29
maggio

Ascolti TV | Giovedì 28 maggio 2020. Vivi e Lascia Vivere chiude al rialzo (27.1%). Femmine contro Maschi 9.8%, Dritto e Rovescio 7.2%

Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

Su Rai1 Vivi e lascia Vivere ha conquistato 6.453.000 spettatori pari al 27.1% di share. Su Canale 5 Femmine contro Maschi ha raccolto davanti al video 2.268.000 spettatori pari al 9.8% di share. Su Rai2 Morte sulla Scogliera ha interessato 893.000 spettatori pari al 4.4% di share. Su Italia 1 Hunger Games – Il Canto della Rivolta: Parte 2 ha catturato l’attenzione di 1.066.000 spettatori (4.8%). Su Rai3 Air Force One ha raccolto davanti al video 1.072.000 spettatori pari ad uno share del 4.3%. Su Rete4 Dritto e Rovescio totalizza un a.m. di 1.377.000 spettatori con il 7.2% di share. Su La7 PiazzaPulita ha registrato 961.000 spettatori con uno share del 5.1%. Su TV8 The Impossible ha segnato l’1.7% con 431.000 spettatori mentre sul Nove Frankenstein Junior ha catturato l’attenzione di 429.000 spettatori (1.7%). Su Rai4 Private Eyes sigla lo 0.9% con 224.000 spettatori e su Iris Codice Magnum si porta al 2.1% con 538.000 spettatori. Su Paramount Network L’Ultima Vacanza sigla l’1.9% con 472.000 spettatori.

Access Prime Time

Otto e Mezzo all’8.5%.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 5.464.000 spettatori con il 21.3%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.602.000 spettatori con uno share del 17.8%. Su Rai2 Tg2 Post segna il 4.7% con 1.207.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato 1.134.000 spettatori con il 4.5%. Su Rai3 Vox Populi ha appassionato 733.000 spettatori pari al 3.1% e Generazione Bellezza 639.000 (2.5%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.240.000 individui all’ascolto (5.1%) nella prima parte e 1.329.000 (5.2%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 2.145.000 spettatori (8.5%). Su TV8 Guess my Age in replica piace a 588.000 spettatori con il 2.3% di share. Sul Nove la replica Deal with It – Stai al Gioco ha raccolto 274.000 spettatori con l’1.1%.

Preserale

L’Eredità al 22.3%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 2.533.000 spettatori (19.2%) mentre L’Eredità ha giocato con 3.864.000 spettatori (22.3%). Su Canale 5 la replica di Avanti il Primo! segna 1.802.000 spettatori con il 14.5% di share e quella di Avanti un Altro! 2.967.000 con il 18% di share. Su Rai2 Blue Bloods ha raccolto 781.000 spettatori (5.1%) e Bull 920.000 (4.5%). Su Italia1 The O.C. segna il 2.5% con 402.000 spettatori con il primo episodio e il 3% con 649.000 episodi con il secondo. Su Rai3 Blob segna 983.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 4.4% con 896.000 spettatori. Su La7 Drop Dead Diva ha appassionato 110.000 spettatori (share dello 0.7%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 320.000 spettatori (1.6%). Sul Nove Sono le Venti piace a 202.000 spettatori (0.9%).

Daytime Mattina

Italia Sì al 12.5%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 802.000 telespettatori con il 14.1% di share; Italia Sì – Podio e poi è stata seguita da 820.000 spettatori con il 12.5% di share. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 856.000 spettatori (13.5%) nella prima parte, 649.000 (11.2%) nella seconda e 588.000 (10.3%) nel terzo. Su Rai 2 Diario di Casa sigla l’1.9% con 112.000 spettatori. Su Italia 1 Person of Interest piace a 86.000 spettatori (1.5%) nel primo episodio e a 115.000 (1.9%) nel secondo. Su Rai3 Agorà convince 575.000 spettatori pari all’8.9% di share; Mi Manda RaiTre Speciale si porta al 3.7% con 210.000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Carabinieri registra 161.000 spettatori con share del 2.7%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 164.000 spettatori con il 3.7% nelle News e 224.000 (3.5%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 270.000 spettatori pari al 4.6%.

