25
aprile

PIOVE SUL BAGNATO : I 247.500 EURO DI FIFTY FIFTY AD UNA EX CAMPIONESSA DI PASSAPAROLA

Cinzia Munarin @ Davide Maggio .it

C’è chi sostiene che i responsabili dei casting della nostra televisione siano tra i più bravi del panorama televisivo mondiale.

A mio parere, invece, oltre a ritenere che ci sia una pessima involuzione del settore, credo che i nostri casting director siano a volte un po ”distratti“.

Capita, infatti, spesso e volentieri, che gli stessi concorrenti facciano la spola tra un programma e l’altro, senza rispettare il “divieto” temporale imposto dalle produzioni per partecipare ad uno show dopo aver preso parte ad un altro.

Se, però, quanto appena descritto capita frequentemente per colpa dei concorrenti stessi, diversamente potrebbero stare le cose quando a portare a casa i 247.500 euro della prima puntata di Fifty Fifty è una ex campionessa di un quiz condotto dallo stesso conduttore, mandato in onda dalla stessa rete e nella stessa fascia oraria. Ovvero Passaparola.

Cinzia Munarin, questo il nome della fortunata campionessa al quadrato, oltre ad aver partecipato anni addietro al quiz più amato da Gerry Scotti, aveva preso parte anche all’ultima edizione dello stesso quiz (Passaparola, per l’appunto) in cui venivano ospitati i campioni di sempre.

E dubito, vista l’affezione dello stesso conduttore al programma, che la cosa possa essere passata inosservata, motivo per il quale il silenzio durante la puntata dello scorso 21 aprile è parso un tantino forzato.  

Nessun limite temporale violato e nessuna violazione a termini di regolamento, per carità, ma il buon senso, forse, avrebbe dovuto suggerire di percorrere altre strade.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fifty Fifty (50 e 50) @ Davide Maggio .it
FIFTY FIFTY, CASTING APERTI PER IL NUOVO PRESERALE DI CANALE5!


Fifty Fifty @ Davide Maggio .it
FIFTY FIFTY? BOCCIATO!


Fifty Fifty (50 : 50) @ Davide Maggio .it
50 : 50 x 35


Gerry Scotti @ Davide Maggio .it
FIFTY FIFTY (50:50) : DALL’ITALIA ALLA GRECIA PASSANDO PER IL GIAPPONE

27 Commenti dei lettori »

1. CeleTheRef ha scritto:

25 aprile 2008 alle 21:27

mah, in America non era raro avere degli “”apripista”" veterani alle prime puntate dei quiz.



2. Lele ha scritto:

25 aprile 2008 alle 22:24

Gerry solitamente informa il pubblico quando i concorrenti sono gi passati sotto le sue grinfie, ribadendo che nulla vieta, dopo la “”quarantena”", di ripresentarsi per un altra produzione: al Milionario è capitato più volte che arrivassero ex di Passaparola. Strano che in questa sede non labbia fatto.



3. Andrea Ferrario ha scritto:

25 aprile 2008 alle 23:16

Credo non sia necessario interpellare la “”signora in giallo”" per capire che qualcosa di strano cè sotto. Intanto ormai per partecipare a questi programmi è necessario chiamare dei call center gestiti da societ terze ed essere successivamente sorteggiati e poi provinati. Ora mi chiedo come sia possibile che guarda caso questi “”fortunati”" su migliaia e migliaia di chiamate siano proprio quelli che hanno gi preso parte ad un programma di Scotti. Tra le altre cose, so per certo, che quando si va a fare dei casting per dei quiz ti fanno specificare le precedenti apparazioni televisive. Di conseguenza, anche se i tempi tra un gioco e laltro sono a norma di legge, le produzioni predilogo gente nuova proprio per evitare questi contenziosi o sospetti vari. Quello che ruota attorno a questi giochi non è lontano dalle logiche televisive classiche. Non per niente alcuni concorrenti straordinari come Sallustio improvvisamente si rinkoglioniscono e sbagliano domande elementari per essere eliminati. Dopo qualche gi



4. Vincenzo ha scritto:

25 aprile 2008 alle 23:29

sono perfettamente daccordo con Lele: solitamente Gerry dice quando un concorrente ha gi preso parte ad altri programmi, specie se da lui condotti. sar che quella di luned 21 era la prima puntata di 50:50 e non lo si è voluto rischiare di lasciar capire ai telespettatori..



