serie vedrà Laurence Rupp nel ruolo del protagonista Arminio, Jeanne Goursaud in quello di Thusnelda, figlia del principe cherusco, David Schütter nei panni del guerriero Folkwin Wolfspeer e Gaetano Aronica in quelli di Publio Quintilio Varo, governatore romano che guida la sua legione verso il territorio nemico. Completano il cast, Bernhard Schütz, Diego Riace, Eva Verena MüllerJeremy MilikerSergej Onopko.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Motherland: Fort Salem - Prime Video
Motherland: Fort Salem, su Prime Video tre streghe ‘guerriere’ al servizio degli Stati Uniti


Marco van Basten
Fragile: la vita di Marco van Basten diventa una serie tv


Otto Farrant
Alex Rider è il ‘baby 007’ di Amazon Prime Video


L.A's Finest
L.A.’s Finest: su Fox l’action-drama con Jessica Alba e Gabrielle Union

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.