Daytime Mezzogiorno

Sport Mediaset al 6.2%.

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.402.000 spettatori con il 10.9%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.322.000 telespettatori con il 14.3%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 410.000 spettatori con il 5.6% nella prima parte e 765.000 (6.4%) nella seconda. Su Italia 1 Person of Interest piace a 186.000 spettatori con il 2.2% di share e l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 1.056.000 spettatori con il 6.2%. Su Rai3 Tutta Salute è seguito da 334.000 spettatori (4.8%), Quante Storie si porta al 5.1% con 749.000 spettatori e Passato e Presente al 3.7% con 640.000 spettatori. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 150.000 spettatori con il 2.1% di share nella prima parte e 238.000 (1.8%) nella seconda e Un Detective in Corsia fa compagnia a 563.000 spettatori (3.3%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 350.000 spettatori con share del 5.1% nella prima parte, 612.000 spettatori con il 5.3% nella seconda parte denominata ‘Oggi’ e 557.000 (3.4%) nel segmento ‘Ore 13′.

Daytime Pomeriggio

Geo all’8.2%.

Su Rai1 Vieni da Me intrattiene 1.632.000 spettatori (11.1%) e la replica de Il Paradiso delle Signore piace a 1.257.000 spettatori (11.2%). La Vita in Diretta informa 1.509.000 spettatori con il 14.6% (presentazione 1.221.000 – 11.7%). Su Canale5 Beautiful appassiona 2.832.000 spettatori (16.3%), Una Vita ha convinto 2.590.000 spettatori con il 16.5% di share mentre Uomini e Donne si porta al 20.9% con 2.793.000 spettatori (Uomini e Donne Finale è seguito da 2.262.000 spettatori con il 19.6% di share); Il Segreto sigla il 19% con 1.960.000 spettatori. Pomeriggio Cinque si porta al 14.4% con 1.424.000 spettatori nella prima parte, al 14.5% con 1.556.000 spettatori nella seconda e al 13.6% con 1.534.000 spettatori nella terza, di breve durata. Su Rai 2 Detto Fatto ha convinto 533.000 spettatori (3.9%), Il Nostro Amico Kalle 532.000 (5.2%), Diario di Casa 331.000 (3.3%). Su Italia1 I Simpson intrattengono 1.084.000 spettatori (6.2%) nel primo episodio, 1.072.000 (6.7%) nel secondo e 1.016.000 (6.8%) nel terzo. Walking on Sunshine diverte 272.000 spettatori (2.6%). Su Rai3 #Maestri ha fatto compagnia a 485.000 spettatori (4%) e Geo a 859.000 spettatori con l’8.2% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 801.000 spettatori con il 5.3%. Su La7 Tagadà ha ottenuto 456.000 spettatori con il 3.6% mentre Tagadoc 208.000 (2%). Su TV8 Vite da Copertina piace a 189.000 spettatori (1.8%).

Seconda Serata

L’Intervista con Di Maio al 7.7%.

Su Rai1 Porta a Porta convince 1.392.000 spettatori con il 14.9% di share. Su Canale 5 L’Intervista ha totalizzato una media di 704.000 spettatori pari ad uno share del 7.7%. Su Rai2 Squadra Speciale Lipsia segna 174.000 spettatori con il 2.7%. Su Rai 3 Sostiene Bollani Reloaded segna l’1.8% con 311.000 spettatori. Su Italia1 Childhood’s End viene visto da una media di 328.000 ascoltatori con il 4.6% di share. Su Rete4 Una Donna al Limite ha segnato il 4.6% con 229.000 spettatori.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.700.000 (21.1%)
Ore 20.00 5.152.000 (23.6%)

TG2
Ore 13.00 2.222.000 (13.8%)
Ore 20.30 1.806.000 (7.4%)