5. baldo ha scritto:

26 aprile 2008 alle 00:31

Eviterei la solita facile dietrologia. A parte che la Munarin è molto simpatica, oltre che preparata, e questo conta nella selezione. Scotti non lavr citata perchè mi pare non avesse alle spalle molte puntate. Quanto poi al fatto che un ex campione non possa partecipare ad altri programmi o dovrebbe avere più difficolt a trovare la linea telefonica libera, mi sembra francamente assurdo. Io per esempio il prossimo anno, voglio tentare con la Ruota della Fortuna, perchè penso che ci si diverta parecchio. Siete avvertiti sin da ora, non fate gli investigatori.



6. mibemolle ha scritto:

26 aprile 2008 alle 00:55

io a 1vs 100 non ho vinto una lira, ma appea ho detto ai redattori delleredit che avevo registrato a mediaset mi hanno mandato via di corsa… 30 minuti prima di registrare la puntata.. cioe quando mi hanno chiesto se avevo fatto altro in tv… ancora ho il dubbio di cosa fosse successo se me ne fossi stata zitta zitta…



7. Davide Maggio ha scritto:

26 aprile 2008 alle 02:12

@ CeleTheRef : qui, pur volendo, la signora avrebbe potuto fare nemmeno da apripista in quando la sua partecipazione a Passaparola non è stata comunicata. Poi unabitudine del genere potrebbe valere per lo stesso qui… non per quiz diversi :-) @ Lele : esatto… @ Andrea Ferrario e baldo : non credo si tratti di dietrologie, il punto e proprio quello che ha scritto tu Andrea. Qui non si discute sul personaggio che ha vinto. Fortunata la Signora Munarin, buon per lei. Siamo tutti contenti. Però mi sembra scorretto che un ex campione di un programma abbia a cos breve distanza la possibilit di tornare a giocare in un programma condotto dallo stesso conduttore, sulla stessa rete e nella stessa fascia oraria. Come ha scritto Andrea la trafila per arrivare a partecipare è diventata ormai ridicola… I casting sono diventati davvero insopportabili… neanche la visita militare è cos dettagliata… e poi, dopo tutto liter, cosa succede!?! Ci si ritrova a vincere un ex campione



8. Andrea Ferrario ha scritto:

26 aprile 2008 alle 11:14

Diciamo che questa volta hanno toppato alla grande



9. Ale85 ha scritto:

26 aprile 2008 alle 11:14

Mi pare che la signora Munarin nella stagione 1987-88 partecipò a “”Il pranzo è servito”" con Corrado, e vinse una puntata, vero ?



10. Teo ha scritto:

26 aprile 2008 alle 11:52

Si però che tristezza….. e si che Gerry quando qualcuno dei suoi concorrenti è gi passato da lui lo ricorda sempre, perchè stavolta non lo ha fatto???



11. gattoso ha scritto:

26 aprile 2008 alle 11:52

avete notato che il programma (Salvo la prima puntata) sta perdendo sempre nella gara degli ascolti? …. io l avevo detto nero su bianco…. cmq w alta tensione ! e ripetero sempre la stessa cosa….. serve gente competente e non chi si vanta di lavorare in unazienda tv (perchè fa figo) ma poi del mondo tv non sa una mazza e non gliene frega nulla di tv. w la meritocrazia



12. quiz-addicted ha scritto:

26 aprile 2008 alle 17:29

io dico solo che se 50:50 lo presentasse il povero ama lavrebbero gi chiuso…ma allo zio gerry si perdona tutto…per carit sono la prima fan dello ziu però il quiz non è appassionante. 1 contro 100 era molto più bello! :-)



13. mao ha scritto:

26 aprile 2008 alle 20:39

Magari Gerry lavrebbe anche detto, ma qualcuno glielha impedito… Lo dico perchè quando ho partecipato anni fa a un suo quiz, per puro caso siamo finiti in finale io e un mio compagno di classe. Ebbene, il signor no voleva che io dicessi di venire da unaltra citt per non destare sospetti; Gerry invece non voleva perchè comunque (come in effetti era) non cera nulla da nascondere nè da giustificare ma solo una fortunata coincidenza; la discussione è andata avanti parecchio. Quella volta ha vinto Gerry, magari stavolta no… Detto questo, aggiungo che comunque 50-50 non mi piace proprio!



