1
ottobre

Programmi TV di stasera, giovedì 1° Ottobre 2020. Su Rai3 in 1^ Tv «La forma dell’acqua»

La forma dell'acqua

La forma dell'acqua

Rai1, ore 21.35: Nero a Metà - 1^Tv

Fiction di Marco Pontecorvo del 2020, con Claudio Amendola, Miguel Gobbo Diaz, Antonia Liskova. Prodotta in Italia. Promesse: Carlo e Marta hanno raggiunto Nusco. Lo credono morto. Con l’arrivo di Alba scoprono che non è così. Partono subito le indagini per capire perché Nusco stava scappando e chi ha tentato di ucciderlo. Arrivano così alle prove che il cellulare di Nusco è stato hackerato, così come quelli di Malik e Carlo. Si sentono in pericolo, ma Carlo intuisce che tutto è riconducibile a Marta, Muzo e Nusco, al periodo in cui i tre lavoravano insieme alle volanti. Malik è contemporaneamente impegnato dal caso della studentessa trovata morta nella casa che condivideva con Sahar e si affeziona a suo figlio Alex, il quale non prende bene l’arresto della madre e scappa dalla casa famiglia in cui viene condotto. Malik lo insegue e quando finalmente lo trova, il ragazzino gli spara a una spalla. L’amore e le sue conseguenze: Un giovane di origini rumene viene trovato morto in una discarica. In un primo momento si pensa che a compiere il delitto sia stato il padre della fidanzata del ragazzo. Andando avanti si scopre invece che il decesso è avvenuto nell’ ambito di un incontro di boxe clandestino, al quale il ragazzo aveva deciso di partecipare per poter mantenere il figlio in arrivo. Muzo e Marta ripercorrono a ritroso i casi di cui si sono occupati alla ricerca di chi si sta vendicando oggi su di loro. Il principale sospettato è Graziano Imardi, costruttore che gestiva un giro di prostituzione minorile in cui erano riusciti a infiltrarsi. Individuano un suo possibile nascondiglio dove, seminascosti, trovano gli effetti personali di Olga. Nel frattempo qualcuno è intento a spiare Carlo e la sua squadra.

Rai2, ore 21.20: Seconda Linea - Novità

Una nuova finestra sull’attualità si apre su Rai2 con Seconda Linea, approfondimento settimanale condotto da Alessandro Giuli e Francesca Fagnani con Francesca Parisella. Il titolo prende ispirazione dal rugby, dove le Seconde Linee sono i giocatori che saltano in touche per contendersi il pallone e hanno il compito di mantenere compatta la mischia. È una metafora per svelare all’Italia gli italiani che davvero rendono competitivo il nostro paese: artisti, imprenditori, intellettuali, operai, professionisti, tutte persone che hanno difficoltà a relazionarsi con la prima linea rappresentata dalla politica. Con Giuli e Fagnani, opinionisti, polemisti, professionisti e politici d’eccellenza ed emergenti troveranno un campo dove poter giocare liberamente. Per la prima puntata sono previste, tra le altre, le partecipazioni di Paolo Bonolis, Carlo Cottarelli, Max Giusti, Francesco Acquaroli, Luigi de Magistris, Teresa Colombo e Piergiorgio Odifreddi. Fra le presenze stabili del programma, quelle dello scrittore Pietrangelo Buttafuoco, dei giornalisti Stefano Cappellini e Alessia Lautone, dell’influencer Nicole Rossi (ex alunna de “Il Collegio” di Rai2 e vincitrice di “Pechino Express 2020”) e di Umberto Broccoli che aprirà uno spazio vintage sulle vecchie tribune politiche Rai in bianco e nero. Inoltre, ogni settimana, Fortunato Cerlino sarà interprete di una sorprendente “corrispondenza dall’Inferno”, mentre il maestro dell’eros Milo Manara presenterà una sua tavola in esclusiva per il pubblico di Rai2.

