10
settembre

Io tu noi, Lucio: Sonia Bergamasco racconta Battisti su Rai2

Lucio Battisti

Lucio Battisti

A 22 anni dalla sua morte, il ricordo è sempre vivo. Da un’idea del regista Giorgio Verdelli, va in onda oggi, in prima serata su Rai2, Io Tu Noi, Lucio, docufilm incentrato sulla figura del grande Lucio Battisti, venuto a mancare il 9 settembre 1998. Un omaggio che vuole dare lustro ad uno dei percorsi musicali più innovativi, che si servirà dell’attrice Sonia Bergamasco. Quest’ultima raccoglierà infatti voci e testimonianze di persone che, nel corso della loro vita, hanno conosciuto Battisti.

Prodotto da Alessandro Lostia per Indigostories, Io Tu Noi, Lucio sarà un viaggio nel mondo di Lucio Battisti e ripercorrerà le fasi fondamentali della sua carriera: dagli esordi come chitarrista nei dancing ai trionfi con Mogol, passando per gli ultimi dischi con i testi della moglie Grazia Letizia Veronese, in arte Velezia, e del poeta Pasquale Panella.

Tra i personaggi noti pronti a dare la loro testimonianza su chi fosse Battisti ci sono Carlo Verdone, Paola Turci, Ron, Eugenio Finardi, Niccolò Fabi, Gianna Nannini, Riccardo Scamarcio, Vasco Rossi, Ermal Meta, Mogol, Geoff Westley, Edoardo Bennato, Mario Lavezzi, Mario Biondi, Renzo Arbore. Un elenco vastissimo a cui si aggiungono anche Tony Cicco, Franco Mussida, Claudio Pascoli, Franco Daldello, Roby Matano, Pietruccio Montalbetti, Alberto Radius, Vince Tempera, Alberto Salerno, Ron, Mara Maionchi, Claudio Bonivento, Le Vibrazioni, Colapesce e Antonio Di Martino. A loro spetterà il compito di descrivere un uomo che, nei suoi tanti anni di attività, ha saputo abbattere tutti gli schemi della musica italiana. Merito di una musicalità apparentemente semplice, ma che in realtà era meticolosa e non lasciava nulla al caso.

Per fare da collante al racconto, guidato da Sonia Bergamasco, il docufilm si avvarrà di immagini d’archivio legate ai più grandi successi di Lucio Battisti come Ancora tu, Un’avventura, Acqua azzurra, acqua chiara, Il mio canto libero, Emozioni, I giardini di marzo e tante altre. Tutti capolavori immortali entrati appieno nel linguaggio comune degli italiani e nella storia.



Articoli che potrebbero interessarti


Max Giusti
Boss in Incognito si sposta al martedì per l’esordio


Lucio Battisti protagonista di Emozioni
EMOZIONI: DOPO TANTI RINVII TORNA IL RACCONTO MUSICALE FIRMATO DA SIMONA ERCOLANI. STASERA LUCIO BATTISTI


Detto Fatto
Detto Fatto, la Rai ci ricasca: va in onda la replica con il tutorial di lingerie


Fabrizio Salini
Detto Fatto, Salini furioso: «Episodio gravissimo. Faremo valutazioni sul futuro del programma»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.