14. ciaker ha scritto:

26 aprile 2008 alle 22:58

ma vergogna!!!!



15. Ash ha scritto:

27 aprile 2008 alle 09:49

il tempo è che deve passare tra un quiz e laltro è unanno anzi era xkè questo limite temporale non cè più. cmq è vero sempre i soliti noti



16. Paola ha scritto:

27 aprile 2008 alle 12:42

@Ash il limite temporale, almeno per mediaset è ancora di un anno.



17. Akane-chan ha scritto:

27 aprile 2008 alle 13:43

A me più che i concorrenti, stupiscono i conduttori. Perchè ci sono sempre gli stessi nel preseraleeeee? Gerry Scotti con Passaparola, Chi vuol esser Miliardario (e poi Milionario), 50:50…Enrico Papi con Sarabanda e poi La ruota della fortuna, ma basta!! Stiamo a vedere quanta gente partecipa più volte ad un quiz in tv? Non dico che sia corretto nè che sia casuale, ma è pur sempre gente che fa un lavoro normale e che bene o male ha le sue difficolt economiche. Guardiamo piuttosto come certa gente (in primis, il caro signor Bongiorno) è incollata alla TV da decenni, gente che prende una barca di soldi e che con immensa ipocrisia dice “”Diamo lavoro ai giovani”". Se io avessi gi partecipato ad un programma televisivo e avessi bisogno di soldi, non ci penserei due volte a dire “”non ho mai fatto TV”" per non pregiudicarmi unaltra possibilit . Non è corretto, ma ci sono ben altre cose di cui stupirsi.



18. Capitano Sal ha scritto:

27 aprile 2008 alle 18:04

Ma è stata realmente concorrente anche del pranzo? Ale 85 non ci credo! cmq le facce sono sempre le stesse,io ricordo ad esempio un ragazzo della puglia che dopo aver vinto un sacco di soldi a “”la ruota della fortuna”" è stato concorrente anche di carlo conti all”"eredit !”" :)



19. Ortopensiero ha scritto:

27 aprile 2008 alle 18:29

Gerry è uno dei pochi che mi ispira fiducia in TV, mi da di sincerit . Spero non faccia anche lui questi giochetti degni del mago Silvan!



20. roberto ha scritto:

28 aprile 2008 alle 12:05

Per esperienza personale, posso dirvi come si regolano in RAI: avevo partecipato allEredit il 3 ed il 4 febbraio 2006, arrivando fino alla ghigliottina (perdendola) e quando ho affrontato il provino per I Soliti Ignoti mi hanno detto che devono passare almeno 2 anni tra le 2 partecipazioni, anche non avendo vinto nulla. Ho telefonato per “”Alta Tensione”", grazie al numero cortesemente suggeritomi da Davide, ho detto quando avevo partecipato allEredit , e nessuno mi ha più richiamato in 2 mesi.



21. Damiano Latella ha scritto:

28 aprile 2008 alle 18:35

Non ho parole per questo articolo. Il torneo di Passaparola risale al dicembre 2005. E nellarticolo non è precisato quanti soldi ha vinto la concorrente in quella edizione. Zero euro. La prima partecipazione risale ad alcuni anni prima, e la vincita fu modesta. Non la dico, ma posso chiederlo direttamente a Cinzia Munarin, se necessario. Ma larticolista tace colpevolmente su questo punto, facendo pensare a chiss quale mirabolante montepremi. Senza contare che la natura di Fifty-Fifty prevede la partecipazione di un altro concorrente, non permettendo un vero confronto. Insomma, da come è scritto larticolo, linvidia pare sprizzare da tutti i pori. Probabilmente non è cos. Ma allora bisognava documentarsi con precisione su vincite, tempi di permanenza e tempi intercorsi fra le diverse partecipazioni. E dirlo nellarticolo. Tacerlo è una mossa scorretta, sleale, che porta il lettore a immaginare complotti inesistenti.