TG3
Ore 14.25 1.880.000 (12.3%)
Ore 19.00 1.981.000 (12.9%)

TG5
Ore 13.00 3.231.000 (19.7%)
Ore 20.00 4.305.000 (19.4%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.581.000 (12.4%)
Ore 18.30 682.000 (5.8%)

TG4
Ore 12.00 313.000 (3.2%)
Ore 18.55 573.000 (3.8%)

TGLA7
Ore 13.30 782.000 (4.5%)
Ore 20.00 1.294.000 (5.8%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 17.7 15.89 13.42 12.93 12.16 20.4 23.08 22.23
RAI 2 4.81 4.23 3.29 6.94 4.54 4.41 4.99 4.28
RAI 3 6.3 12.19 5.4 8.8 6.1 9.69 3.33 3.64
RAI SPEC 6.56 7.14 10.33 6.7 7.18 6.83 4.81 5.43
RAI 35.37 39.46 32.43 35.36 29.98 41.34 36.22 35.59

CANALE 5 14.64 14.58 12.28 17.04 18.89 17.36 14.52 8.96
ITALIA 1 4.27 2.2 1.77 6.98 3.43 3.16 4.19 5.11
RETE 4 4.51 0.84 2.26 3.58 4.36 3.89 5.76 7.03
MED SPEC 8.06 7.44 9.95 6.05 7.98 7.09 8.61 8.28
MEDIASET 31.47 25.05 26.25 33.65 34.66 31.5 33.08 29.38

LA7+LA7D 4.81 4.23 5.11 4.47 3.93 2.47 6.6 5.98

SATELLITE 15.29 17.17 18.77 13.53 18.56 13.6 12.67 15.77
TERRESTRI 13.06 14.1 17.44 12.98 12.87 11.09 11.44 13.29
ALTRE RETI 28.35 31.27 36.21 26.51 31.43 24.69 24.1 29.06

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ciao Darwin 7 - Luca Laurenti, Paolo Bonolis e Terrance Miguel Hay
Ascolti TV | Sabato 4 luglio 2020. Le repliche di D’Alessio-Incontrada chiudono al 12.7%, Ciao Darwin 16.2%. Una Vita su Rete 4 al 6%


Top Dieci - Carlo Verdone e Carlo Conti
Ascolti TV | Venerdì 3 luglio 2020. Top Dieci chiude al 21.1%, Ultimo 9.1%


Filippo Bisciglia
Ascolti TV | Giovedì 2 luglio 2020. Temptation Island parte forte (21.6%). Chernobyl chiude al 5.5.%, super flop per The Royals (0.1%)


Filippo Bisciglia - Temptation Island 2020
Ascolti TV: i debutti della stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

22 Commenti dei lettori »

1. iole ha scritto:

29 maggio 2020 alle 10:11

9.8% per Canale 5?
E’ pure tanto!



2. john2207 ha scritto:

29 maggio 2020 alle 10:14

Dritto e rovescio al 7 è una bestemmia



3. iole ha scritto:

29 maggio 2020 alle 10:28

john2207 non ho capito perché talk show palesemente schierati a sinistra (vedi la Gruber) sono un successo meritato mentre un programma come Del Debbio è una bestemmia…
Tra l’altro Del Debbio non è Giordano e lascia spazio a tutti.
Vi informo: dalla prossima settimana supererà il 9%



4. iole ha scritto:

29 maggio 2020 alle 10:29

PiazzaPulita 5.1%
con D’Alema cosa poteva fare?



