14
agosto

Il Paradiso delle Signore riparte il 7 settembre dal ritorno improvviso di Nicoletta Cattaneo

Nicoletta Cattaneo - Il Paradiso delle Signore

Nicoletta Cattaneo - Il Paradiso delle Signore

Le avvenenti Veneri sono pronte per riaprire Il Paradiso delle Signore. Da lunedì 7 settembre alle 15.40, la soap daily di Rai 1, ambientata nell’omonimo e prestigioso atelier milanese, tornerà infatti in onda con i restanti episodi della quarta stagione, girati nelle scorse settimane in seguito alla chiusura del set dovuta all’emergenza Coronavirus. Nuove storyline che verranno contraddistinte sopratutto dal ritorno a sorpresa di Federica Girardello, pronta a riprendere i panni della “sfortunata” Nicoletta Cattaneo, il grande amore di Riccardo Guarnieri (Enrico Oetiker).

Il Paradiso delle Signore: anticipazioni sui nuovi episodi

Tutto ripartirà dal punto nel quale si erano interrotti gli episodi in onda lo scorso aprile. Dopo aver causato la rottura tra Angela Barbieri (Alessia Debandi) e Riccardo inscenando una gravidanza, Ludovica Brancia di Montalto (Giulia Arena) si appresterà così a sposare con l’inganno il rampollo dei Guarnieri. Il ritorno improvviso di Nicoletta metterà però in serio repentaglio il piano della figlia dell’arcigna Flavia (Magdalena Grochowska), visto che la Cattaneo porterà con sé la piccola Margherita e darà fin da subito l’impressione di non aver scordato Riccardo. Tuttavia, Ludovica potrebbe non essere l’unico ostacolo tra il Guarnieri e Nicoletta, visto che quest’ultima, fino a prova contraria, è la moglie del medico Cesare Diamante (Michele Cesari).

Nel corso del nuovo ciclo di puntate, continuerà inoltre ad avere spazio il triangolo amoroso formato da Cosimo Bergamini (Alessandro Cosentini), Gabriella Rossi (Ilaria Rossi) e Salvatore Amato (Emanuel Caserio). La stilista, inconsapevole del fatto che Agnese (Antonella Attili) le ha nascosto una lettera d’amore scritta dall’Amato, avrà dei sentimenti sempre più contrastanti e non saprà bene se scegliere la strada nuova rappresentata da Cosimo o quella più solida tracciata dal suo fidanzamento con Salvatore. Lo stesso si potrà dire della venere Roberta Pellegrino (Federica De Benedittis), divisa tra il barista Marcello Barbieri (Pietro Masotti) e il fidanzato Federico Cattaneo (Alessandro Fella), che riprenderà a camminare grazie all’operazione svolta in Svizzera.

Mentre Luciano Cattaneo (Giorgio Lupano) e Clelia Calligaris (Enrica Pintore) vorranno trovare un modo per stare insieme nonostante la presenza di Silvia (Marta Richeldi) e le interferenze del sospettoso Federico, Umberto Guarnieri (Roberto Farnesi) sarà in pensiero per la cognata Adelaide di Sant’Erasmo (Vanessa Gravina),  la quale avrà fatto perdere le sue tracce dopo essere partita in luna di miele con Achille Ravasi (Roberto Alpi). Infine, Marta (Gloria Radulescu) e Vittorio Conti (Alessandro Tersigni) si prenderanno cura di una neonata abbandonata sull’uscio de Il Paradiso delle Signore e ventileranno l’ipotesi di adottarla. Le loro intenzioni subiranno però uno stop forzato quando la madre naturale della bimba si ripresenterà.

Prodotta da Rai Fiction, Rai Com e Aurora Tv con la supervisione di Giannandrea Pecorelli, la serie daily conterà anche quest’anno sulla direzione artistica di Daniele Carnacina. Appena termineranno gli episodi della quarta stagione, il pubblico di Rai 1 verrà immediatamente immerso in quelli del quinto ciclo, che gli attori stanno girando a Roma proprio in questi giorni.



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Tersigni e Gloria Radulescu
Il Paradiso delle Signore termina il 24 aprile


Il Paradiso delle Signore
Rai 1, nella rete del «racconto giornalistico» a brillare è Il Paradiso delle Signore. Le elezioni fermano Bortone e Matano ma non la soap


Tiburcio e Meliton - Il Segreto
Il Segreto, anticipazioni: l’ultimo Natale di Puente Viejo. Tiburcio riceve la visita del ‘fantasma’ di Meliton


Lolita schiaffeggia Genoveva - Una Vita
Una Vita, anticipazioni: Lolita schiaffeggia Genoveva di fronte ai vicini

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.