23
giugno

Sanremo 2021, Amadeus cambia regolamento

Amadeus, Stefano Coletta (Twitter @PrestaLucio)

Il distanziamento sociale e le incertezze dell’attuale momento non frenano il percorso d’avviamento al Festival di Sanremo 2021. La macchina della kermesse è già perfettamente in moto, tanto che stamane il conduttore dell’evento (alla cui riconferma manca solo l’annuncio formale) si è recato negli uffici della Rai per presentare il nuovo regolamento della kermesse, da lui stesso messo a punto.

Ad ascoltare le idee di Amadeus c’erano il direttore di Rai1 Stefano Coletta, i suoi collaboratori ed i funzionari della struttura che si occupa per l’appunto del Festival. Presente ed immancabile, tra gli altri, l’agente del conduttore, Lucio Presta, che ha dato notizia della riunione avvenuta stamane con una foto pubblicata su Twitter.

A quanto si apprende, il nuovo regolamento approntato da Amadeus riguarderà sia la Categoria Campioni sia le Nuove Proposte. In realtà, subentrando lo scorso anno a Claudio Baglioni, il conduttore ravennate aveva già modificato le regole della rassegna reintroducendo le Nuove Proposte e apportando cambiamenti a Sanremo Giovani. Sul fronte dei Big, era stata eliminata la discussa Giuria di qualità e introdotta nuovamente la classifica al termine di ogni serata. Nel 2021, ci saranno ulteriori modifiche.

Del resto, le aspettative sul bis di Amadeus sono piuttosto alte ed è comprensibile la volontà del conduttore di apportare novità e migliorie, pur conservando alcune certezze granitiche. Una tra tutte: l’intenzione di avere ancora Fiorello accanto a sé (magari con l’aggiunta di Jovanotti). Nelle scorse settimane, il presentatore aveva incontrato a Roma Gaetano Castelli, che disegnerà la scenografia della 71esima edizione dello show, e Stefano Vicario, che ne sarà il regista.



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus e Stefano Coletta
Sanremo 2021, Coletta rassicura: il Festival ci sarà!


Amadeus, Castelli, Vicario
Sanremo 2021: Amadeus al lavoro per il Festival


Fiorello, Amadeus
Sanremo 2021, Amadeus e Fiorello già scatenati: «Sarà il Festival della rinascita»


Amadeus, Fiorello
Sanremo 2021, Amadeus verso il bis. Fiorello: «E’ un pazzo, mi ha già chiamato tre volte»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.