5. PeppaPig ha scritto:

29 maggio 2020 alle 11:08

Non riesco a dare un giudizio definitivo su Vivi e Lascia Vivere. Quando a mezzora dalla fine continuavano ad aggiungersi nodi alla trama senza che dei precedenti ne fosse stato risolto uno confesso che ho temuto seriamente in uno di quei finali “aperti” che aborro con tutta me stessa. Fortunatamente no, il finale c’è stato, bello concluso e decisamente più ottimistico di quello che avrei pensato (davo per scontata la morte di Ghini sul finale, ad esempio).
E tuttavia, mi direte che non sono mai contenta (può essere) ma un finale così giulivo, dove sei serate di tragedie di ogni specie si risolvono inopinatamente nell’ultimo quarto d’ora, dove tutti all’improvviso si ritrovano catapultati dall’orlo del precipizio al Paradiso Terrestre, coperti di ricchezza, amore, felicità, equilibrio e sanità mentale, beh, forse è stato un pò troppo anche per me.
Indubbiamente la serie meritava la visione, bravi gli attori, belle le ambientazioni piene di sole e di quei colori saturi che sono il marchio di fabbrica di Corsicato, forse l’anello un pochino più debole è stato proprio nella trama, troppa tragedia nelle prime cinque puntate e nove decimi, troppa “famiglia Cesaroni” nell’ultimo quarto d’ora. Ma va bene anche così.



6. il-Cla83 ha scritto:

29 maggio 2020 alle 11:24

Buongiorno,
chiude in bellezza la fiction con la Ricci al 27%, mentre scende alla monocifra C5 con il film. Maluccio in realtà tutti i film proposti ieri, sopratutto quello di Rai2. Molto bene Dritto e rovescio che si conferma uno dei talk politici più seguiti del panorama televisivo.
Lieve calo per il pomeriggio di Canale5. Anche la mattina risultati abbastanza bassi, con Mattino5 che nella seconda parte ottiene poco più di mezzo milione di spettatori. Liorni parte dal 12%, vedremo come andrà in questa nuova collocazione..
L’intervista di Costanzo paga una collocazione sbagliata, dopo una serata in cui C5 è spesso alla monocifra e proprio nel giorno in cui Porta a porta fa sempre ascolti più alti rispetto agli altri giorni grazie al grande traino delle fiction del giovedi (Don Matteo, Doc e ora la Ricci).



7. jackinobello ha scritto:

29 maggio 2020 alle 11:35

E Mediaset piange anche oggi…
:-)))



8. stefanor ha scritto:

29 maggio 2020 alle 12:00

Ciao PeppaPig, concordo con quello che hai scritto, pero’ conoscendo
un po’ i film di Corsicato pensavo che sarebbe stato un triplo salto mortale affidargli una fiction (film per lo piu’ sopra le righe e di parecchio, gli aspetti grotteschi,ecc che personalmente non mi erano piaciuti),invece come detto dalla stessa Ricci e’ stato un successo sorprendente proprio perche’ con elementi un po’ al limite. Invece ha affascinato proprio per questo e personalmente non la trovo per nulla inferiorealla serie come DOC (li’ l’onda dell’emozioni del momento hanno avuto anche una parte determinante!), senza parlare dell’interpretazione della protagonista che cattura completamente. Insomma una fiction seppure con stereotipi consueti (anche DOC aveva per esempio un tema deja vu, la perdita di memoria dopo un incidente!!!), sviluppa sempre un’attenzione nuova il tutto condito da un’affascinante cartolina di Napoli satura di caldi colori. A differenza di DOC che era stata molto promossa in RAI, c’era molta incertezza sull’esito della fiction forse perche’ adoperava un ”linguaggio” non consueto. La stessa protagonista parla di scommessa vinta tanto che se si fara’ una seconda serie si dovra’ aspettare un bel po’ di tempo per gli impegni dell’attrice.



