14
luglio

Adriana Volpe vs Magalli, nuovo round: «Sono il suo chiodo fisso, è un’ossessione. A Tv8 non puntiamo agli ascolti»

Adriana Volpe

, come sorge il sole, una Volpe si sveglia e sa che dovrà polemizzare con Giancarlo Magalli. Ormai quello tra la conduttrice e l’ex collega è un duello a distanza fatto di frecciatine, stoccate, allusioni e repliche piccate. Ad alimentare ancora una volta il bisticcio, in questo caso, è stata la stessa Adriana Volpe con un’intervista rilasciata a Sorrisi. “Non ne posso più, la sua è un’ossessione” ha sbottato la presentatrice, gettando così ulteriore benzina sul fuoco.

Non ne posso più. Ancora un attacco, per di più gratuito, in un momento in cui lui non va nemmeno in onda e dovrebbe starsene in campagna e rilassarsi. Le sue parole sono inqualificabili e non fanno altro che mostrare la sua bassezza umana

ha lamentato Adriana Volpe, riferendosi alla stoccata che Magalli le aveva rivolto nei giorni scorsi via social, alludendo agli ascolti modesti di Ogni Mattina, il nuovo programma che Adriana conduce su Tv8 con Alessio Viola. A quella provocazione, la showgirl aveva replicato in diretta tv, rivolgendosi esplicitamente, con tono piccato, all’ex collega e ponendo sotto i riflettori la querelle.

Risultato inevitabile: l’ennesima controreplica da parte di Magalli sulle pagine di Davidemaggio.it. Intenzionata a non soprassedere, la Volpe è ritornata sull’accaduto anche nell’intervista al settimanale edito da Mondadori. E riferendosi sempre a Magalli ha commentato:

Sono il suo chiodo fisso, la sua, ormai, è un’ossessione. Ma quello che non ho proprio digerito è stato la ‘faccina’ con l’invito a stare zitta: una mancanza di rispetto non solo nei miei confronti ma di tutti quelli che lavorano con me e, in particolare, delle donne. Questo non glielo permetto…

Al di là del legittimo disappunto della conduttrice, riteniamo pretenziosa la sua scelta di parlare a nome delle donne; del resto non ci sono nemmeno elementi per supporre che Magalli intendesse riferirsi all’intero genere femminile, in quella che – in realtà – è una accesa (e per certi versi appassionante) lite a due.

Da segnalare, infine, la chiosa di Adriana sul contenuto del più recente dissidio con l’ex collega: gli ascolti di Ogni Mattina. Assicurando di non essere preoccupata dai dati della trasmissione (“assolutamente no“, ipsa dixit), la presentatrice ha specificato:

Noi non puntiamo agli ascolti ma, appunto, a essere differenti grazie anche alla sinergia con SkyTg24 (…) Piuttosto mi chiedo perché se ne preoccupi lui (Magalli of course, ndDM) invece di pensare ai suoi, come Demo Morselli e Roberta Morise, che non saranno più al suo fianco ne I Fatti Vostri in autunno“.

Affermare che un’emittente commerciale, interessata peraltro a farsi spazio tra le generaliste, non sia interessata agli ascolti non è però credibile ed anzi sembra più che altro una giustificazione che indirettamente dà sostegno alla punzecchiatura velenosa di Magalli. Al netto di tutto questo, le premesse per il prosieguo della lite ci sono già tutte. Anche stavolta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ogni Mattina
Ogni Mattina, Adriana Volpe ricorda Nadia Toffa riportando a galla il suo astio con Magalli


Tv8
Tv8, palinsesti 2020/2021: Enrico Papi sulla scia di Sarabanda, al pomeriggio dentro Rosanna Cancellieri, fuori Ciacci


Adriana Volpe - Ogni Mattina
Adriana Volpe replica a Magalli: «Hai provato tanti anni a farmi star zitta, non ci sei riuscito. Non hai rispetto delle donne» – Video


