30
giugno

C’è Tempo per tutto, anche per imparare le tempistiche televisive

Anna Falchi e Beppe Convertini

Anna Falchi e Beppe Convertini

Perchè Rai 1 ha deciso di dedicare parte della sua mattina estiva ad un approfondimento sulla terza età? In teoria per fare servizio pubblico, per dar voce a chi non sempre viene ascoltato. E, probabilmente, per cambiare. Dopo anni di chiacchiere da ombrellone e salotti all’insegna del gossip al femminile, con  C’è Tempo per… si è deciso di percorrere una strada diversa e per tentare l’impresa sono stati arruolati un ex “più bello d’Italia” e un prorompente sex symbol anni ‘90. Un controsenso già chiaro sulla carta, ma lampante in video.

C’è Tempo per… : Anna Falchi e Beppe Convertini tentano di mostrarsi a loro agio

Anna FalchiBeppe Convertini non sono giornalisti (ma nemmeno conduttori navigati) e nelle interviste a distanza hanno fatto fatica: diverse le imprecisioni nelle premesse – che gli ospiti hanno corretto -, ridondanze e, soprattutto, continue le interruzioni, con nuove domande formulate mentre l’altro ancora tentava di rispondere. Difetto che Convertini aveva già mostrato in passato sugli stessi schermi ma che, in un programma dedicato agli anziani, tanto hanno da raccontare e desiderano tanto essere ascoltati, è sembrato ancor più grave.

Forse consci dei propri limiti, i due hanno puntato tutto sull’allegria, per creare un clima di festa. Si sono mostrati affettuosi l’uno con l’altra, hanno scherzato e, a dargli manforte, nella prima puntata sono stati realizzati collegamenti dalle loro zone di provenienza. Così, mentre la Falchi elogiava la sua Romagna chiacchierando con Raoul Casadei, Convertini ha abbracciato virtualmente tutta la sua famiglia di Martina Franca, contandone ben quattro generazioni, in un tripudio di ricordi personali un po’ forzati.

La principale preoccupazione dei conduttori, in conclusione, è sembrata quella di mostrarsi a proprio agio, da veri e titolati padroni di casa. La prima puntata, tra le immancabili ricette regionali, i saluti e qualche momento più serio, è stata appesantita da una durata eccessiva, ma con la regolare partenza alle 10.00 e l’arrivo delle repliche di Don Matteo, questo problema si è già risolto… per gli altri, c’è sempre tempo.



Articoli che potrebbero interessarti


Convertini e Falchi - C'è Tempo Per...
Rai 1, soppressi Convertini e Falchi


Anna Falchi
C’è Tempo Per…, Beppe Convertini e l’«artista famosa da sempre» Anna Falchi esplorano la terza età ogni mattina su Rai 1. No, non è uno scherzo!


Beppe Convertini - C'è Tempo Per...
C’è Tempo Per… la Clerici: E’ Sempre Mezzogiorno slitta, si allungano Convertini e Falchi


Beppe Convertini - La Vita in Diretta Estate
La Vita in Diretta Estate: disastro (annunciato) per Beppe Convertini

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.