26
ottobre

Rai3 trova Le Parole (giuste) per Dirlo

Noemi Gherrero

Noemi Gherrero

Il legame tra la lingua italiana e il piccolo schermo ha radici antiche, basti pensare a Non è mai Troppo Tardi, programma degli anni ‘60 nel quale Alberto Manzi insegnava agli italiani a leggere e a scrivere. Più di recente, a dare nozioni e chiarimenti in tv ci ha pensato il professor Francesco Sabatini nel suo Pronto Soccorso Linguistico a Uno Mattina in Famiglia, ma dalla scorsa settimana nella domenica mattina di Rai 3 ci sono Le Parole per Dirlo.

Il programma, trasmesso a partire dalle 10.20, affronta a tutto tondo il rapporto degli italiani con la propria lingua, le commistioni con quelle straniere, gli errori più frequenti e l’introduzione di neologismi nel vocabolario. Il tutto, che sulla carta potrebbe sembrare sì interessante ma anche un po’ noioso, diventa godibile per merito di alcuni aspetti del format, che funzionano.

Innanzitutto, ripercorrere nella prima puntata la storia degli scivoloni nel linguaggio televisivo ha permesso di rivedere delle “chicche” entrate a pieno titolo nella storia della tv, momenti “altissimi” di puro trash (come la lite Pappalardo-Zequila a Domenica in), quasi ipnotici, che hanno creato un contrasto curioso con il clima davvero alto della discussione. Così come la presenza in collegamento di alcuni studenti, con i loro quesiti agli esperti, ha reso il tutto attuale e non ancorato in un tempo senza tempo, come spesso accade quando il piccolo schermo tenta di elevare i propri contenuti.

Singolare poi che al timone della chiacchierata – che può contare sulla presenza fissa dei linguisti Valeria Della Valle e Giuseppe Patota nonché di un ospite illustre a puntata – non ci sia un maturo e serio giornalista ma un’avvenente attrice napoletana, Noemi Gherrero, che si impegna al massimo per mostrarsi preparata ed essere all’altezza del salotto che gestisce. La sua è una conduzione ancora un po’ acerba che, però, si sposa con questo quadro che modernizza un tema antico ma evidentemente non antiquato.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


SIMONA VENTURA A LA VITA IN DIRETTA PER LA VICENDA DEL BAMBINO CONTESO

Simona Ventura è riapparsa sulla Rai. E' successo pochi minuti fa in collegamento con La vita in diretta a più di un anno di distanza...


Diavoli: tutti i personaggi

Un potente uomo d'affari e uno spregiudicato self-made man. Tra loro, una sinergia quasi perfetta ma in realtà solo apparente, destinata a...


IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 14 NOVEMBRE 2013. SU RAI 1 UNA GRANDE FAMIGLIA 2

Guida tv di Stasera Rai1, ore 21.10: Una Grande Famiglia 2 - Quinta puntata Fiction di Riccardo Milani, del 2013, con Stefania Sandrelli,...


ASCOLTI SATELLITE DI GIOVEDI 19 APRILE 2012: PRIVATE PRACTICE NON VA OLTRE I 187.049 SPETTATORI

[Cercavi i dati d'ascolto della tv generalista? Clicca qui] Ieri, giovedì 19 aprile, 9.944.538 spettatori unici hanno seguito i canali della...

1 Commento dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

26 ottobre 2020 alle 21:20

Mi sembrava davvero troppo bella! Sono tutte belle le giornaliste da anni a questa parte ma questa esagera.
Ora scopro che è un’attrice. Mi tornano un po’ i conti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.