22
settembre

Green Meteo, su Rai Gulp le previsioni del tempo per ragazzi

Green Meteo

Le previsioni meteo del weekend – in genere le più attese – su Rai Gulp diventano una cosa da ragazzi. Lontani, ormai, i tempi del colonnello Bernacca e delle sue signorili predizioni. Il canale 42 dtt racconterà ai più giovani che tempo farà con il nuovo “Green Meteo” in onda dal 25 settembre alle 18. Il programma, condotto da Riccardo Cresci e realizzato da Rai Pubblica Utilità con Rai Ragazzi, sarà proposto ogni venerdì.

In un colorato studio virtuale di nuova generazione e con una grafica accattivante, saranno proposte ai ragazzi le previsioni del fine settimana, con l’aggiunta di informazioni sull’ambiente – da qui la valenza ‘green’ – fornite da alcuni giovani ricercatori e da esperti scientifici provenienti da tre università: la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università degli Studi della Basilicata e l’Università degli Studi Roma Tre).

I giovani studiosi racconteranno i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, per guidare i giovani spettatori verso un comportamento responsabile e di tutela del nostro pianeta. Le previsioni meteo vere e proprie, invece, saranno presentate con una particolare elaborazione visiva adatta al pubblico di Rai Gulp: il conduttore camminerà infatti direttamente sulla penisola italiana, grazie a una prospettiva angolare, con mari, fiumi, colline e montagne in rilievo.

Le previsioni saranno basate sui dati forniti dal Servizio Meteo dell’Aereonautica Militare. Tutte le puntate saranno disponibili su Rai Play.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


OPS! - Orrendi per Sempre
OPS! Su Rai Gulp ci sono bambini ‘orrendi per sempre’


Cercami a Parigi 2
Cercami a Parigi 2: su Rai Gulp si torna a viaggiare nel tempo a passo di danza


Kid Lucky
Lucky Luke è diventato bambino in Kid Lucky, un cartoon di Rai Gulp


La Banda dei Fuoriclasse, Mario Acampa
«La banda dei Fuoriclasse» diventa un doposcuola

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.