6
settembre

La Vita in Diretta: cosa farà e cosa NON farà Alberto Matano. La dichiarazione d’intenti per DavideMaggio.it

Alberto Matano

Alberto Matano

Ho chiesto ai protagonisti del daytime in partenza domani di stilare un elenco di 5 cose che faranno e 5 cose non faranno mai nei loro programmi. Una sorta di dichiarazione d’intenti per DavideMaggio.it.

E’ ora la volta del conduttore di Vita in Diretta, Alberto Matano, confermato in solitaria alla conduzione del contenitore pomeridiano di Rai 1, in onda dal lunedì al venerdì alle 17.05.

La Vita in Diretta 2020/2021: cosa farà Alberto Matano

  • Racconteremo la realtà;
  • diremo la verità;
  • informeremo con responsabilità ed empatia;
  • saremo la voce dell’Italia intera;
  • stavolta senza filtri, contemporanei e molto pop.

La Vita in Diretta 2020/2021: cosa NON farà Alberto Matano

  • Eviteremo temi sganciati dal reale;
  • basta solite interviste;
  • niente caffeuccio prima della diretta;
  • non si ballerà il lento;
  • non faremo finta di niente.
Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Il Paradiso delle Signore
Rai 1, nella rete del «racconto giornalistico» a brillare è Il Paradiso delle Signore. Le elezioni fermano Bortone e Matano ma non la soap


Alberto Matano
La Vita in Diretta vola con Alberto Matano


Alberto Matano
La Vita in Diretta, Matano: «Io sono il cross man della squadra. Cuccarini? Ho fatto dei bei respiri»


Alberto Matano e Lorella Cuccarini
Alberto Matano attacca Lorella Cuccarini: «Maschilista? Di tutte le cose che si poteva inventare è la più surreale»

3 Commenti dei lettori »

1. Mauro ha scritto:

7 settembre 2020 alle 09:27

Cosa NON farà Alberto Matano:

- Invitare Lorella Cuccarini come ospite



2. CISCA ha scritto:

8 settembre 2020 alle 11:08

La Vita indiretto con Alberto MATANO
lui deve solo imparare di parlare un pò meglio.mi sà chè è un pò nervoso,è non deve INTEROMPERE LA GENTE,chè purtroppo non è solo lui



3. Maria Cristina Giongo ha scritto:

8 settembre 2020 alle 11:12

Prima di tutto Alberto Matano avrebbe dovuto avere l’ educazione di iniziare la trasmissione salutando Lorella Cuccarini, sua compagna nell’ edizione passata.

Poi fare meno politica, quest’anno, invitando i politici che si vede “gli interessano” e soprattutto “i suoi amici”. Non se ne può più di sentire dire da un conduttore “questo è un mio amico, questa donna è una grande amica.” Fare i giornalisti e basta, informare e basta non sarebbe più serio? Magari anche invitando NON SOLO gli amici e gli amici degli amici?

Infine: mi manca la dolcezza ed il garbo della Cuccarini. E’stato un errore “eliminarla.”



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.