9. john2207 ha scritto:

29 maggio 2020 alle 12:51

@ iole Piazzapulita fa delle inchiesta, non è lo schieramento a sinistra o a destra che mi sconvolge, è il contenuto, sono le urla la demagogia, il trash, le interviste in ginocchio a Meloni e Salvini che ormai vivono negli studi di Mediaset, sono gli argomenti (rom, zingari ecc..) trattati in queste trasmissioni in maniera becera, propagandistica…è l’autorevolezza che manca a queste trasmissioni.Mi fa schifo l’intervista in aperto amorevole al suo editore che le foto patinate in gigantografia che scorrevano nello sfondo. Ma che concetto hai di giornalismo? Ma che robaccia difendi ed esalti? Io mi vergognerei



10. Viola ha scritto:

29 maggio 2020 alle 13:46

Dopo tanti intrighi e drammi la fiction conclude a tarallucci e vino con tutti che si vogliono bene.Non ne sentirò la mancanza.Ascolti di Mattino5 e Pom 5 in ribasso.La gente si e’stufata del virus e compagnia bella.Ridateci la cronaca nera.(scherzo ma non troppo).Non seguo DelDebbio ma mi sta simpatico molto più della Gruber con la sua faccia di plastica.Ciao .Stasera Amici che però non mi fa impazzire come il vero talent.



11. mic ha scritto:

29 maggio 2020 alle 14:07

Sia Otto e Mezzo che Diritto e Rovescio hanno ottenuto buoni ascolti , questo vale sia per ieri sera che come trend consolidato..

mi sembra che poi le valutazioni su quale sia meglio riflettano molto le idee politiche personali ; io, essendo questo un sito sugli ascolti tv , terrei volentieri fuori una valutazione politica , in quanto di politica si puo’ scrivere e parlare un po’ ovunque …ma e’ un parere personale



12. Matt ha scritto:

29 maggio 2020 alle 14:21

TOC TOC!!!!!!!!! Rai 1 asfalta canale 5 con una fiction di livello.triplicando!! gli ascolti della diretta rivale.
IN discesa clamorosa tutti i talk relativi al virus,che sopravvive solo nelle televisioni,mentre muore lentamente ovunque.



13. stefanor ha scritto:

29 maggio 2020 alle 14:23

Viola non e’ l’unica fiction che finisce a tarallucci e vino…
IO NE SENTIRO’ MOLTO LA MANCANZA,
saluti



14. Viola ha scritto:

29 maggio 2020 alle 14:44

Certo Stefanor non e’l'unico ma non e’possibile che tutti quei drammi si risolvano in bene.Io la ho seguita per la bravura della Ricci ma una storia inverosimile e anacronistica.Non e’detto che le fiction rai siano tutte eccelse.Io ho preferito di gran lunga DOC Bella da morire Nero a metà. Tanto per fare qualche nome.A ognuno i suoi gusti.



15. stefanor ha scritto:

29 maggio 2020 alle 15:22

Certamente i gusti sono gusti, ma le repliche PER FAVORE NO!!!!!
(ad eccezione ovviamente di chi non le ha viste!).
Ho trovato la fiction gradevolissima ed avvincente e se permette
per molti versi fuori dai canoni. Come al solito rispetto per tutti,
soprattutto come in questo caso suffragato da un grande
favore popolare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



16. Mayu ha scritto:

29 maggio 2020 alle 17:53

Foto del giorno. “Signora Ricci la incolpiamo del grave reato di aver fatto sparire i commenti mediasettari dal blog!”

Ottimi ascolti per il finale della fiction di Rai1. Io dico, giusto mostrare Napoli sotto un altro aspetto, ma di tutti i personaggi è stato più facile trovarne uno o più con una cadenza del nord Italia piuttosto che uno con una minima cadenza partenopea. Vabbe’, venialità.

Il pomeriggio di Canale5 si sostiene sul discutibile Uomini e Donne. Come perde ascolti, si trascina al ribasso tutto il seguito, Pomeriggio Cinque in primis, che aveva iniziato a prevalere sulla concorrenza proprio nel momento in cui il programma della De Filippi è ritornato.

Ottimo il commento di john2207 su Dritto e Rovescio e Volèe.