Rai3, ore 21.20: La forma dell’acqua - 1^Tv

Film di Guillermo Del Toro del 2017, con Sally Hawkins, Michael Shannon. Prodotto in Usa. Durata: 120 minuti. Trama: Una favolosa storia d’amore ambientata nell’America degli anni ‘60 sullo sfondo della Guerra Fredda. Elisa è muta e lavora come donna delle pulizie in un segretissimo laboratorio governativo. Intrappolata in una vita fatta di silenzio e isolamento, Elisa vede la sua esistenza cambiare per sempre quando insieme alla sua collega Zelda scopre uno strano esperimento non classificato che riguarda un misterioso uomo anfibio conteso tra Stati Uniti e Unione Sovietica.

Canale5, ore 21.45: Chi vuol essere milionario?

Gerry Scotti conduce un nuovo appuntamento di Chi vuol essere Milionario?. Ottima cultura generale, sangue freddo e soprattutto capacità di ragionamento sono le qualità indispensabili per affrontare la scalata alle 15 domande del quiz dei quiz e provare ad aggiudicarsi il montepremi finale di 1 milione di euro. I concorrenti, oltre al loro talento e preparazione, possono contare nei momenti di difficoltà di gioco su 4 aiuti: il “50 e 50”, “Chiedilo al tuo esperto in studio”, “Switch/cambio domanda”, e “Chiedilo a Gerry”, l’aiuto fornito dallo stesso conduttore qualora il giocatore non sappia la risposta. Il quiz, che quest’anno è tornato anche produttivamente in Italia, dai suoi esordi ha mantenuto la stessa scenografia, con le sue inconfondibili luci blu e la sigla originale. Irrinunciabile anche la famosa frase pronunciata da Gerry Scotti: “E’ la tua risposta definitiva? L’accendiamo?”.

Italia1, ore 21.30: Chicago Med - 1^Tv Free - Ultimi episodi

4×19 – Non ti lascerò mai: Un ragazzo armato tiene in ostaggio l’intero Pronto Soccorso perchè non vuole che il figlio che sta per nascere venga dato in adozione.

4×20 – Più un male che un bene: Will ha dei sospetti su Phillip, il nuovo fidanzato di Natalie; Ethan deve curare Bernie e ne approfitta per prendersela con lui.

4×21 – In salute ed in malattia: Connor, dopo l’ennesimo litigio col padre, scopre che in realtà aveva ragione: ha da sempre idealizzato la madre e accusato lui della sua morte.

4×22 – Un cuore coraggioso: Will e Natalie curano una donna sordomuta con un disturbo al cuore, della quale avevano già trattato il marito. Nel frattempo Connor fa una terribile scoperta.

Rete4, ore 21.30: Dritto e Rovescio

Nuovo appuntamento con Dritto e Rovescio, il programma di approfondimento e inchiesta condotto da Paolo Del Debbio. Nel corso della puntata l’intervista al leader di Italia Viva Matteo Renzi, che commenterà l’azione di Governo su Recovery Fund, Mes, passando per l’abolizione di Quota 100 e la riforma del reddito di cittadinanza. Ampio spazio anche alle tensioni che coinvolgono l’INPS: mentre l’aumento di stipendio del presidente Pasquale Tridico ha generato non poche polemiche, molti italiani stanno aspettando da mesi la cassa integrazione: l’Istituto nazionale della previdenza sociale avrebbe bisogno di essere riformato? E ancora, un approfondimento sulla crisi economica che molte attività commerciali stanno vivendo – con la testimonianza dell’imprenditore Flavio Briatore – e si ritorna sull’immigrazione, tra l’imminente processo a Matteo Salvini per il caso Gregoretti e le modifiche dei decreti sicurezza, al vaglio della maggioranza.