22. Davide Maggio ha scritto:

29 aprile 2008 alle 16:34

@ Damiano Latella : cercherò di essere delicato, sforzandomi. Capisco che anche tu, da ex campione di Passaparola, ti senta colpito ma diciamo che è diventato noioso vedere tornare campioni (con o senza portafoglio non importa) in nuovi quiz. Quando poi si tace su una cosa del genere in puntata, qualcuno (in questo caso il sottoscritto) un pensierino lo fa… e il post arriva! Tutto qua. Linvidia per i soldi e lunica cosa che non mi appartiene. In caso contrario avrei fatto domanda per partecipare.



23. mimmo1978 ha scritto:

30 aprile 2008 alle 00:23

In teoria ci sarebbe da mettere in discussione anche la preparazione dei concorrenti. Nella puntata di stasera per esempio cera una domanda che chiedeva in che parte del corpo si trova il labirinto. La concorrente è stata a fare qualche ragionamento prima di dare la risposta. Ma vergogna, come si fa a non saperlo, anche un bambino lavrebbe detta in un lampo! S, qui dentro si parla dellex campionessa di passaparola, ma quello che ho appena scritto mi ha fatto stranire. Infatti noto spesso che perdono tempo su domande banali che rispondendo più velocemente si darebbe più ritmo al programma.



24. mibemolle ha scritto:

1 maggio 2008 alle 20:43

Il giorno della mia sfortunata non partecipazionealleredit una “”capo dei capi”" con cui fui mandata a conferire dopo la “”confessione”" di aver registrato 1Vs100 mi disse che i criteri per partecipare a questi quiz show sono piuo meno gli stessi per tutti i casting e per tutti i gruppo autorali (a meno che non sia un programma in cui devi fare cose particolari, intendo, o peculiari per quel programma)… quindi candidamente mi disse che il guaio era capitato perche avevo fatto contemporaneamente i due casting, e contemporaneamente miavevano chiamato a a giocare… mi disse che se ero “”buona”" per loro, o per uno in generale, sarei stata “”buona”" per tutti i programmi dello stesso genere. Ecco forse perche uno che fa un programma dopo due anni ne fa un altro etc. p.s. per la rai devi essere stato a “”digiuno”" sei mesi prima della messa in onda e sei mesi dopo



25. Ruben ha scritto:

1 maggio 2008 alle 23:52

Quindi voi sarete sfavorevoli ad un mio eventuale ritorno in un quiz. Ma poi se per la Rai ci vogliono 6 mesi di quarantena Per Mediaset quanto ci vuole?



26. mibemolle ha scritto:

2 maggio 2008 alle 02:31

@ruben per la rai ci vuole un anno… nel senso che devi aver partecipato ad un altro quiz non meno di sei mesi prima, ma poi loro ti chiedono di astenerti dal farne altri per alemeno sei mesi, quindi ti “”bloccano”" per un anno…. dicono pero che siccom



27. CINZIA MUNARIN ha scritto:

5 maggio 2008 alle 09:58

Ho partecipato a Passaparola nel settembre del 2002, vincendo una puntata e perdendo la successiva, per una vincita totale di 3.000 euro. Sono stata richiamata a partecipare al torneo dei campioni del 2005 dove non ho vinto alcunchè. Per partecipare a Fifty Fifty ho telefonato al numero dato durante il milionario. Sia io che mio marito abbiamo risposto esattamente a 12 domande su 13 fatte telefonicamente ed a circa 30 delle 34 domande scritte fatteci durante il provino (con un tempo mi pare di 15 minuti), domande – preciso – senza risposta multipla. In seguito siamo stati sottoposti ad una serie di altre domande durante il colloquio con gli autori e ad un altro esame telefonico durato circa unora (ciascuno). Ho dichiarato immediatamente le mie uniche gi citate precedenti partecipazioni mentre mio marito non ha mai partecipato ad alcuna trasmissione televisiva. Se siamo stati scelti, ad onta delle mie suddette – risibili – apparizioni (Jerry Scotti non mi ha proprio riconosciuto) è perchè siamo particola



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.