L'immagine pubblicata da Magalli su Facebook
Giancarlo Magalli percula Adriana Volpe: «0,9%. Chi deve capire capisce»

15 Commenti dei lettori »

1. vince ha scritto:

14 luglio 2020 alle 20:07

Sinceramente avete stancato tutti e due. Siete noiosi



2. silvia ha scritto:

15 luglio 2020 alle 06:53

adriana vai avanti non ti curar di nessuno,,,,la tua trasmissione è giovane vedrai che il pubblico crescerà



3. luca_parma ha scritto:

15 luglio 2020 alle 09:52

No, ma ancora? ma veramente? per favore basta. e basta soprattutto a pubblicare queste non notizie. se volete, vedetevela in tribunale. cosa non si fa per un pò di notorietà…. basta.



4. Alex ha scritto:

15 luglio 2020 alle 10:08

Quando chiuderanno perchè gli ascolti vedranno che proprio non decollano vedremo se la Volpe dirà ancora che non è interessata agli ascolti. Comunque questa volta è stata la Volpe ad iniziare. Se non avesse fatto quello stupido siparietto con chiaro riferimento a Magalli tutto questo non sarebbe successo. E poi sarebbe Magalli l’ossessionato? In merito al rispetto delle donne poi vogliamo ricordare quando all’inizio della sua carriera a scommettiamo che mostrava il suo culo mentre saliva sulla piscina? Oggi viene a farci la morale? Ma per favore!



5. DavideFi ha scritto:

15 luglio 2020 alle 10:49

Quando mostrava il sedere sulla piscina, non era a “Scommettiamo che”, ma nell’edizione 2001-2002 di Mezzogiorno in famiglia.



6. Maurizio ha scritto:

15 luglio 2020 alle 11:35

Alex sai qual’è la verità? E che a quelle come lei e la Cuccarini che si reputano quelle della prima classe, quelle belle bionde e brave che sanno fare tutto e meglio degli altri, poi appena le togli il loro giocattolo preferito fra le mani frignano e si lamentano come bambine gridando all’ingiustizia e non te la fanno passare liscia e te la fanno pagare per tutta la vita. Siete patetiche! Ridicole!



7. PeppaPig ha scritto:

15 luglio 2020 alle 12:09

L’impressione che si ha leggendo certi commenti è che veniate qui a sfogare le frustrazioni di tutti i due di picche collezionati in vita vostra.
Ma in quale film avrebbe iniziato la polemica la Volpe? Magalli ha pubblicato un commento gretto e meschino, degno della sua consueta cattiveria inutile e gratuita, e del suo egocentrismo maschilista.

Quando ero piccola mi ripetevano sempre che gli uomini più sono bassi più sono cattivi, se poi sono pure brutti si salvi chi può. Lui ne è la evidente dimostrazione, un uomo che sta invecchiando malissimo, che non fa onore alla sua storia professionale di tutto rispetto, e che rosica evidentemente parecchio perchè la Volpe non è scomparsa come lui auspicava.

Aldilà delle preferenze e simpatie di ciascuno, che lui sia ossessionato è lampante, non so come si faccia a negarlo. E la sua, lasciatevelo dire da una donna che in ambito professionale ha visto di tutto, è proprio la tipica ossessione della ….. volpe con l’uva, ma dove la volpe è lui, e non lei. A buon intenditor.



8. controcorrente ha scritto:

15 luglio 2020 alle 12:37

#Peppapig … adesso chi ha “riaperto” la questione ? questa non esiste se si spegna questa estenuante diatriba…



