15
maggio

Ricette all’Italiana: Davide Mengacci ritorna alla guida del programma culinario di Rete 4

Ricette all'Italiana

Ricette all'Italiana

Nuovi piatti da preparare per Davide Mengacci e la sua squadra. Dal prossimo lunedì 18 maggio torna su Rete 4 l’appuntamento con Ricette all’Italiana. In onda dal lunedì al sabato dalle 11.20 alle 12.00 e dalle 12.30 alle 13.00, il programma verrà trasmesso da un casolare completamente immerso nella campagna romana. In questa “nuova” avventura, Mengacci verrà accompagnato da Annalisa Mandolini e Annabruna Di Iorio, ma non mancheranno i collegamenti con Anna Moroni e Gianluca Mech.

In collegamento dalla sua cucina di Roma, la Moroni impartirà alla Mandolini e alla Di Iorio delle esilaranti lezioni al fine di insegnare loro come vanno preparati alcuni dei piatti tipici della tradizione italiana. Nel corso delle varie puntate, verranno inoltre presentate ai telespettatori delle nuove rubriche, incentrate per lo più sulle passioni riscoperte nei mesi del lockdown: c’è chi ad esempio si è innamorato della cucina, mentre altri del barbecue, passando per quelli che hanno concentrato le loro attenzioni sull’hair styling o sul giardinaggio.

Gianluca Mech interverrà invece per dare consigli di bellezza e benessere. Ricette all’Italiana viene trasmesso anche su Mediaset Italia: via satellite negli Stati Uniti e in Israele, via cavo in Belgio, Svizzera, Francia, Slovenia, USA e Paesi Bassi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Davide Mengacci e Anna Moroni - Ricette all'Italiana
Ricette all’Italiana raddoppia (in onda prima e dopo il Tg4) e si affida ad Anna Moroni


Davide Mengacci e Anna Moroni
Ricette all’italiana: Davide Mengacci e Anna Moroni riaccendono i fornelli di Rete4


Anna Moroni
Anna Moroni sbarca su Rete 4


Ricette di Famiglia - Davide Mengacci e Michela Coppa
RICETTE ALL’ITALIANA TORNA OGGI SU RETE4

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.