10
giugno

Curon: leggenda e realtà si incontrano nella nuova fiction ’supernatural’ di Netflix

Curon - Netflix

Curon - Netflix

Una misteriosa scomparsa scuote gli animi dei personaggi di Curon, la nuova serie italiana in sette episodi rilasciata da Netflix. Ambientata nell’omonima cittadina altoatesina, situata in provincia di Bolzano, la storia sarà incentrata sulla sparizione improvvisa di Anna (Valeria Bilello), avvenuta poco dopo il suo ritorno in Val Venosta insieme ai suoi due figli: i gemelli Mauro (Federico Russo, ex bambino dei Cesaroni) e Daria (Margherita Morchio). Prodotta da Indiana Production, la proposta inedita del servizio streaming spazierà tra vari generi: dal fantastico al drammatico, passando anche dal giallo al thriller.

Curon: trama e anticipazioni

A 17 anni dall’allontanamento per ordine del padre Thomas (Luca Lionello), Anna decide di tornare a Curon, la sua cittadina natale. Ad accompagnarla ci sono Mauro e Daria, i suoi figli gemelli ormai adolescenti. A poche ora dalla “rimpatriata”, Anna scompare però nel nulla e senza lasciare alcuna pista possibile per rintracciarla. Sarà allora che Mauro e Daria, nonostante la loro giovane età, avvieranno delle indagini private – in cui non coinvolgeranno nessuno – per capire che cosa è davvero successo alla loro madre.

Con l’avanzare delle ricerche, i due fratelli si troveranno così a dover affrontare tanti segreti legati alla loro famiglia d’origine e, come se non bastasse, si scontreranno con una leggenda spaventosa legata ad un vecchio campanile, completamente inghiottito dal lago artificiale di Resia settant’anni prima. Nonostante ciò, alcuni abitanti di Curon giureranno infatti di sentire, in certo occasioni, il suono delle campane, un aspetto controverso  e soprannaturale che non farà demordere i gemellini, desiderosi più che mai di rincontrare Anna.

Scritta da Ivano Fachin, Giovanni Galassi,  Tommaso Matano e diretta da Fabio Mollo e Lyda Patitucci, Curon è stata girata in Trentino Alto Adige per circa tre mesi e trae spunto dalla reale sommersione della cittadina, avvenuta nel 1950 in seguito alla costruzione del bacino imbrifero artificiale. Oltre agli attori già citati nella trama, fanno parte del cast Anna Ferzetti, nel ruolo di Klara, e Maximiliano Dirr, chiamato a rivestire i panni di don Luigi. Tra gli ideatori della serie c’è anche Ezio Abbate.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Federico Russo e Margherita Morchio - Curon
Che rottura di C…uron


Suburra 3 - Francesco Acquaroli
Suburra chiude: terza e ultima stagione dal 30 ottobre su Netflix – Video


Ayrton Senna
Ayrton Senna: la vita del pilota di Formula1 diventa una serie TV


Hilary Swank
Away: su Netflix Hilary Swank è un’astronauta in missione su Marte

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.