17. riccardo ha scritto:

29 maggio 2020 alle 18:53

Buona sera dati bassi ultimamente per Raidue



18. PeppaPig ha scritto:

29 maggio 2020 alle 20:59

Benritrovato stefanor, ottima la tua recensione della fiction. Devo darti ragione, in effetti le situazioni estreme e sopra le righe sono proprio la caratteristica di Corsicato, e giustamente questo ci si doveva aspettare. Anzi, tutto sommato qui rspetto ai suoi film sono state anche attenuate. Senza dubbio si è trattato di un prodotto originale e diverso da tutto ciò a cui siamo abituati, compresi i chiaroscuri di tutti i personaggi laddove nelle fiction siamo invece abituati ad una contrapposizione didascalica buoni/cattivi. Comunque, con pregi e difetti, l’ho trovata una delle serie Rai meglio girate e meglio recitate degli ultimi due anni, anche se la mia preferita resta Pezzi Unici.

Mayu sulla cadenza hai ragione, sembravano tutti di Milano. Per i due personaggi principali (Ricci e Ghini) avevano comunque trovato l’escamotage di dare loro un’origine toscana (quale è realmente quella della Ricci). Per il resto peccato veniale, come dici tu …



19. stefanor ha scritto:

29 maggio 2020 alle 22:10

Grazie Peppa, andiamo come sempre in sintonia e quello che tu dici,
sposa ogni volta le mie idee e considerazioni. Mi piace anche l’appunto
relativo alla cadenza nel linguaggio dei protagonisti…anche a me ”Pezzi unici” era piaciuta tanto, ma si sa se ne verra’ girata una seconda serie??? (come del resto quasi tutti i lavori di Cinzia TH Torrini!)



20. Damiano ha scritto:

29 maggio 2020 alle 23:39

A me ‘Vivi e lascia vivere’ è piaciuta molto: non era perfetta ma la maggior parte dei personaggi era ben costruito (quello che mi ha convinto meno è stato Toni, il personaggio di Ghini). Molto bella la fotografia di una Napoli colorata ma elegante. Non concordo sulla questione ‘accento/dizione’ degli attori, a parte un paio di casi gli altri recitavano con la dizione corretta né napoletana né milanese. Su questo rischio di sollevare un vespaio: ma perché tutto ciò che si svolge (film o fiction che sia) a Milano viene recitato con l’accento corretto, al massimo qualche vocale aperta, ed invece quel che si gira a Roma, Napoli o in Sicilia deve essere molto più marcato se non addirittura con forti parlate dialettali? Non mi si dica che si tratti di ‘Realismo’, lo troverei offensivo per gli abitanti di queste città. Non ho condiviso ad esempio che la fiction ‘L’amica geniale’ fosse recitata quasi esclusivamente in dialetto napoletano. Un’ultima annotazione, poiché ultimamente ho seguito diverse produzioni Rai, riguarda ‘Il commissario Montalbano’: devo ammettere che tra tutte quelle che ho visto è quella meno convincente, trame o banali o improbabili, gli attori di second’ordine quasi sempre inguardabili.



21. PeppaPig ha scritto:

29 maggio 2020 alle 23:58

Stefanor non ho notizie di una seconda serie di Pezzi Unici. Cinzia TH Torrini non girò nemmeno il sequel di Un’Altra Vita, nonostante il successo strepitoso e un finale molto aperto (non ho mai capito perchè). Buonanotte a tutti!



22. Mayu ha scritto:

30 maggio 2020 alle 10:14

@Damiano, purtroppo non condivido il tuo pensiero. Se fai di Napoli uno dei protagonisti della serie non puoi omettere una delle caratteristiche principali della città: l’utilizzo come lingua principale del napoletano. Per me è come mostrare la città senza il Vesuvio sullo sfondo. Per Milano la cosa è diversa. Quanti a Milano parlano in dialetto milanese? O meglio (o peggio), quanti a Milano conoscono il dialetto milanese? Certo, c’è quell’accento o cadenza che ti fa capire che pur esprimendoti in italiano una persona sia di Milano. Con questo non voglio dire che la fiction doveva essere interpretata come l’Amica Geniale (per me scelta giustissima per quel prodotto) in dialetto, ma almeno la cadenza napoletana sì.

Su Montalbano abbiamo pareri ancora più contrastanti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.