17
ottobre

OPS! Su Rai Gulp ci sono bambini ‘orrendi per sempre’

OPS! - Orrendi per Sempre

OPS! - Orrendi per Sempre

Manca ancora qualche settimana ad Halloween, ma su Rai Play i mostri sono già arrivati, e domani alle 7.40 debutteranno anche su Rai Gulp. Ma sono mostri speciali, con un grande cuore, e dietro il loro aspetto strano e alquanto macabro c’è la voglia di affrontare con sorriso e leggerezza i tema della diversità e dell’accettazione.

La nuova serie animata di Rai Ragazzi, coprodotta con gli italiani Studio Campedelli e Movimenti Production, l’indiana Cosmos Animation e la francese Samka Productions, si intitola OPS! – Orrendi Per Sempre ed è composta da cinquantadue episodi da dodici minuti circa ciascuno, di cui sono stati rilasciati per il momento i primi ventisei. Ispirato ai libri per ragazzi Orrendi per sempre, scritti da Aquilino e pubblicati da Giunti Editore, il cartoon racconta le avventure di quattro ragazzi che combattono quotidianamente con l’ostilità e la diffidenza della gente a causa del loro essere diversi, inquietanti ma, sotto sotto, speciali.

Sono Albein, un bambino di 7 anni che non può usare le gambe, e i suoi amici Kripta, Macabro e Scossa: Kripta è, come suggerisce già il suo nome, defunta, e spesso perde pezzi del proprio corpo e li riattacca con noncuranza; Macabro è pieno di ferite infette e sanguinanti, che non si rimarginano mai, mentre Scossa lancia scariche elettriche potentissime quando prova qualsiasi emozione.

È una formidabile invenzione di Albein a farli incontrare e a trasformarli negli Orrendi, un gruppo affiatato che aiuta i bambini in difficoltà. Prendendo spunto dalla vita di tutti i giorni, la serie racconta la lotta di questi singoli che mettono insieme le proprie debolezze diventando un’unica entità davvero forte, che non soccombe e non si arrende, cercando di insegnare ai più piccoli il valore della diversità.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan in Rai (Gulp)


Serena Rossi con Topolino
Rai Ragazzi e Disney+ festeggiano i 92 anni di Topolino


Cercami a Parigi 2
Cercami a Parigi 2: su Rai Gulp si torna a viaggiare nel tempo a passo di danza


Kid Lucky
Lucky Luke è diventato bambino in Kid Lucky, un cartoon di Rai Gulp

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.