3
giugno

#rEsistiamo: il 10 giugno il docufilm di Italia1 sulle storie degli italiani in quarantena

#rEsistiamo

#rEsistiamo

Raccontare l’emergenza Coronavirus in maniera diversa. Si intitola #rEsistiamo, il progetto di EndemolShine Italy e Mediaset che, nella prima serata di mercoledì 10 giugno, sbarcherà su Italia1 per dare una chiave di lettura inedita  – come genere e contenuti – alla delicata situazione vissuta dal Paese in questi mesi. Un docufilm atto a fotografare come il Covid-19 abbia cambiato completamente le vite degli italiani.

Neonati, neogenitori, nonni, fratelli, famiglie, amici. I protagonisti – direttamente dalle proprie abitazioni – attraverso dei video-diari, percorreranno la loro quarantena e il loro #iorestoacasa. Gli amori a distanza, le canzoni alla finestra, la creatività dei bambini e i loro giochi, le nuove frontiere del lavoro da remoto, ma anche momenti di riflessione, come la preghiera di Papa Francesco a Piazza San Pietro vissuta attraverso la televisione, e in generale la possibilità che in fondo questa tempesta ci ha riservato, ossia quella di riscoprire valori perduti come la solidarietà verso il prossimo.

“Abbiamo seguito per 3 mesi 10 storie per raccontare anche la tua”

recita il promo del programma. #rEsistiamo – come sottolinea il titolo stesso – vuole essere un inno alla resilienza e alla forza d’animo degli italiani.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Roberta Rei, Le Iene
Le Iene, Roberta Rei positiva al Covid. «Sto bene, ero già in isolamento»


La Pupa e il Secchione e Viceversa
Italia 1 e Rete 4, palinsesti inverno 2021: continua Freedom e torna La Pupa e il Secchione


Gerry Scotti prima e dopo il Covid
Gerry Scotti prima e dopo il Covid


Grey's Anatomy 17 - 3
Grey’s Anatomy 17 arriva su Fox: Meredith ha il Covid

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.