9. Maurizio ha scritto:

15 luglio 2020 alle 12:44

@Peppapig i film te li fai tu giudicando noi che scriviamo rivolgendoci ai protagonisti degli articoli e non agli altri commentatori definendoli dei frustrati e addirittura dei falliti in amore (2 di picche). Non so come tu ti possa permettere di farlo. Altrimenti anch’io potrei dirti che sei maiala solo perchè usi quel nick giudicando le persone dalle apparenze o solo dai loro pensieri/commenti senza nemmeno conoscerle. Come hai fatto con Giancarlo Magalli definendolo cattivo soltanto perchè basso e brutto. Sarai bella tu? Vediamo una tua foto dai “miss Italia”! Se Magalli è come dici tu allora anche tu ti stai comportando come lui. Vatti a rileggere tutto e scoprirai che il film dove la Volpe ha cominciato è quello andato in onda la mattina del giorno del compleanno del suo partner in trasmissione. Ma forse te lo sei perso perchè eri troppo impegnata a giudicare gli altri.



10. Luigi ha scritto:

15 luglio 2020 alle 13:03

@PeppaPig dice: “Quando ero piccola mi ripetevano sempre che gli uomini più sono bassi più sono cattivi, se poi sono pure brutti si salvi chi può. Lui ne è la evidente dimostrazione”

Se “ne è la dimostrazione”, allora per @PeppaPig l’affermazione è vera.

Questo è un esempio di body shaming e femminismo nella stessa frase. E poi parli di “egocentrismo maschilista”.

Il maschilismo non c’entra niente. Magalli ce l’ha con Volpe in quanto persona, non in quanto donna. Smettetela di tirare in ballo il maschilismo lasciandovi poi andare a commenti pessimi (compreso quello sui due di picche, ancora una volta femminista).

Chi afferma che abbia iniziato Volpe si riferisce al siparietto sull’età rivelata del collega, dal quale è nato questo filone polemico.



11. PeppaPig ha scritto:

15 luglio 2020 alle 16:59

Le vostre risposte non fanno che confermare le mie teorie. E spiegano perchè amate tanto Magalli e il suo comportamento. Similis cum similibus.



12. Maurizio ha scritto:

15 luglio 2020 alle 18:37

hai ragione controcorrente! infatti la Volpe continua a menarla adesso anche sui giornali mentre Magalli ha smesso. Questo dimostra palesemente chi dei 2 ha bisogno di visibilità e chi no. La Volpe senza questo nuovo scontro con Magalli (cercato appositamente da lei) dopo il GF la gente si sarebbe dimenticata di lei (a parte quell’1%) ma le persone come lei e la Cuccarini non sopportano di sentirsi dire dalla gente che le ferma per la strada “ma dove è finita che non la vediamo più?”.



13. Luigi ha scritto:

15 luglio 2020 alle 18:48

@PeppaPig, no guarda che è il tuo astio verso i maschi che spiega le tue risposte. Io non ho fatto alcun commento né a favore di Magalli né di Volpe. Ho commentato i tuoi messaggi contro il genere maschile.
Forse non te ne rendi conto perché pensi di essere migliore degli altri.



14. Adriano ha scritto:

16 luglio 2020 alle 14:37

Riepilogando…

Va a Pechino Express e si mette a fare col compagnetto Cirillo battutine su Magalli.

Va dalla Toffanin a Verissimo e fa la sceneggiata che Magalli ha insultato le donne e per colpa sua è senza lavoro

Va al GF Vip e fa la vittima prima con i coinquilini e poi con Signorini che Magalli l’ha maltrattata e che è stata la causa del suo allontanamento.

Comincia un nuovo programma su TV8 e si mette a fare la scenetta – frecciatina sull’età del compagno di trasmissione, usando successivamente la trasmissione per lavare pubblicamente i panni sporchi (Magalli almeno su questo usa i social e non la Rai).

Secondo me quella che è ossessionata è lei!

E non mi sorprenderei se anche il giudice chiamato a risolvere questa diatriba dovresse assovere Magalli



15. Alex ha scritto:

16 luglio 2020 alle 17:33

Ma certo Adriano. La Volpe sta vivendo di luce riflessa su Magalli con la scusa di proteggere le donne dal maschilismo (dimenticando però di aver posato nuda per un calendario), perchè altrimenti non si ricorderebbe più nessuno di lei.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.