12
ottobre

Cuochi d’Italia da stasera «All Stars»

Cuochi d'Italia All Stars

Cuochi d'Italia All Stars

Cuochi d’Italia per la prima volta in versione All Stars. Terminato venerdì Il Campionato del Mondo con la vittoria dello chef Hooman Soltani dell’Iran, questa sera il programma del preserale di Tv8 riparte alla scoperta della cucina regionale italiana con i migliori concorrenti delle passate edizioni.

Nell’arco di quaranta puntate, a Cuochi d’Italia All Stars si sfideranno i vincitori delle scorse stagioni (dal 2017, sono dodici i cuochi ad aver messo il loro ’sigillo’ sul programma) e i concorrenti che, pur non avendo vinto, sono risultati comunque protagonisti. Alla conduzione Cristiano Tomei, già giurato nella versione classica, mentre il ruolo di giudice va allo chef Gennaro Esposito.

In ogni puntata ci sarà un collega ad affiancare lo chef titolare; nelle prime due toccherà ad Antonino Cannavacciuolo. Poi, al fianco di Esposito, sarà la volta di Alessandro Borghese, Bruno Barbieri, Diego Rossi, Davide Palluda, Igles Corelli, Giuliano Baldessari e Tano Simonato. Al vincitore andrà il premio finale di 10.000 euro in gettoni d’oro.

Con la versione All Stars, in onda sempre dal lunedì al venerdì su Tv8 alle 19.30, Cuochi d’Italia proverà a riconquistare pubblico dopo una deludente – almeno finora – stagione; media poco sopra l’1% di share. Basterà richiamare i migliori concorrenti per risollevare gli ascolti?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Esposito, Barbiere e Tomei - Cuochi d'Italia
Cuochi d’Italia: su Tv8 riparte Il Campionato del Mondo tra chef internazionali


Bruno Barbieri
Cuochi d’Italia: il Campionato del Mondo targato Barbieri funziona


Cuochi d'Italia - Gennaro Esposito, Bruno Barbieri e Cristiano Tomei
Cuochi d’Italia: nella nuova edizione Bruno Barbieri sostituisce Alessandro Borghese


Cuochi d'Italia - Cristiano Tomei, Alessandro Borghese e Gennaro Esposito
Cuochi d’Italia: un torneo regionale poco originale, con Borghese a fare da animatore

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.