21
settembre

Emmy Awards 2020: tutti i vincitori

Jeremy Strong

Jeremy Strong

Sono tre i titoli che hanno sbancato nella 72° edizione degli Emmy Awards: la serie drammatica Succession con sette premi, quella comica Schitt’s Creek con nove e la miniserie Watchmen, prima serie tratta da un fumetto a trionfare, che ha portato a casa addirittura undici vittorie. Bene anche The Mandalorian (sette premi) e The Marvelous Mrs Maisel (quattro), mentre a spiccare veramente sono HBO e Netflix, che guadagnano rispettivamente trenta e ventuno Emmy; Disney+ si accontenta di otto. Rai 4 ha trasmesso la premiazione nel corso della notte e il conduttore Jimmy Kimmel si è collegato con i nominati delle varie categorie, in una cerimonia che il Coronavirus ha reso diversa da tutte le altre andate in onda finora, tanto che i premi sono ironicamente stati rinominati “PandEmmy“; per l’occasione c’è stata anche una mini reunion del cast di Friends, con le protagoniste femminili tutte insieme a supportare Jennifer Aniston, candidata come miglior attrice protagonista per una serie drama (il premio è stato poi vinto da Zendaya). Ecco l’elenco di tutti i vincitori di quest’anno.

Emmy Awards 2020: tutti i vincitori

Miglior serie drammatica
Succession

Miglior serie comedy
Schitt’s Creek

Miglior miniserie
Watchmen

Miglior attore di una serie drammatica
Jeremy Strong – Succession

Miglior attrice di una serie drammatica
Zendaya – Euphoria

Miglior attore di una serie comedy
Eugene Levy – Schitt’s Creek

Miglior attrice di una serie comedy
Catherine O’Hara – Schitt’s Creek

Miglior attore non protagonista di una serie drama
Billy Crudup – The Morning Show

Miglior attrice non protagonista di una serie drama
Julia Garner – Ozark

Migliore attore non protagonista di una serie comedy
Daniel Levy – Schitt’s Creek

Miglior attrice non protagonista di una serie comedy
Annie Murphy – Schitt’s Creek

Miglior attore in una miniserie o film-tv
Mark Ruffalo – I know This Much is true

Miglior attrice in una miniserie o film-tv
Regina King – Watchmen

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film-tv
Yahya Abdul-Mateen II – Watchmen

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film-tv
Uzo Aduba – Mrs. America

Miglior regia per una serie drama
Andrij Parekh – Succession (episodio “Hunting”)

Miglior regia per una serie comedy
Andrew Cividino e Daniel Levy – Schitt’s Creek (episodio “Happy Ending”)

Miglior regia per una miniserie o film-tv
Maria Schrader – Unorthodox

Miglior sceneggiatura per una serie drama
Jesse Armstrong – Succession (episodio “This is not for tears”)

Miglior sceneggiatura per una serie comedy
Daniel Levy – Schitt’s Creek (episodio “Happy Ending”)

Miglior sceneggiatura per una miniserie o film-tv
Damon Lindelof e Cord Jefferson – Watchmen (episodio “This Extraordinary Being”)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Josh O'Connor
Emmy Awards 2021: tutti i vincitori


Paola Cortellesi, Maria Sole Tognazzi e Andrea Pennacchi (da Instragram)
Nastri d’Argento alla serialità: trionfano Petra, Romulus e Il Commissario Ricciardi. Tutti i vincitori


Da-sx-Alberto-Matano-Marinella-Soldi-Simona-Agnes-Mara-Venier-Gianni-Letta-Stefano-Coletta
Premio Biagio Agnes 2021 su Rai1 con Mara Venier e Alberto Matano. Tutti i vincitori e gli ospiti


I Tre alla Seconda - Reazione a Catena
I Tre alla Seconda vincono il torneo di Reazione a Catena

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.