La7, ore 21.15: PiazzaPulita

Un punto della situazione sulla lotta al covid. Un’inchiesta verità sui navigator del reddito di cittadinanza. Questi alcuni dei temi al centro della nuova puntata di PiazzaPulita. Tra gli ospiti di Corrado Formigli: il professore di Microbiologia dell’Università di Padova Andrea Crisanti; il Direttore dell’Istituto Mario Negri Giuseppe Remuzzi; i giornalisti Mario Calabresi, Selvaggia Lucarelli, Antonio Padellaro, Federico Rampini e Fabrizio Roncone; il leader di Azione Carlo Calenda e Roberta Lombardi del M5S. Nel corso della puntata anche un’intervista alla giornalista e conduttrice di Al Jazeera English Barbara Serra e una al Direttore della Festa del Cinema di Roma Antonio Monda.

TV8, ore 21.30: Maschi contro Femmine

Film di Fausto Brizzi del 2010, con Fabio De Luigi, Lucia Ocone, Emilio Solfrizzi, Chiara Francini, Luciana Littizzetto. Prodotto in Italia. Durata: 108 minuti. Trama: Walter e Monica sono una giovane coppia alle prese con il primo figlio. Come molti nella loro situazione, hanno completamente sospeso la loro vita intima. Chiara e Diego sono due vicini di casa. Sono come il giorno e la notte. Marta e Andrea sono due amici che condividono uno sgangherato appartamento. Marta è lesbica, Andrea è etero, entrambi sono appena stati lasciati sotto lo sguardo divertito del terzo inquilino.Nelle rocambolesche avventure quotidiane dei nostri protagonisti incontriamo gli amici di sempre Marcello un chirurgo plastico, Piero un benzinaio divertente e un po’ volgare e Anna.

Nove: ore 21.25: Gino cerca chef

Gino D’Acampo, l’istrionico imprenditore e chef partenopeo è il padrone di casa di Gino cerca chef. Il nuovo programma lo vede al fianco del maître francese Fred Sirieix: insieme in ogni puntata i due mettono alla prova nove chef amatoriali e non, in una sfida ai fornelli che culmina con un vero e proprio contratto di assunzione in uno dei 50 ristoranti in UK di proprietà di Gino D’Acampo.

Le altre reti…

20, ore 21.20: 300 – Film

Rai4, ore 21.20: Elementary - Serie Tv

Iris, ore 21.10: Arma Letale 3 - Film

Rai5, ore 21.15: Sinfonie di rinascita – Musica

RaiMovie, ore 21.10: Oltre la notte - Film

RaiPremium, ore 21.20: Tale e Quale Show – Intrattenimento

Cielo, ore 21.15: Il furore della Cina colpisce ancora - Film

RealTime, ore 21.20: Matrimonio a prima vista Usa – Docu-Reality

La5, ore 21.10: Temptation Island - Reality Show

Cine34, ore 21.10: L’amico del cuore - Film

Focus, ore 21.15: La stazione spaziale internazionale – Documentario - 1^Tv

TopCrime, ore 21.10: Bluff City Law - Serie Tv - 1^Tv

MediasetExtra, ore 21.15: Grande Fratello Vip – In diretta dalla casa - Reality Show

Mediaset Italia2, ore 21.10: The Losers - Film

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Checco Zalone in Quo Vado?
Programmi TV di stasera, martedì 27 ottobre 2020. Su Canale5 per la sesta volta in meno di 3 anni il film «Quo vado?»


Alessandro Gassmann
Programmi TV di stasera, lunedì 26 ottobre 2020. Su Rai1 ultimo appuntamento con «Io ti cercherò»


Fabio Fazio e Mara Venier
Programmi TV di stasera, domenica 25 ottobre 2020. Da Fazio Mara Venier, dalla D’Urso Rita Dalla Chiesa


Marco Pantani
Programmi TV di stasera, sabato 24 ottobre 2020. Su La7 «Atlantide – Pantani, vita e morte di un pirata»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.