25
giugno

Tú sí que valzer!

Tú sí que vales

Tú sí que vales

Maria De Filippi in carriera ha sempre cercato di evitare che le sue trasmissioni venissero replicate da Canale 5. Complice l’emergenza sanitaria, però, Tú sí que vales è stato riproposto in replica ed è ora in onda ormai da più di due mesi. Come spesso accade a Mediaset, si batte il ferro anche quando è raffreddato e i risultati sono quelli che sono: da show replicato, anche con buoni ascolti, a tappabuchi in palinsesto.

Dal 15 aprile Tú sí que vales è in onda ogni mercoledì sera. E così è stato fino ai primi di giugno. Poi è arrivata la scorsa settimana la Coppa Italia su Rai 1 e per il programma è iniziato un incomprensibile valzer neanche fosse il ciclo di film di Zalone. Via dal mercoledì per evitare la finale Napoli-Juventus, Canale 5 l’ha spostato al venerdì per tentare di arginare Top Dieci di Carlo Conti. Doveva essere una variazione unicamente figlia del calcio presente sulla concorrenza, invece no: ora torna – questa sera – di giovedì, ma sarà appena una ‘toccata e fuga’ perché tra sette giorni (2 luglio) ci sarà Temptation Island e Tú sí que vales cambierà ancora, sbarcando nella serata di martedì 30 giugno.

Sebbene si tratti di repliche, è inammissibile che una proposta televisiva venga così maltrattata, cambiando giorno di messa in onda tre volte nel giro di due settimane. E non è finita qua, perché Tú sí que vales – stando a Publitalia – è previsto per buona parte dell’estate e chissà a quale altro trattamento andrà incontro in vista delle partite in chiaro di Champions League che trasmetterà Canale 5.

Che poi, volendo affondare nella piaga, non è nemmeno un programma qualunque: è infatti lo show che a settembre – quindi non tra un anno ma tra poco più di due mesi – sfiderà Ballando con le Stelle nei sabato sera d’autunno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Tu si que vales
La replica di Tu si que vales in onda venerdì per arginare Top Dieci


Tú sí que vales
Canale 5 preserva le repliche delle repliche!


Tú sí que vales
Canale 5, in arrivo le repliche di Tú sí que vales e Scherzi a Parte


Sabrina Ferilli e Maria De Filippi
C’è Posta per Te: Emma e la giuria di Tu Si Que Vales contro il ritorno di Una Storia da Cantare

2 Commenti dei lettori »

1. Fabrizio ha scritto:

25 giugno 2020 alle 12:11

E se in autunno ci fosse C’è Posta e TSQV slittasse a gennaio?
Giusto per farlo riposare un poco…
Occhio alla presentazione dei palinsesti e poi ne riparliamo.
Con buona pace della Carlucci che si troverebbe contro C’é posta, forse peggio di TSQV



2. Patrick ha scritto:

26 giugno 2020 alle 03:25

Vabbè è inammissibile che una rete televisiva venga diretta da un incompetente come Scheri, se proprio vogliamo dirla tutta. Ma i suoi santi in paradiso non lo spostano da lì nemmeno a pagare. Sta mandando in fallimento l’azienda… vai a capire.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.