28
maggio

Space Force: Steve Carell protagonista della serie Netflix che fa satira politica sull’aeronautica militare americana

Steve Carell - Space Force

Steve Carell - Space Force

L’aeronautica spaziale militare americana è il bersaglio di Space Force, la nuova workplace comedy con protagonista Steve Carell che debutterà domani su Netflix. Ideata da Greg Daniel, la serie ha come obiettivo principale quello di fare satira politica partendo dalla decisione di Donald Trump di istituire una forza militare, controllata dall’Air Force, per proteggere gli asset degli Usa nello spazio. Una tematica che verrà affrontata con ironia, ma anche con vari spunti per riflettere, nel corso dei 10 episodi che compongono la prima stagione.

Space Force: trama e anticipazioni

Al centro della storia ci sarà il pluridecorato generale dell’aeronautica militare Mark Naird, interpretato proprio da Steve Carell. L’uomo verrà promosso a capo della Space Force, una nuova divisione delle forze armate americane chiamata a conquistare l’intero spazio. Accettato di servire in questo modo la Casa Bianca, il generale Naird si trasferirà con la famiglia in una base del Colorado e dovrà studiare con prestigiosi scienziati e astronauti una modalità per ritornare sulla Luna, il punto di partenza per arrivare pian piano al controllo di tutto lo spazio.

Per questa particolare “missione”, Mark potrà contare così sull’aiuto del dottor Adrian Mallory, che avrà il volto di John Malkovich, ma dovrà arginare le intromissioni della moglie Maggie, interpretata da Lisa Kudrow (la Phoebe Buffay di Friends), senza tralasciare i turbamenti della figlia Erin (Diana Silver), che non accetterà di buon grado il cambiamento radicale di vita a cui è stata costretta.

Space Force è stata ideata da Greg Daniels, il quale aveva già lavorato con Steve Carell nell’acclamata The Office. Oltre agli attori già citati nella trama, nel cast principale della nuova serie tv ci saranno anche Ben Schwartz e Tawny Newson, che vestiranno rispettivamente i panni di Tony Scarapiducci, il social media manager della Space Force, e della pilota Angela Ali.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alejandro Speitzer ed Ester Exposito
Qualcuno Deve Morire: i gay nella Spagna franchista nel nuovo dramma di Netflix


The Haunting of Bly Manor
The Haunting of Bly Manor: sulla scia di Hill House, una nuova serie horror su Netflix


Ayrton Senna
Ayrton Senna: la vita del pilota di Formula1 diventa una serie TV


Il Giovane Wallander - Netflix
Il Giovane Wallander: su Netflix il ‘prequel’ sulla vita del commissario svedese

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.