8
ottobre

Grazie Liliana: l’ultima testimonianza pubblica della Segre in diretta su Rai3

Liliana Segre

Liliana Segre

Raccogliere il testimone da Liliana Segre e ringraziarla per il suo infaticabile impegno e il suo messaggio di pace è lo scopo dell’evento “Grazie Liliana!”, che verrà trasmesso in diretta domani alle 10.00 su Rai3. Nel borgo medioevale di Rondine Cittadella della Pace, ad Arezzo, la Senatrice a vita offrirà una sua testimonianza, l’ultima pubblica secondo le sue intenzioni, alle scuole italiane e ai giovani del mondo, sottolineando, ancora una volta, l’importanza della memoria come strumento efficace contro l’indifferenza.

L’evento, condotto da Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere della Sera, che concluderà il trentennale impegno di Liliana Segre come testimone della Shoah ed è stato ideato dal Comitato Promotore dell’evento per Liliana Segre, di cui Rondine Cittadella della Pace è capofila insieme al Ministero dell’Istruzione, e al partner di progetto Fondazione Cr Firenze, con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana. Una scaletta densa di appuntamenti quella di venerdì che si apre con l’inaugurazione dell’Arena di Janine, uno spazio intitolato alla giovane amica che la Senatrice non riuscì a salutare prima di essere condotta nella camera a gas ad Auschwitz.

Il testimone del messaggio di pace e di superamento dell’odio verrà poi consegnato idealmente ai giovani, rappresentati per l’occasione dai ragazzi di Rondine, sede dell’organizzazione internazionale impegnata da oltre vent’anni nella formazione di leader di pace. Durante la giornata, alla Senatrice verrà consegnata la copia anastatica della prima edizione della Costituzione Italiana, donata dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, da parte della Ministra Lucia Azzolina, in virtù dell’impegno del Ministero dell’Istruzione di farsi promotore del messaggio della Segre attraverso la scuola.

Per l’occasione, alla Segre porteranno i saluti la Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico e il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nel corso dell’evento sono previsti gli interventi, tra gli altri, di Gaetano Manfredi, ministro dell’Università e della Ricerca, Noemi Di Segni, Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Luigi Di Maio, ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione, Luciana Lamorgese, ministra dell’Interno e del Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana.

“Grazie Liliana!” sarà trasmesso in diretta su Rai3 e in streaming sui canali ufficiali e sui profili social del Ministero dell’Istruzione, impegnato nel farsi promotore del messaggio attraverso la scuola, in modo da permettere agli oltre otto milioni di studenti di ascoltare il discorso di Liliana Segre e di partecipare con pensieri e riflessioni, proiettati durante l’incontro. La testimonianza sarà seguita dal lancio del bando di concorso “Voltati, Janine vive!”, promosso dal Ministero dell’Istruzione insieme a Rondine Cittadella della Pace, con l’obiettivo di educare le nuove generazioni al rispetto delle differenze contro ogni forma di violenza e discriminazione, vero fulcro della testimonianza di Liliana Segre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


10 Serie d’Estate mai dimenticate

Le serie tv da sempre tengono compagnia agli spettatori per i quali la vacanza è ancora lontana o magari solo un miraggio. Le reti tv offrono...


ASCOLTI SKY | MARTEDI 10 MAGGIO 2016. GLI ASCOLTI DEL RITORNO DI GOMORRA

[Cercavi i dati d'ascolto della tv generalista? Clicca qui] Ieri, martedì 10 maggio 2016, ha debuttato su Sky Atlantic HD la seconda stagione...


DM LIVE24: 24 OTTOBRE 2009 [STIAMO COMMENTANDO "LIVE" AMICI"]

Morgan contro tutti lauretta ha scritto alle 09:19 Morgan ha rilasciato un’intervista a Panorama definendo Claudia Mori “una...


Lorenzo Baglioni a DM: «Il mio album Bella Prof sarà anche un programma di Sky Uno». DM ha giocato con lui – Video

Lui è l'altro Baglioni del Festival. Lorenzo, 31enne toscano, si è fatto notare sul palco dell'Ariston per il cognome "famoso" ma anche per...

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.